Martedì 21 Novembre 2017

Tre arresti della Polizia di Rimini per rapina, furto, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale

Sabato 15 Luglio 2017 - Rimini

La Polizia di Rimini, durante le attività di controllo del territorio, ha arrestato tre persone per i reati di rapina, furto aggravato, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Nel primo caso la volante è intervenuta in via Coletti dopo la segnalazione di furto di un telefono cellulare avvenuto su un autobus di linea, bloccando il responsabile, un cittadino algerino di 47 anni.

 

Il secondo arresto è avvenuto in un centro commerciale: un 20enne cittadino albanese ha sottratto alcuni capi d’abbigliamento ai quali aveva tagliato con una forbice la placca antitaccheggio, cercando poi di passare i controlli alle casse.

 

Il terzo intervento è avvenuto nel Parco Cervi: gli agenti della pattuglia a cavallo si sono insospettiti quando, transitando vicino ad un gruppo di giovani, hanno notato che uno di loro, alla vista dei poliziotti, cercava di allontanarsi a bordo di una bicicletta. Dopo un breve inseguimento il giovane è stato bloccato e in tale frangente, per sottrarsi al controllo, ha cercato di divincolarsi spintonando e sferrando una gomitata a uno degli agenti i quali lo hanno bloccatp in sicurezza e dichiarato in arresto per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it