Mercoledì 22 Maggio 2019

Disagio abitativo. Positivo il primo Open Day per gli alloggi sociali di Corpolò

Domenica 3 Marzo 2019 - Rimini

Ieri pomeriggio, dalle 15.30 alle 18.30 si è svolto il primo dei due Open Day organizzato per consentire alla comunità di visitare gli appartamenti realizzati nell’ambito del progetto di social housing denominato RIMINI HS, con l’obiettivo di incrementare l’offerta di alloggi sociali in locazione ed in vendita a valori convenzionati, a supporto ed integrazione delle politiche pubbliche di contrasto al disagio abitativo. 

Gli alloggi sono stati realizzati due edifici ubicati in via Caduti del Soccorso Aereo, nella frazione Corpolò e si inseriscono in un tessuto a vocazione prettamente residenziale, in adiacenza all’ampia piazza pubblica e al parco pubblico attrezzato. 41 gli appartamenti, di varie metrature, per una parte dei quali si prevede la locazione a lungo termine convenzionata; per un’altra parte la locazione con formula “affitto con riscatto” e per una parte residuale, la vendita convenzionata a prezzi inferiori rispetto al libero mercato, in risposta al bisogno del ceto medio in difficoltà e delle giovani coppie.

 

Per consentire una migliore valutazione degli appartamenti oggi e domani sono stati organizzati due Open Day, il primo dei quali, conclusosi alle 18.30 di ieri, ha visto l’afflusso di oltre 50 visite. Questa mattina è possibile visitare gli immobili fino alle 12.30. Sarà presente personale di Acer Rimini per accompagnare i cittadini durante la visita e fornire tutte le informazioni utili. Da segnalare che una recente delibera della Giunta Comunale riminese, amplia la destinazione degli alloggi a tutti coloro che hanno residenza e/o sede di lavoro in tutti i Comuni del Distretto Socio-Sanitario di Rimini. Il programma di edilizia sociale è stato realizzato dal Fondo ICCREA BANCA IMPRESA(Fondo IBI), gestito da InvestiRE SGR (primario operatore italiano nella gestione di fondi di investimento immobiliari),che si appresta a completare l’investimento previsto nel Comune di Rimini,per un valore di oltre 6 milioni di euro, in collaborazione con l'istituto di credito cooperativo RiminiBanca. Acer Rimini è stato individuato quale operatore locale per la gestione sociale dell’intervento, nonché per l’implementazione di tutte le attività sociali, al fine di garantire le medesime caratteristiche degli altri interventi di housing curati da InvestiRE SGR e da Gruppo Cassa depositi e prestiti in tutta Italia.

 

GLI IMMOBILI

 

I due immobili si sviluppano per 5 piani fuori terra ospitando, complessivamente, 53 unità residenziali, 3 unità commerciali (queste ultime fuori dal perimetro di proprietà del Fondo) e 53 box auto ubicati ai piani interrati degli edifici. I fabbricati sono realizzati secondo moderni criteri anti-sismici; le abitazioni sono completamente ultimate e pronte all’uso, sono realizzate con finiture di ottimo livello, sono dotate di ampi spazi esterni (logge, balconi e terrazzi) e presentano una elevata classe energetica (A1).

 

Le modalità per la presentazione delle domande di partecipazione e i requisiti richiesti per l’assegnazione degli alloggi da destinare alla locazione a canone convenzionato ed al godimento con diritto di acquisto a canoni e prezzi convenzionati sono rese note attraverso il secondo avviso per la raccolta di candidature, pubblicato in data odierna, consultabile sul sito http://bandorimini.investiresgr.it/ e sul sito http://www.acerimini.it/  di ACER Rimini alla sezione “BANDI”.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it