Sabato 19 Gennaio 2019

Cronaca. Deve scontare oltre due anni per rapina, arrestato 36enne dai Carabinieri a Rimini

Mercoledì 9 Gennaio 2019 - Rimini
Foto di archivio

I Carabinieri della Stazione di Rimini Porto, nel corso di un servizio di controllo del territorio, nella mattinata odierna - mercoledì 9 - hanno rintracciato e tratto in arresto, in esecuzione di ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Rimini, F. C., faentino di nascita ma riminese di adozione, classe 1983, già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia. 

L’uomo deve scontare la pena detentiva di 2 anni e 2 mesi di reclusione poiché, con sentenza passata in giudicato, è stato riconosciuto definitivamente colpevole dei reati di rapina e lesioni personali commessi a Rimini nel novembre 2013 in un esercizio commerciale del centro.

"L’attenzione del Comando Compagnia Carabinieri di Rimini rimane alta e costante sull’intera giurisdizione di competenza - spiega una nota dell'Arma - al fine di fornire una risposta concreta ed incisiva alle legittime pretese di legalità avanzate dai cittadini. Pertanto continueranno con assiduità i servizi di prevenzione e contrasto svolti dall’Arma dei Carabinieri, affiancando alla capillare perlustrazione del territorio una continua e attività info-investigativa, contattando la cittadinanza al fine di acquisire quante più notizie utili per prevenire il ripetersi dei reati ed assicurare alla giustizia gli autori di quelli già perpetrati".

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it