Venerdì 24 Marzo 2017

Cronaca

Dalle indagini della Guardia di Finanza di Rimini era emerso che tre membri dell’Ospedale Privato Accreditato ricoveravano pazienti in "riabilitazione intensiva” senza che ce ne fosse necessità

La Guardia di Finanza di Rimini, in 2 anni di indagini e dopo aver esaminato oltre 4300 cartelle cliniche, aveva acquisito elementi dai quali si era desunto che gli indagati - il Presidente del Consiglio d’Amministrazione, l'Amministratore Delegato e il Direttore Sanitario dell’Ospedale Privato Accreditato Sol et Salus - avevano predisposto ricoveri ordinari di pazienti residenti al di fuori del territorio regionale, in regime di "riabilitazione intensiva” sebbene non ve ne fosse un'effettiva esigenza, tanto che a questi venivano somministrati trattamenti riabilitativi "non complessi" e per un numero di ore giornaliere nettamente inferiore a quello stabilito per il regime "intensivo".

Congresso CISL Romagna, Filippo Pieri confermato segretario generale

Venerdì 24 Marzo 2017
la nuova segreteria di CISL Romagna (da sx.): Filippo Pieri, Paola Taddei e Franco Garofalo.

51enne, sposato e padre di due figli, con all’attivo oltre 25 anni di lavoro e impegno in CISL, il cesenate Filippo Pieri è stato confermato nel ruolo di guida dell'organizzazione sindacale romagnola. Con lui è stata confermata l'intera segreteria.

A conclusione del 2° Congresso della CISL Romagna, il cesenate Filippo Pieri è stato riconfermato segretario generale del sindacato romagnolo per il prossimo quadriennio. L'elezione è avvenuta nella prima sessione del nuovo Consiglio Generale - l'organismo di direzione dell'organizzazione sindacale tra un congresso e l'altro - che, convocato a margine della sede congressuale, a larghissima maggioranza si è espresso per la riconferma dell'intera Segreteria uscente composta, oltre che dal segretario generale, Filippo Pieri, da Paola Taddei e Franco Garofalo

Venti studenti di Riccione in ospedale per una presunta intossicazione

Giovedì 23 Marzo 2017

In mattinata una ventina di ragazzi hanno accusato bruciore agli occhi, eruzioni cutanee e nausea

Bruciore agli occhi, eruzioni cutanee e nausea. Sono questi i sintomi che gli studenti di una scuola media di Riccione, la Geo Cenci, hanno accusato questa mattina. Secondo quanto riporta l'agenzia Ansa, Intorno alle 10.30 alcuni studenti - una ventina - hanno iniziato a sentirsi male e sono stati portati in via precauzionale in ospedale per accertamenti, ma nessuno è in condizioni serie o gravi.

Tentato omicidio a sfondo razziale, arresto

Giovedì 23 Marzo 2017
la Questura di Rimini - foto di repertorio

Aggredito ieri a Rimini nigeriano richiedente asilo

Iniziano a chiarirsi i contorni della vile aggressione avvenuta ieri sera, 22 marzo, davanti ad un supermercato di Rimini. È un nigeriano di 25 anni richiedente asilo, il giovane aggredito riportando fratture multiple, milza spappolata e varie emorragie interne. Secondo quanto riferito da ANSA, ha superato la notte ed ora è stabile in terapia intensiva dell'ospedale 'Infermi'. 

Congresso CISL Romagna, Pieri: «Uscire da un’idea localistica per lavorare a un Sistema Romagna»

Giovedì 23 Marzo 2017
I delegati e la presidenza del Congresso - foto A. Bongarzone

Il segretario, nella sua lunga relazione, propone di «sfruttare e mettere in campo economie di scala e di prossimità in grado di sostenere più efficacemente la lenta ripresa».

Con la relazione del segretario generale uscente, Filippo Pieri, si è aperto oggi, 22 marzo, nella “Sala dei Tre Papi” di Cesena Fiera, il secondo congresso della CISL Romagna. Di fronte ai 200 delegati provenienti da tutte le province romagnole, ai presidenti delle 3 province romagnole: Andrea Gnassi, Davide Drei, e Michele de Pascale e al sindaco di Cesena, Paolo Lucchi, il segretario generale ha sviluppato il suo ragionamento, circa un’ora di relazione, partendo dall’analisi di una crisi che «ha profondamente modificato gli equilibri precostituiti sia nel mondo del lavoro che nella società». 

Accoltella un immigrato davanti ad un supermercato di Rimini: arrestato dalla Polizia di Stato

Giovedì 23 Marzo 2017

Le indagini sono in corso per appurare una eventuale matrice razziale dell'episodio

Una nota Ansa riporta che a Rimini la Polizia di Stato nella serata di ieri ha fermato un riminese per il tentato omicidio di un immigrato. Il fatto sarebbe accaduto davanti ad un supermercato: l'italiano lo ha prima preso a pugni, poi l'ha accoltellato e infine, quando lo straniero ha tentato la fuga, lo ha investito con l'auto.

Servizio distribuzione gas, il Comune di Rimini annuncia decreto ingiuntivo ma Sgr ha già pagato

Mercoledì 22 Marzo 2017
Foto di repertorio

Giunta annuncia il ricorso per il recupero del canone 2016, che la società aveva comunicato di aver saldato il giorno prima

Evidentemente qualche mail, sebbene certificata, sfugge all'occhio dell'Amministrazione comunale di Rimini. Palazzo Garampi infatti nella mattinata di mercoledì 22 ha annunciato di essere ricorso con decreto ingiuntivo nei confronti di Adrigas per il recupero del canone 2016 per il servizio di distribuzione del gas. Ma la stessa società precisa di avere inviato lunedì scorso, 20 marzo, una pec al Comune per comunicare di aver provveduto a dare disposizioni per il saldo, avvenuto regolarmente ieri. E la stessa Amministrazione conferma con una seconda nota, pur posticipando alla tarda mattinata di oggi la regolarizzazione della posizione. Si tratta di circa 3,6 milioni di euro. 

Guardia di Finanza, il rapporto dell'attività svolta nel 2016 dai reparti di Rimini

Mercoledì 22 Marzo 2017
Intensa attività nel 2016 per la Guardia di Finanza di Rimini, guidata dal comandante provinciale Antonio Garaglio

Mafie: sequestri record su 43 beni mobili, immobili, quote societarie e disponibilità finanziarie per 14 milioni di euro. Individuate truffe per 9 mln, 18 denunce e 2 arresti per corruzione

Si è svolta a Rimini, nel Comando Provinciale, alla presenza del Comandante Provinciale della Guardia di Finanza, Colonnello Antonio G. Garaglio, la presentazione del Rapporto Annuale sull’attività svolta dai Reparti territoriali e dal Reparto Operativo Aeronavale di Rimini. Come illustra un comunicato delle Fiamme Gialle, le attività del 2016 spaziano dalla prevenzione e repressione dei fenomeni di evasione e frode fiscale all’aggressione dei patrimoni illecitamente accumulati dalla criminalità economica e organizzata, dalla lotta agli sprechi di risorse pubbliche al contrasto del riciclaggio di profitti da reato e dei traffici illeciti, via terra e per mare. 

Meeting di Rimini, il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni inaugurerà l'edizione 2017

Mercoledì 22 Marzo 2017
Un'immagine d'archivio di una precedente edizione del Meeting a Rimini Fiera

Il premier ha comunicato di aver accettato l'invito per la rassegna in programma dal 20 al 26 agosto

Sarà il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni ad inaugurare l'edizione del Meeting per l'amicizia fra i popoli, organizzato da Comunione e Liberazione, che si terrà a Rimini dal 20 al 26 agosto. Il premier ha accettato l'invito, comunicando la sua decisione durante l'incontro avuto a Palazzo Chigi con la presidente del Meeting Emilia Guarnieri e il presidente della fondazione per la sussidiarietà Giorgio Vittadini. 

Rubano il portafogli a un anziano, arrestate due donne a Riccione dai carabinieri

Mercoledì 22 Marzo 2017
Foto di repertorio

Due donne sono state arrestate per furto dai carabinieri di Riccione. L'episodio è avvenuto lunedì 20 marzo, quando i militari, allertati da un anziano che si trovava nei pressi dell’ospedale civile di Riccione, appena derubato del proprio portafogli contenente la somma di 400 euro, riuscivano a rintracciare le due persone autrici del reato.

Pullman senza licenza effettua servizio navetta per ragazzi a Bellaria: scatta fermo amministrativo

Mercoledì 22 Marzo 2017
Foto d'archivio

Controlli della Polizia Municipale, insieme alla Stradale, in occasione della Festa dei 100 giorni organizzata al Palacongressi

Un controllo effettuato congiuntamente dalla Polizia Municipale di Bellaria e dalla Polizia Stradale di Rimini ha portato al fermo amministrativo di un pullman, ‘pizzicato’ a svolgere abusivamente il servizio di trasporto: l’azione si è svolta nel contesto dell’attività di pattugliamento condotta sul territorio in occasione della Festa dei 100 giorni organizzata al Palacongressi, venerdì sera.

Abbattuto un pino domestico fortemente inclinato nel Giardino della Capitaneria di Porto di Rimini

Mercoledì 22 Marzo 2017

Intervento degli addetti alla manutenzione del verde di Anthea dopo la segnalazione dei militari

L'albero pericolosamente inclinato

Gli addetti alla manutenzione del verde di Anthea sono intervenuti oggi per abbattere un pino domestico di oltre 15 metri di altezza e fortemente inclinato nel giardino della Capitaneria di Porto di Rimini.

Settemila giovani a Rimini alla giornata per non dimenticare le vittime innocenti delle mafie

Martedì 21 Marzo 2017
I tantissimi ragazzi presenti in piazza Cavour a Rimini per la grande iniziativa antimafia regionale

Studenti, amministratori locali, associazioni e parrocchie da tutta la regione si sono dati appuntamento nella città romagnola: corteo partito da piazzale Fellini e arrivato in piazza Cavour

Sono stati più di 7.000 i giovani giunti a Rimini da tutta la regione per la prima e più grande iniziativa antimafia della Romagna. In occasione della XXII Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie organizzata dalle associazioni Libera e Numeri Contro Le mafie e da Avviso Pubblico, è stata la città romagnola a ospitare la manifestazione. Con un corteo partito verso le 10 da piazzale Fellini, aperto da una delegazione dei familiari delle vittime seguita dai Gonfaloni dei comuni emiliano-romagnoli. 

Con assegni falsi paga orologi di lusso per 350.000 euro, arrestato a Rimini finto rappresentante

Martedì 21 Marzo 2017
Foto d'archivio

Il gioielliere si è accorto che qualcosa non andava e ha chiamato i carabinieri. L'uomo, un 58enne originario di Napoli, con giudizio direttissimo è stato condannato a un anno e otto mesi da scontare ai domiciliari

Si è presentato nel pomeriggio di ieri, lunedì 20 marzo, in una nota gioielleria del centro storico di Rimini e spacciandosi per rappresentante di orologi si è accordato con il proprietario per l'acquisto di quattro orologi di lusso, di varie marche, al prezzo di 350 mila euro. Il gioielliere però al momento del pagamento con assegni circolari ha capito che qualcosa non andava e ha chiamato i carabinieri. 

Passaggio di Montecopiolo e Sassofeltrio dalle Marche alla Romagna, è scontro nel Pd

Martedì 21 Marzo 2017

La deputata pesarese vuole evitare l'annessione alla provincia di Rimini dei due comuni (a seguito di referendum): «Farò la mia battaglia fino in fondo per impedire la secessione». Il collega riminese Arlotti: «E' ora di mettere fine a una situazione vergognosa, il gruppo non si opporrà»

Nella mappa le due località

«Farò la mia battaglia fino in fondo per impedire la secessione». Alla vigilia della discussione in commissione Affari costituzionali della proposta di legge per il distacco di Montecopiolo e Sassofeltrio dalle Marche e la conseguente annessione all'Emilia-Romagna la deputata pesarese Alessia Morani (Pd) è pronta a fare le barricate per evitare che, dopo i 7 Comuni della Valmarecchia, anche gli altri due Comuni del pesarese prendano la strada della provincia di Rimini

Dodicenne investito in bici a Villa Verucchio: è grave al "Bufalini" di Cesena

Lunedì 20 Marzo 2017
foto di repertorio

È stato necessario l'intervento dell'elicottero arrivato da Ravenna per trasportare - a causa delle sue gravi condizioni - al 'Bufalini' di Cesena un ragazzo di dodici anni rimasto coinvolto nell'incidente stradale avvenuto, poco dopo le 13 e 30, a Villa Verucchio, in via Casale, nel tratto di strada proprio di fronte alla ditta SCM.

Dall'assemblea di Legacoop l'appello alle province romagnole: «accordatevi per gestire l’area vasta»

Lunedì 20 Marzo 2017
L'assessore regionale Raffaele Donini, parla all'assemblea dei delegati di Legacoop Romagna - foto E. Gelosi

Nel corso dell’assemblea dei delegati svolta questa mattina a Cesena il direttore generale, Mario Mazzotti ha lanciato questa proposta alle province di Forlì-Cesena, Ravenna e Rimini, annunciando un’iniziativa per gli stati generali della Romagna. «Bene l’abolizione dei voucher, ora serve un grande piano di investimenti pubblici»

«Le tre province romagnole - Forlì-Cesena, Rimini e Ravenna - diano vita a un’intesa per gestire in maniera unitaria le deleghe che ancora restano loro in capo, dando una strumentazione e una governance provvisoria dell’area vasta Romagna». È questa la proposta forte alle istituzioni lanciata dal direttore generale di Legacoop Romagna, Mario Mazzotti, nel corso dell’assemblea dei delegati svolta questa mattina a Cesena.

Una lunga serie di violazioni: la Polizia appone i sigilli a un hotel di Miramare

Domenica 19 Marzo 2017
Una foto dell'operazione

Dopo numerosi controlli, nella struttura sono state accertate svariate violazioni: in ordine ai requisiti igienico-sanitari, al rispetto di norme edilizie, a omissioni relative all’obbligo di registrazione degli ospiti e al mancato adeguamento alle normative antincendio

Nella giornata di sabato 18 marzo gli Agenti della Divisione Polizia Amministrativa della Questura, unitamente al personale della Polizia Municipale di Rimini, hanno dato effettiva esecuzione, mediante apposizione di sigilli, al decreto di divieto di prosecuzione di attività per mancanza dei requisiti igienico-sanitari, emesso dal comune di Rimini nei confronti di un hotel ubicato in zona Miramare. 

Scontro tra un’auto e un furgone: grave un uomo, ricoverato all’ospedale di Rimini

Domenica 19 Marzo 2017

Il sinistro è avvenuto questa mattina, domenica 19 marzo, alle ore 8 in via Regina Elena

L’incidente stradale è avvenuto questa mattina, domenica 19 marzo, all’incirca alle ore 8.10 in via Regina Elena a Rimini quando un’auto ha impattato contro un furgone. Sul posto sono prontamente giunti i sanitari del 118, intervenuti con un’automedicalizzata e due ambulanze, che hanno soccorso i due feriti poi trasportati all’ospedale “Infermi” di Rimini. 

La Polizia di Rimini ha sequestrato immobili per centinaia di migliaia di euro

Sabato 18 Marzo 2017
Immagine di repertorio

L'operazione è stata portata a termine nei confronti di un pregiudicato 48enne che gestisce una sala scommesse online priva di autorizzazioni e i cui proventi non sono stati denunciati

Gli Agenti della Questura di Rimini – Sezione Misure di Prevenzione – il 17 marzo hanno eseguito un provvedimento di sequestro preventivo, emesso dal GIP del Tribunale di Rimini, di un immobile del valore di svariate centinaia di migliaia di euro. Destinatario del provvedimento un pregiudicato di 48 anni residente da qualche anno a Rimini, già sottoposto alla misura della sorveglianza speciale di Pubblica Sicurezza con obbligo di soggiorno.

Le Fiamme Gialle di Rimini hanno confiscato beni per 500mila euro a un centro estetico

Sabato 18 Marzo 2017
Immagine di repertorio

I finanzieri del Comando Provinciale di Rimini, in data 16 marzo 2017 hanno dato esecuzione a un provvedimento di confisca emesso dal Tribunale di Rimini, Sezione Misure di Prevenzione, di beni immbioli per 500mila euro appartenenti a una società che gestisce un centro estetico. I beni sono risultati di fatto di proprietà di un pregiudicato riminese, R.A (sono state fornite solo le iniziali, n.d.r).

 

La Polizia municipale di Rimini ha sanzionato 12 prostitute

Sabato 18 Marzo 2017
Immagine di repertorio

Nei loro confronti è stato applicato l’art 190 che regola il comportamento dei pedoni

Terminati i controlli notturni che hanno visto per la prima volta applicare i nuovi dispositivi sanzionatori che prevedono per alcuni reati depenalizzati (l’art 726 ‘atti contrari alla pubblica decenza’ e 527 ‘atti osceni in luogo pubblico’) una sanzione amministrativa di 10.000 euro per clienti e prostitute, gli operatori della Polizia municipale di Rimini si sono avvalsi del dispositivo previsto dal Codice della strada laddove, all’art.190, che prescrive il comportamento che dev’essere tenuto dai pedoni, sanzionando 12 prostitute.

Alla Fiera di Rimini oltre 25mila presenze per la 29esima Enada Primavera

Venerdì 17 Marzo 2017

Premiata la nuova formula che esalta gioco tradizionale, eventi e formazione. "Bilancio soddisfacente, ora avanti con un nuovo progetto che presenteremo nelle prossime settimane" dice il presidente di Italian Exhibition Group Cagnoni

Si è conclusa oggi pomeriggio alla Fiera di Rimini la 29esima edizione di Enada Primavera, la fiera dell'automatico da divertimento che ha riunito nei padiglioni i leader rappresentativi di un sistema formato da 6.000 imprese e 300.000 addetti. Un'edizione positiva, pronta a rilanciare con nuove idee. 

Contrasto ai reati predatori e al degrado cittadino: due arresti a Rimini della Polizia di Stato

Venerdì 17 Marzo 2017

Intensificati i controlli nei parchi e nelle aree verdi della città. Centinaia le persone identificate

Sono proseguiti anche nella giornata di ieri le attività di controllo del territorio predisposti dalla Polizia di Stato per prevenire e contrastare il degrado urbano, per verificare l’osservanza da parte di cittadini stranieri del rispetto della vigente normativa inerente l’ingresso e la permanenza sul territorio nazionale, per contrastare i reati contro la persona ed il patrimonio, nonché lo spaccio di sostanze stupefacenti.

Minaccia con una bottiglia i passanti e i poliziotti a cavallo: arrestato a Rimini un 32enne

Venerdì 17 Marzo 2017

Anche negli uffici della Questura l'uomo ha continuato a insultare gli agenti

Nella tarda serata di ieri, invece, i poliziotti del reparto a cavallo di Roma mentre erano impegnati nello specifico servizio antidegrado, alla prevenzione e repressione dei reati in genere e a quelli predatori nonché al contrasto del degrado urbano, nella zona di Piazzale Cesare Battisti, hanno sentito urla e rumori di bottiglie rotte provenienti da un bar lì vicino.

A Rimini le Forze dell'Ordine a bordo degli autobus per contrastare furti e borseggi

Venerdì 17 Marzo 2017

In occasione di particolari eventi per i quali sono previsti migliaia di ospiti, gli agenti della Polizia di Stato e di altre Forze di Polizia saliranno a bordo degli autobus per un'attività di prevenzione

Proseguono i servizi mirati predisposti dal Questore di Rimini, per contrastare furti e borseggi al fine di migliorare la sicurezza del trasporto pubblico. L’iniziativa era stata condivisa nell’ambito della riunione tecnica di coordinamento tenuta in Prefettura durante la quale erano state anche discusse tutte le altre misure adottate dalle Forze di Polizia per Enada, l’appuntamento in corso nel complesso fieristico riminese.

Arrestato dai Carabinieri di Riccione un 17enne per furto d'auto

Venerdì 17 Marzo 2017

Il ragazzo, alla guida di un'Opel Corsa dopo aver sbattuto contro il guard rail, ha tentato vanamente di dileguarsi a piedi

Nella serata di ieri, i militari dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Riccione, nel corso di un normale servizio di controllo del territorio traevano in arresto, per furto aggravato, G.A. (le Forze dell'Ordine hanno fornito solo le iniziali, n.d.r.), 17enne, celibe, pregiudicato.

Caso Notaro, il 27 aprile Eddy Tavares sarà processato per stalking e minacce

Venerdì 17 Marzo 2017
Gessica Notaro

Il giudice non ha accettato la richiesta di perizia psichiatrica avanzata dai difensori del giovane

Una nota Ansa riporta che il prossimo 27 aprile Eddy Tavares, ex fidanzato di Gessica Notaro, sarà processato davanti al Tribunale monocratico di Rimini per stalking e minacce. Lo ha deciso nella mattinata di oggi il Gup del Tribunale riminese, Sonia Pasini. 

Caso Notaro, in Tribunale a Rimini l'udienza per il rinvio a giudizio dell'ex fidanzato

Venerdì 17 Marzo 2017

La ragazza è arrivata in Tribunale da una porta secondaria per evitare televisioni e fotografi

Questa mattina alle 8.45 è arrivata in Tribunale a Rimini Gessica Notaro per assistere all'udienza, davanti al GUP, per il rinvio a giudizio del suo ex fidanzato, Eddy Tavares, accusato - in un altro procedimento - di averla sfregiata, lo scorso 10 gennaio, con dell'acido - riporta una nota Ansa -. 

Pol.Municipale Rimini, atti osceni in luogo pubblico: multato un cliente di una prostituta

Venerdì 17 Marzo 2017

L'articolo del codice penale depenalizzato, che ora entra tra gli strumenti operativi delle Forze dell'Ordine, è stato applicato per la prima volta questa notte a Miramare

E' un italiano di 32 anni il primo cliente di una prostituta bulgara a cui la Polizia Municipale di Rimini ha contestato una sanzione di 10.000 per atti osceni in luogo pubblico, un reato che, ora depenalizzato a sanzione amministrativa pecuniaria, prevede sanzioni da 5.000 a 10.000 euro con pagamento in misura ridotta per 10.000 euro.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it