Mercoledì 18 Ottobre 2017

Chiuso distributore low cost a Rimini, Sensoli (M5s): "Effetto della direttiva Bolkestein"

Martedì 10 Gennaio 2017 - Riccione, Rimini

La consigliera regionale presenta un'interrogazione: "Molte attività sono a rischio, serve una normativa nazionale e un immediato intervento riguardo alle concessioni demaniali"

Raffaella Sensoli (5 Stelle)

La consigliera regionale Raffaella Sensoli (M5s) punta il dito contro la direttiva Bolkestein e il Pd dopo la chiusura di un benzinaio low cost al confine tra Rimini e Riccione, colpito dalla mancata proroga della concessione demaniale. Questo è "l'effetto dell'immobilismo di Governo e Regione sulla Bolkestein", attacca Sensoli, che ha presentato una interrogazione in Regione: "Molte attività sono a rischio - aggiunge - serve una normativa nazionale" e "un immediato intervento riguardo alle concessioni demaniali e la direttiva Bolkestein".

"La Regione - prosegue - dia attuazione alla risoluzione approvata a maggio in cui si chiedeva l'approvazione di una legge nazionale sul riordino delle concessioni": "Da allora ci sembra che nulla sia stato fatto, anzi. Il referendum perso da Renzi non ha fatto altro che rallentare quella che invece avrebbe dovuto essere una priorità. Per questo chiediamo alla Regione di muoversi e chiedere al Governo un intervento".

"Il Pd - afferma - sembra aver dimenticato questa priorità con il risultato che molte attività turistiche, e non solo, adesso rischiano di subire danni irreparabili". "La chiusura del distributore - sottolinea - e le notizie relative alla prossima ordinanza balneare che potrebbe prevedere la possibilità per i gestori degli stabilimenti di restare aperti per l'intero anno, rendono ancora più impellente una disciplina chiara in materia. L'assenza di una seria e completa norma di riferimento rischia di ridurre la concorrenza, di colpire gli utenti come dimostra la chiusura del distributore, di minare la stessa qualità territoriale ed ambientale, alla luce dell'elevatissimo grado di insediamenti che caratterizzano la costa". 

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it