Giovedì 21 Marzo 2019

Rapina. Tentano colpo in una pasticceria: la titolare li mette in fuga lanciandogli dei piatti

Mercoledì 13 Marzo 2019 - Rimini
(foto d'archivio)

Il 12 marzo due uomini, rispettivamente di 27 anni di Rimini e 28 anni di Forlì, hanno fatto irruzione in una pasticceria armati di pistola giocattolo ed una mazza da baseball tentando una rapina, come riporta l’Ansa. La titolare del negozio ha sventato l’azione scagliando verso loro dei piatti di ceramica ed uno sgabello, costringendoli alla fuga.


Dopo la fallita rapina nella pasticceria i due sono fuggiti senza bottino. Colti in flagrante da una pattuglia della polizia locale durante un ulteriore tentativo di rapina in un parco, sono stati arrestati e denunciati a piede libero per il tentato colpo alla pasticceria.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it