Sabato 18 Agosto 2018

Bocce / A maschile: Gaetano Miloro di Montegridolfo vince a Brescia la Parata Elite Gran premio Ant

Lunedì 12 Febbraio 2018 - Cattolica - Valconca, Riccione

Il portacolori della CVM Utensitecnica è invece eliminato in semifinale nel 24esimo Boccia d’Oro valevole per il Circuito Elite

Gaetano Miloro

Gaetano Miloro ha vinto a Brescia il Gran Premio Ant Milano, Parata Elite riservata ai migliori specialisti della Raffa. Il portacolori della CVM Utensitecnica Montegridolfo, con la serie A di bocce ferma per un week end, ha invece ceduto in semifinale sempre a Brescia nel 24esimo Boccia d’Oro valevole per il Circuito Elite. Intanto nel Campionato Italiano di Categoria per Società, le formazioni del Montegridolfo e Riccionese, vincendo la fase provinciale, passano alla fase interregionale rispettivamente in seconda e terza categoria. Nel frattempo i presidenti delle Società Bocciofile del Comitato FIB riminese hanno votato per la nascita (insieme al Comitato FIB di Forli-Cesena Ravenna) del Comitato FIB Romagna.



Fermo il campionato di serie A di bocce, il portacolori della CVM Utensitecnica Montegridolfo Gaetano Miloro ha centrato a Brescia il Gran Premio Ant Milano, Parata Elite riservata ai migliori specialisti della Raffa, superando in finale il pari casacca Gianluca Manuelli per 12-3, completando così il trionfo per la società riminese della Valconca. Prima di giungere in finale Miloro aveva superato nell’ordine Pietro Zovadelli (Monastier, Tv) 8-4/6-8/7-6 ai pallini, Maurizio Mussini (Rubierese, Re) 10-4, Gianpaolo Signorini (Gs Rinascita, Mo) 10-9 ed in semifinale Mirko Savoretti (Monastier, Tv) 10-9.

Dopo 24 ore, poi sempre a Brescia nel 24esimo Boccia d’Oro valevole per il Circuito Elite, con 128 concorrenti, Gaetano Miloro si è arreso in semifinale contro Andrea Cappellacci (GS Rinascita, Mo).

In Provincia invece nelle qualificazioni del Campionato Italiano di Categoria per Società, le formazioni del Montegridolfo e Riccionese, vincendo la fase provinciale, passano alla fase interregionale rispettivamente in seconda e terza categoria.

In prima Categoria, invece, dopo avere superato nell’ordine Persicetana e Centese, continua il suo cammino la Libertas di San Marino che incontrerà nel prossimo turno i reggiani della Cavriaghese; mentre il Cattolica è stato eliminato dall’Osteria Grande. Nel frattempo sabato 10 febbraio, nei locali del Dopolavoro Ferroviario si sono riuniti i presidenti delle Società Bocciofile del Comitato FIB riminese che all’unanimità (presenti sei su sette) hanno votato per la nascita (insieme al Comitato FIB di Forli-Cesena Ravenna) del Comitato FIB Romagna.

Infine domenica 18 febbraio sulle corsie della Bocciofila Riccionese si giocherà per il 2° Trofeo Medusa, un doppio evento d’Elite Femminile che vedrà in campo (oltre 100 le partecipanti) il meglio del boccismo “rosa” in due gare divise per Categoria A e BC, inizio ore 9 con finali dalle 14 al bocciodromo comunale di Riccione.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it