Lunedì 25 Marzo 2019

Meeting di Rimini. Presentata la 40esima edizione: "Nacque il tuo nome da ciò che fissavi"

Mercoledì 12 Dicembre 2018 - Rimini
Un momento di una passata edizione del "Meeting per l'amicizia fra i popoli" a Rimini

L'appuntamento nei padiglioni della Fiera dal 18 al 24 agosto 2019. Guarnieri: "Se Movimento 5 Stelle ci snobberà ne prenderemo atto"

Presentata stamani Rimini la quarantesima edizione del 'Meeting per l'amicizia fra i popoli' che si svolgera' nei padiglioni della fiera locale dal 18 al 24 agosto 2019. "Nacque il tuo nome da cio' che fissavi", questo il titolo della nota kermesse di Comunione e Liberazione. Un appuntamento che nelle intenzioni degli organizzatori vorra' connotarsi con una maggiore apertura internazionale, come "testimonia la missione in Egitto dello scorso ottobre, segno di un Meeting che verra' realizzato con gli amici dei diversi popoli". 

All'evento erano presenti Lorenzo Cagnoni, presidente di Italian Exhibition Group, il sindaco di Rimini Andrea Gnassi, il vescovo della citta' Francesco Lambiasi ed Emilia Guarnieri, presidente del Meeting.

"Se qualcuno ci ha snobbato in passato bisogna chiederlo a loro", risponde Guarnieri in riferimento all'assenza l'anno scorso degli esponenti del Movimento 5 Stelle. "Col governo - prosegue Guarnieri - abbiamo iniziato un primo approccio appena insediatosi, ad agosto erano presenti diversi ministri tra cui Bussetti e Moavero Milanesi. La storia va avanti, il Meeting va avanti, i rapporti crescono, noi non abbiamo preclusioni nei confronti di nessuno ma se qualcuno ha preclusioni nei confronti nostri ne prenderemo atto".

"Gli ultimi 40 anni - commenta il sindaco Gnassi - sono stati per Rimini, per l'Italia e per il mondo un tempo di enormi cambiamenti. Il Meeting ha attraversato questi 40 anni come un vascello leggero e non ha mai perso la bussola".

Anche il presidente dell'Emilia-Romagna Stefano Bonaccini ha inviato un saluto in occasione della presentazione del quarantennale della manifestazione: "Faccio i miei migliori auguri agli organizzatori del Meeting, che si conferma un momento sempre prezioso per gli stimoli che mette in campo". 

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it