Venerdì 24 Marzo 2017

La 28enne sfregiata dal compagno rimane in prognosi riservata. I medici sperano di salvarle la vista

Mercoledì 11 Gennaio 2017
Nella foto i poliziotti mentre si recano nell'abitazione della ragazza - Foto Migliorini

In una nota Ansa si legge che le ustioni riportate dalla ragazza sono profonde soprattutto al volto e nella zona degli occhi. La 28enne rimane in prognosi riservata però c'è ottimismo tra i medici del Bufalini di Cesena che l'hanno presa in cura con la possibilità di salvarle la vista.

E' quanto filtra dall'ospedale che ha un reparto specializzato per i grandi ustionati. Per la colatura dell'acido, ci sono lesioni anche a un'anca e a una gamba. 

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it