Giovedì 27 Giugno 2019

Furto. Ruba 4 paia di scarpe al centro commerciale: 32enne arrestata dai Carabinieri di Rimini

Giovedì 11 Aprile 2019 - Rimini

Proseguono i servizi dei Carabinieri della Compagnia di Rimini finalizzati alla prevenzione dei reati contro il patrimonio, al rispetto delle norme in materia di codice della strada e al fenomeno dell’uso di sostanze stupefacenti ed alcoliche tra i più giovani. Nell’ambito di tali servizi, nei giorni scorsi i Carabinieri della Stazione di Rimini Principale hanno arrestato in flagranza, per il reato di furto aggravato, Z. Y., cittadina di nazionalità bielorussa, classe 1987, da anni stabilmente residente a Rimini.


La donna, dopo essere entrata all’interno di un negozio di scarpe all'interno di un noto centro commerciale della città, ha iniziato ad aggirarsi tra le corsie guardandosi intorno, insospettendo il personale addetto alla sicurezza che ha deciso di seguirla a distanza, allertando nel frattempo i Carabinieri tramite il numero di emergenza 112. Poco dopo la donna, dopo aver prelevato quattro paia di scarpe, si è seduta in una zona del negozio iniziando a provarle. Ma, anziché indossare le scarpe utilizzando una forbicina, ha rimosso il dispositivo antitaccheggio mettendolo nel proprio zaino; uscita dal negozio la donna è stata bloccata dai militari giunti sul posto.

Condotta in caserma, la donna ha ammesso il reato restituendo la refurtiva ed è stata arrestata; le sono stati concessi gli arresti domiciliari presso la propria abitazione in attesa della celebrazione del rito direttissimo con cui è stata condannata alla pena di 2 mesi di reclusione e a una multa di 200,00 euro, con il beneficio della sospensione condizionale della pena.

L’attenzione del Comando Compagnia Carabinieri di Rimini rimane alta e costante sull’intera giurisdizione di competenza in considerazione del fatto che il fenomeno dei reati contro il patrimonio registra dati rilevanti che richiedono un’efficace e costante azione di contrasto al fine di rassicurare la cittadinanza ed incrementare la percezione di sicurezza. Continueranno quindi i servizi di prevenzione dell'Arma dei Carabinieri per contrastare qualsiasi tipo di reato.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it