Giovedì 26 Aprile 2018

Cassa di Risparmio di Rimini e di Cesena, nuovi consigli d'amministrazione firmati Credit Agricole

Martedì 9 Gennaio 2018 - Bellaria - Valmarecchia, Cattolica - Valconca, Riccione, Rimini
Uno sportello bancario (foto d'archivio)

Giovedì l'assemblea a Rimini: confermato l'attuale dg Giampaolo Scardone, designato presidente Guido Corradi e indicato per la vice presidenza Roberto Ghisellini

Le casse di risparmio di Rimini, Cesena e San Miniato rinnovano i cda, sostituendo i 'vecchi' consiglieri con quelli indicati dalla nuova proprietà, il gruppo francese Credit Agricole, che ha salvato le tre banche acquisendone il 95,3%. Nell'istituto toscano l'avvicendamento si è concretizzato con l'assemblea di ieri, lunedì 8, mentre oggi (martedì 9) è in programma quella di Cesena e giovedì 11 quella di Rimini. La nomina dei nuovi amministratori è il primo passo formale di Credit Agricole Italia nei tre istituti, dopo la chiusura dell'iter di acquisto, avvenuta il 21 dicembre. 

Per il momento, le casse di San Miniato, Cesena e Rimini mantengono un loro cda e il loro nome, a cui è stato semplicemente affiancato il logo di 'Credit Agricole'. Nei nuovi cda l'impronta del gruppo francese è forte (in quello della San Miniato, già varato, 4 consiglieri su 7 provengono dalle fila di Credit Agricole Italia), ma è stato comunque mantenuto il legame con i territori, sia con la conferma di alcuni nomi, sia con la scelta dei consiglieri indipendenti. In particolare San Miniato, si legge in una nota, si impegna in un piano industriale di rilancio che prevede nuovi finanziamenti all'economia pari a circa 1 miliardo nell'arco del triennio 2018-2020, con una crescita media del 10% circa.

Le tre banche non avranno un amministratore delegato ma un direttore generale. Per San Miniato e Cesena saranno due dirigenti di Credit Agricole Cariparma: Massimo Cerbai per la banca toscana e Massimo Tripuzzi per quella romagnola. Rimini verrà confermato l'attuale dg Giampaolo Scardone. Per la Cassa di Risparmio di San Miniato, Divo Gronchi è passato dalla carica di amministratore delegato a quella di presidente, mentre alla vicepresidenza è stato nominato il vicedirettore generale di Crédit Agricole Cariparma, Oliver Guilhamon. Per la Cassa di Risparmio di Cesena, il gruppo francese ha indicato Giancarlo Forestieri alla presidenza e alla vicepresidenza Roberto Ghisellini, vicedirettore generale di Credit Agricole Cariparma. Ghisellini è indicato anche alla vicepresidenza di Cassa di Risparmio di Rimini. Come presidente è stato designato Guido Corradi.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it