Giovedì 27 Giugno 2019

Furto. Sorpreso a rubare generi alimentari: arrestato dai Carabinieri di Rimini

Lunedì 15 Aprile 2019

Proseguono i servizi dei Carabinieri della Compagnia di Rimini finalizzati alla prevenzione dei reati, con particolare riguardo ai reati contro il patrimonio, al rispetto delle norme in materia di codice della strada e al fenomeno dell’uso di sostanze stupefacenti ed alcoliche tra i più giovani.


Nella serata di sabato 13 aprile, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Rimini, impiegati nel quotidiano servizio di controllo del territorio, hanno arrestato in flagranza, per il reato di furto aggravato, K. A., cittadino tunisino classe 1973, già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia. L'uomo, dopo essere entrato all’interno di un supermercato in Via della Fiera, ha iniziato ad aggirarsi tra le corsie guardandosi spesso intorno, insospettendo il personale addetto alla sicurezza che ha iniziato a seguirlo a distanza, allertando nel frattempo i Carabinieri tramite il numero di emergenza 112. Poco dopo l’uomo è stato visto nascondere nel proprio zaino generi alimentari dal valore di circa 90 euro,  giunto alla cassa ha pagato solo due confezioni di tonno in scatola, superando poi le barriere e facendo scattare l’allarme antitaccheggio; a questo punto è stato bloccato dal personale addetto alla sicurezza e dai militari giunti nel sul posto.

Condotto in caserma, il 46enne non ha potuto fare altro che ammettere quanto contestato, restituendo la refurtiva. Dichiarato in arresto, è stato trattenuto nelle camere di sicurezza della Stazione Rimini Principale in attesa della celebrazione del rito direttissimo. Questa mattina l'udienza di convalida ha confermato l'arresto e l’uomo è stato condannato alla pena di sei mesi di reclusione e a 400,00 euro di multa con il beneficio della sospensione condizionale della pena.

L’attenzione del Comando Compagnia Carabinieri di Rimini rimane alta e costante sull’intera giurisdizione di competenza in considerazione del fatto che il fenomeno dei reati contro il patrimonio registra dati rilevanti che richiedono un’efficace e costante azione di contrasto al fine di rassicurare la cittadinanza ed incrementare la percezione di sicurezza. Pertanto continueranno con assiduità i servizi di prevenzione e contrasto svolti dall’Arma dei Carabinieri. 

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it