Mercoledì 18 Ottobre 2017

Cronaca

È ufficiale: Daniela Poggiali radiata dall'albo degli infermieri

Mercoledì 18 Ottobre 2017
Daniela Poggiali (Foto da Il Foglio)

Martedì 17 ottobre l'ex infermiera lughese è stata esaminata dal collettivo dell'Ipasvi, che l'ha espulsa

Ieri sera, martedì 17 ottobre, Daniela Poggiali - giudicata, il 7 ottobre scorso, non colpevole dalla Corte d'Appello per l'omicidio col potassio della 78enne Rosa Calderoni -  è stata esaminata dal collettivo dell'Ipasvi - la Federazione nazionale collegi infermieri professionali, assistenti sanitari e vigilatrici d'infanzia - che l'ha infine espulsa dall'albo. E' dunque ufficiale: Daniela Poggiali non potrà più esercitare la professione di infermiera.

 

Stupri Rimini: processo con rito abbreviato per Butungu, protesta fuori dal tribunale

Martedì 17 Ottobre 2017
Il tribunale di Rimini (foto d'archivio)

Udienza il 10 novembre per il 20enne congolese, sei le parti civili ammesse. La giornata si è aperta con una manifestazione degli attivisti del Movimento dalla parte delle Donne e delle Vittime

Rito abbreviato allo stato degli atti, sei parti civili ammesse e prosecuzione del processo direttissimo al 10 novembre per Guerlin Butungu, il 20enne congolese arrestato dalla squadra mobile della Questura di Rimini per gli stupri di una turista polacca e di una transessuale peruviana avvenuti nella notte tra il 25 e il 26 agosto scorsi a Miramare. Quella stessa notte venne anche picchiato con violenza un amico della giovane dell'Est. 

Furti seriali in appartamento fra Rimini, Riccione e Pesaro, arrestati due giovani

Martedì 17 Ottobre 2017
Foto di repertorio

Due cugini albanesi, di 25 e 22 anni, accusati di almeno tre colpi in abitazione solo da giugno ad oggi

Due cugini albanesi, dal 2015 ladri seriali in appartamenti fra Pesaro, Riccione e Rimini, ma incensurati, sono stati individuati e arrestati dai carabinieri di Pesaro. Giovanissimi, uno 25enne e l'altro 22enne, agivano solo di notte, come riporta l'agenzia Ansa: con un trapano a mano facevano un foro nelle tapparelle e uno nei vetri delle finestre, quindi con un ferro ricurvo aprivano la maniglie ed entravano nelle case. 

Vende alcol ai minori, non basta intestare il minimarket alla moglie a Rimini per evitare chiusura

Martedì 17 Ottobre 2017
Foto di repertorio

Il titolare recidivo, ora i vigili sospendono per due mesi l'attività in viale Vespucci. Il commento dell'assessore alla sicurezza Jamil Sadegholvaad: "Noi non demordiamo"

Ci ha provato in ogni modo, il titolare di un minimarket di viale Vespucci a Rimini, a tenere aperta la struttura, continuando a vendere alcol ai minori e fuori dall'orario consentito. Anche intestando alla moglie l'attività, più volte sanzionata e chiusa d'imperio dalle autorità. Ma come sottolinea l'Amministrazione comunale rendendo nota questa "esemplare storia di contrasto all'alcol: il Diavolo fa le pentole ma non i coperchi. Almeno per questa volta". Infatti non e' sfuggita a Polizia municipale e Questura la richiesta di subentro nella gestione. 

Operazione “Mare Sicuro”, la Guardia Costiera fa il resoconto: risultati "positivi e lusinghieri"

Martedì 17 Ottobre 2017

Come di consueto in questo periodo, sono resi noti i dati relativi ai controlli estivi in ambito regionale ed i risultati conseguiti dalla Guardia Costiera nel corso della attività di vigilanza marittima denominata “Mare Sicuro”. L’attività operativa “Mare Sicuro” si è svolta su tutto il territorio nazionale dal 17 giugno al 17 settembre 2017. 

Adriatico, il mare delle tartarughe: da alcuni anni la presenza di questi rettili marini è aumentata

Martedì 17 Ottobre 2017

Si possono vedere durante tutto l’anno, specialmente quando c’è il sole e vengono a respirare in superficie, oppure quando si nutrono ai self service degli allevamenti di cozze

Le ultime rilevazioni dell’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA) censiscono circa 75mila tartarughe marine nel Mare Adriatico. Che la Romagna sia terra di buon cibo e di pesce saporito lo sanno in tanti, e lo sanno benissimo anche le decine di migliaia di tartarughe marine che ogni anno nuotano per centinaia di miglia per raggiungere l’alto Adriatico compreso tra Ravenna, Trieste e Pola.

Danni da maltempo, la Regione apre 46 cantieri da 3,2 milioni per interventi urgenti

Martedì 17 Ottobre 2017
Lo stanziamento interessa una cinquantina di Comuni in Emilia-Romagna

Consolidamento, sistemazione di strade provinciali, arginature e opere idrauliche: alla provincia di Forlì-Cesena 150mila euro, a Rimini 130mila e a Ravenna 115mila

Un pacchetto di 46 cantieri, che vale 3,2 milioni di euro, per continuare l'opera di messa in sicurezza del territorio dell'Emilia-Romagna colpito dalle ultime ondate di maltempo. A finanziare le opere sono 1,311 milioni dal bilancio della Regione accanto a quasi 2 milioni (1,895) di risparmi su interventi precedenti e che ora vengono reinvestiti. Previsti interventi di consolidamento, sistemazione di strade provinciali, arginature e opere idrauliche: lavori in gran parte urgenti distribuiti su quasi tutto il territorio regionale

Stupri di gruppo a Rimini, la Regione Emilia-Romagna si costituisce parte civile nel processo

Martedì 17 Ottobre 2017
Foto di repertorio

Per i gravissimi episodi di violenza e abusi consumati nella notte tra il 25 e 26 agosto scorso, contro una coppia di giovani polacchi e una cittadina peruviana

La Regione Emilia-Romagna si costituisce parte civile nel processo nei confronti di Guerlin Butungu, accusato dei gravissimi episodi di violenza e abusi consumati a Rimini, nella notte tra il 25 e 26 agosto scorso, contro una coppia di giovani polacchi e una cittadina peruviana. Una decisione formalizzata nella seduta di Giunta di ieri, lunedì 16 ottobre, nel corso della quale è stato incaricato l'avvocato Vittorio Manes, del Foro di Bologna, di seguire la causa per conto della Regione. 

GiovinBacco in collaborazione con De Stefani SpA organizza il concorso Vieni al GiovinBacco e Vinci

Martedì 17 Ottobre 2017

Anche quest'anno GiovinBacco propone al pubblico il concorso “Vieni al GiovinBacco e vinci!”. L'organizzazione, in collaborazione con la concessionaria De Stefani S.p.A. organizza il concorso dedicato a tutti coloro che acquisteranno i carnet di tagliandi per degustare il vino durante la tre giorni di GiovinBacco in centro a Ravenna, il 27, 28 e 29 ottobre. 

E’ riminese l’uomo che aveva un 'dossier' su Yara Gambirasio

Lunedì 16 Ottobre 2017

Come cita una nota Ansa, è riminese l'uomo che aveva una sorta di dossier di 40 pagine su Yara Gambirasio, la tredicenne di Brembate (Bergamo) uccisa nel 2011. E' emerso in un'inchiesta sulla pedofilia condotta dalla polizia postale del Trentino Alto Adige, coordinata dalla Procura di Trento, che ha portato a 48 indagati, 10 dei quali arrestati. 

Incendio doloso: crolla l'abside della chiesa di San Francesco della Rosa a Sant'Agata Feltria

Lunedì 16 Ottobre 2017
Foto di repertorio

Come cita una nota Ansa, un incendio doloso, divampato questa mattina, 16 ottobre, alle 7.30, ha provocato il crollo dell'abside della chiesa di San Francesco della Rosa (1700) nel comune di Sant'Agata Feltria (Rimini), travolgendo un vigile del fuoco rimasto lievemente ferito, medicato sul posto e trasportato in ospedale per precauzione. 

Entrano di notte nel negozio per rubare: la Polizia di Rimini sorprende e arresta due uomini

Lunedì 16 Ottobre 2017
Foto di repertorio

Il personale delle Volanti della Questura di Rimini, durante la notte, ha tratto in arresto due uomini, di origine marocchina, un 37enne e un 30enne, entrambi già noti alle Forze di Polizia, per aver commesso una rapina all’interno di un noto esercizio commerciale chiuso al pubblico nel centro storico di Rimini. 

I Carabinieri di Morciano sventano il furto di un’auto

Domenica 15 Ottobre 2017

Una pattuglia di Carabinieri della Stazione di Morciano ha sventato il futuro di un'auto rubata a Saludecio dopo averla intercettata a San Clemente e dopo un prolungato inseguimento al culmine del quale i malviventi – presumibilmente tre – oramai raggiunti dai militari, hanno abbandonato il mezzo scappando a piedi nei campi - favoriti dal buio e dalla foschia - riuscendo a far perdere le proprie tracce.

Rimini, contrasto allo spaccio di stupefacenti: due denunce e decine di identificati dalla Polizia

Sabato 14 Ottobre 2017

I controlli degli agenti si sono concentrati in particolare al parco Cervi

Proseguono da parte della Polizia di Stato, i controlli finalizzati a prevenire e a contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti e i reati predatori. L’attività del personale delle Volanti e degli equipaggi dei cinofili della Polizia di Stato si è concentrata nel pomeriggio di ieri e nella mattinata odierna nelle zone dei parchi e nelle aree verdi della città per consentire a turisti e cittadini di poter godere degli spazi attrezzati in queste miti temperature di ottobre.

Vendita ripetuta di alcolici a minorenni, sospesa dal Questore la licenza a un minimarket di Rimini

Sabato 14 Ottobre 2017

È di 15 giorni il provvedimento di sospensione della licenza di commercio a un minimarket notificato ieri, 13 ottobre, dagli agenti della Divisione di Polizia Amministrativa della Questura ai proprietari del negozio ubicato a Rimini in viale Vespucci. 

Aggredita in strada da un giovane a Miramare: indagano i Carabinieri di Rimini

Sabato 14 Ottobre 2017

Una nota Ansa riporta che nel pomeriggio di ieri intorno alle 16 una 35enne, di origine congolese naturalizzata italiana, ha telefonato ai Carabinieri di Rimini dicendo "venite, mi hanno violentata" dopo essere stata aggredita sessulamente mentre camminava in strada.

Scontro auto-moto sulla via Emilia: grave un centauro 40enne

Venerdì 13 Ottobre 2017

L’incidente stradale è avvenuto ieri, 12 ottobre, alle 19.30 a Santa Giustina (frazione del comune di Rimini), sulla via Emilia, quando un’auto e una moto si sono scontrate per cause ancora al vaglio. 

Riccione / Gli trovano in macchina un coltello di 38 cm: denunciato un 26enne

Venerdì 13 Ottobre 2017

Nella mattina di mercoledì 11 ottobre, in viale Adriatica a Riccione, una pattuglia della Polizia Municipale, nell'ambito di un intervento per il rilievo di un sinistro stradale, nel controllare lo stato dei veicoli ha rinvenuto un coltello di grosse dimensioni all'interno di uno di essi. 

Vandalizzano l’insegna della scuola media: i Carabinieri di Saludecio denunciano 3 ragazzi

Venerdì 13 Ottobre 2017

Nella mattinata di ieri, giovedì 12 ottobre, al termine degli accertamenti del caso, i carabinieri di Saludecio hanno deferito alla competente Autorità Giudiziaria tre minori del luogo che, durante la notte dell’8 ottobre, si erano resi responsabili del danneggiamento dell’insegna in marmo posta all’ingresso della scuola secondaria di 1° grado “Pierino Albini” in via Serico 14. 

Rimini: il Comune si costituisce parte civile nei confronti degli autori della violenza di Miramare

Venerdì 13 Ottobre 2017
Il Comune di Rimini ha formalizzato la decisione di costituirsi parte civile

L'Amministrazione chiama in causa il primo dei presunti autori chiamati a rispondere dei terribili fatti che avvennero alla fine dell’agosto scorso sulla spiaggia di Miramare e sulla Statale

La Giunta comunale ha formalizzato la decisione nella seduta di giovedì 12 ottobre di andare a sostegno delle vittime: due cittadini polacchi e una cittadina peruviana. L’avvocato Maurizio Ghinelli del Foro di Rimini è stato nominato legale difensore, il quale, già difensore dei cittadini polacchi, ha deciso d’assumere gratuitamente il patrocinio del Comune di Rimini, stante la gravità dei reati che ha così turbato profondamente la società riminese, nazionale ed estera. 

Il Comandante Provinciale dei Carabinieri di Rimini in visita a sindaco e Compagnia di Novafeltria

Giovedì 12 Ottobre 2017
All'incontro hanno partecipato anche i comandanti di stazione della Valmarecchia

L'incontro era finalizzato a “comprendere a fondo le esigenze del territorio e a confrontarsi sulle priorità da raggiungere dal punto di vista della sicurezza pubblica”

Il Comandante Provinciale dei Carabinieri di Rimini, Ten. Colonnello Giuseppe Sportelli, nella giornata di mercoledì 11 ottobre, ha fatto visita - per la prima volta dal suo arrivo a Rimini, lo scorso 18 settembre - al Comando Compagnia di Novafeltria.

Anche a Riccione la carta di identità è elettronica

Giovedì 12 Ottobre 2017
Il sindaco RenataT osi ritira la propria carta d'identità elettronica

“E' un passaggio necessario ed atteso dai cittadini – dichiara l’assessore agli Affari Generali Andrea Dionigi Palazzi – nel segno dell’innovazione e della semplificazione”

Il sindaco Renata Tosi da ieri mattina, mercoledì 11 ottobre, ha il documento di identità in formato elettronico, la nuova modalità di rilascio della carta che sostituisce quella cartacea. Grazie al lavoro dell’assessorato Affari Generali-Servizi Demografici, da ora in poi ai cittadini che avranno necessità di fare ex novo o rinnovare la carta di identità, l’ufficio anagrafe rilascerà, attraverso il Ministero, una tessera provvista di microchip contactless e codice fiscale.

Doping: a giudizio l’ex medico di Magnini e la pattinatrice riminese Venerucci

Mercoledì 11 Ottobre 2017

Il processo è stato fissato per novembre e l'ipotesi di reato è di frode sportiva

Come cita una nota Ansa, la Procura di Rimini ha disposto la citazione a giudizio immediato per il medico-nutrizionista Guido Porcellini di Pesaro - che, in passato, ha seguito, tra gli altri, il campione di nuoto azzurro, Filippo Magnini - e la pattinatrice riminese, Sara Venerucci. Il processo per entrambi è stato fissato per fine novembre e l'ipotesi di reato è di frode sportiva. 

Processo a Matteo Cagnoni per l'omicidio Ballestri: giornata campale della difesa che dà battaglia

Mercoledì 11 Ottobre 2017
Matteo Cagnoni fra i suoi legali, sempre concentrato sulle carte e impegnato a prendere appunti

Gli avvocati dell'imputato chiedono prima l'esclusione delle parti civili poi ammesse dalla Corte, di spostare la sede del processo e di escludere le intercettazioni e l'autopsia. Fissato il calendario delle udienze a partire dal 3 novembre

Nella prima giornata di udienza - iedi martedì 10 ottobre - nell’aula della Corte di Assise del Tribunale di Ravenna, i difensori di Matteo Cagnoni sono partiti all’attacco e se il buongiorno, come recita il proverbio, si vede dal mattino, gli avvocati Francesco Dalaiti e Giovanni Trombini del foro di Bologna, hanno fatto capire da subito che è loro intenzione dare battaglia. Del resto la posta in gioco è altissima: il loro assistito - il noto professionista Cagnoni - imputato dell’omicidio della moglie Giulia Ballestri, trovata un anno fa barbaramente assassinata nella villa di famiglia in via Genocchi, da tempo disabitata, rischia l’ergastolo per le aggravanti contestate della premeditazione e della crudeltà.

Deceduto al Bufalini riminese di 53 anni rimasto ferito in un incidente a Gatteo

Martedì 10 Ottobre 2017
Immagine di repertorio

Non ce l'ha fatto l'uomo di 53 anni che era rimasto ferito in un incidente stradale avvenuto il 9 ottobre poco prima delle 7 sulla Provinciale 33 a Gatteo all'altezza della rotatoria di connessione con via Pascoli e via Ghiselli. Si tratta di Gianfranco Zuccari, 53 anni, di Rimini, luogotenente dell'Aeronautica: si stava recando in sella alla propria motocicletta alla base di Pisignano.

Criminalità: Rimini seconda città in Italia per incidenza dei reati nel 2016

Martedì 10 Ottobre 2017
Foto di repertorio

I dati pubblicati dal Sole 24 Ore, forniti dal dipartimento per la Pubblica sicurezza del ministero dell'Interno, sulla base dei delitti denunciati lo scorso anno

Rimini è la seconda città italiana dove si registra la maggior incidenza di reati ogni centomila abitanti, ovvero 7.203 all'anno (-7,17%), dopo Milano (7.375, -3,11%). Al terzo posto c'è Bologna, con 6.641 (-7,96%). La media nazionale, invece, si piazza a 4.105. Sono i dati pubblicati dal Sole 24 Ore e forniti dal dipartimento per la Pubblica sicurezza del ministero dell'Interno, riferiti ai delitti denunciati nel 2016. 

Uso del telefono cellulare alla guida, operazione lampo della Polizia Stradale di Rimini

Martedì 10 Ottobre 2017
Foto di repertorio

'Pronto Raffaella' il nome del controllo mirato, che in sole tre ore ha portato a 18 sanzioni

Un'operazione lampo denominata “Pronto Raffaella” al contrasto dei conducenti di veicoli che durante la guida utilizzano il cellulare o per chiamate vocali o - ancor più grave, perché aumenta ulteriormente la distrazione alla guida - per inviare messaggi, una tra le principali cause di incidenti stradali. E' quella messa in campo oggi, martedì 10 ottobre, dalla Polizia stradale di Rimini che in tre ore (dalle 8 alle 11) ha effettuato una serie di controlli mirati.

Tre minorenni denunciati per ricettazione ed uno di loro per spaccio dai carabinieri di Novafeltria

Martedì 10 Ottobre 2017

Indagini lampo dopo il furto di uno scooter nei pressi di una scuola: durante le perquisizioni, oltre ai pezzi del motorino, rinvenuti anche 100 grammi di marijuana

I pezzi della moto e la droga scoperti

Tre minorenni dell’alta Valmarecchia, due residenti in provincia di Pesaro-Urbino e un altro della zona, sono stati denunciati per ricettazione (e uno di loro anche per spaccio di sostanze stupefacenti) al termine di un'indagine dei carabinieri della compagnia di Novafeltria scattata in modo tempestivo dopo il furto di un motorino, avvenuto nei giorni scorsi nei pressi di una scuola del centro feltresco.

Crac Aeradria, il Comune di Rimini diffida amministratori e organi di controllo

Martedì 10 Ottobre 2017
L'aeroporto Federico Fellini di Rimini (foto d'archivio)

In partenza anche una segnalazione alla Corte dei Conti

Messa in mora e diffida nei confronti degli amministratori e degli organi di controllo della societa' fallita e nei confronti degli amministratori degli Enti soci. Questa l'azione messa in campo dal Comune di Rimini e dalla sua Holding in merito al fallimento di Aeradria, la societa' pubblica che gestiva l'aeroporto Federico Fellini. In modo, come suggerito da uno studio legale, da "assicurare la piu' ampia tutela della posizione e degli interessi degli Enti". 

Sicurezza alimentare: 4 tonnellate di prodotti sequestrati in estate in Riviera dai Nas

Martedì 10 Ottobre 2017
Foto di repertorio

Sui 300 controlli nelle province di Ravenna, Forlì-Cesena, Rimini, Ferrara e Bologna riscontrate 71 attività non in regola, con sanzioni per oltre 140.000 euro

I Carabinieri del NAS di Bologna, a conclusione dei controlli sulla sicurezza alimentare condotti durante la stagione estiva lungo l'intera riviera emiliano romagnola, hanno sequestrato circa 4 tonnellate di alimenti non idonei al consumo e privi di qualunque forma di tracciabilità ai fini della sicurezza alimentare. 

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it