Lunedì 20 Maggio 2019

Ambiente

"Volersi bene...volersi meglio". Questo il titolo del progetto regionale per la prevenzione della ricaduta dal fumo avviato a Rimini dall’UnitàOperativa Dipendenze Patologiche diretta dal dottor Edo Polidori, in collaborazione con l’Istituto Oncologico Romagnolo IOR e la Lega Italiana contro i tumori-Rimini LILT.

San Lorenzo monte. Abbondono abusivo di bidoni con vernice, individuato il colpevole

Sabato 18 Maggio 2019
I bidoni di vernice abbandonati abusivamente

Tappa dopo tappa hanno risalito la filiera fino a giungere a identificare e segnalare alla Procura il titolare della ditta che aveva inopinatamente abbandonato diversi bidoni di vernice a San Lorenzo monte, davanti l’accesso a una proprietà privata. Si sono infatti concluse con l’individuazione del colpevole le indagini della Polizia locale di Rimini che, dopo il rinvenimento del 3 maggio scorso, seguendo le tracce lasciate si sono messe alla caccia del colpevole che ora, nella migliore delle ipotesi, rischia fino a 26.000 euro di sanzione amministrativa senza escludere, in base agli esiti delle analisi che Arpae sta effettuando, a sanzioni penali più gravi.

Apicoltura. Il maltempo primaverile uccide la produzione del miele emiliano romagnolo

Sabato 18 Maggio 2019

È persa la produzione regionale del miele di acacia. E l'andamento climatico siccitoso del mese di marzo seguito da un mese di aprile e maggio dal meteo particolarmente capriccioso caratterizzato da vento, pioggia e sbalzi termici non ha consentito alle api neanche di trovare nettare sufficiente da portare nell'alveare. Ciò mette a rischio l'intera produzione di miele dell'Emilia Romagna per il 2019.

{data:spazio_pubblicitario}

Maltempo. Sopralluogo sulla Traversa del Marecchia, nel riminese, dopo il crollo di lunedì scorso

Venerdì 17 Maggio 2019
Immagine di repertorio (Terimakasih0, Pixabay, creative commons)

La situazione a Villafranca e sull'Appennino forlivese

Nuovo sopralluogo della Regione sulla Traversa del Marecchia, nel riminese, dopo l’ondata di maltempo dei giorni scorsi. Lunedì il crollo a causa della piena del corso d'acqua che tra il 12 e il 13 maggio ha visto cadere in zona, 97 millimetri di pioggia, ovvero il doppio della media mensile del periodo. Amarzo la Regione aveva stanziato 850 mila euro per la messa in sicurezza della briglia e il cantiere, affidato nei giorni scorsi, era pronto a partire. In seguito al cedimento, è ora necessario ridefinire l'intervento da mettere in campo entro l'autunno. Nei prossimi giorni si terrà un incontro operativo tra i tecnici di Regione, Provincia e Consorzio di bonifica della Romagna.

Emergenza fauna selvatica. Cia lancia una riforma: presentato documento a Camera e Senato

Mercoledì 15 Maggio 2019

Subito nuove norme e sette azioni per arginare il fenomeno

Una riforma radicale della legge sulla fauna selvatica per affrontare concretamente un problema ormai fuori controllo, tra danni milionari ad agricoltura e ambiente, rischio malattie, incidenti stradali sempre più frequenti e minacce alla sicurezza dei cittadini anche nelle aree urbane. L’ha chiesta oggi Cia-Agricoltori Italiani, presentando a Camera e Senato una proposta di modifica della legge 157/92 che regola la materia.

Nel riminese scende il livello dei fiumi, in miglioramento le condizioni meteo

Martedì 14 Maggio 2019

dalla mezzanotte del 14 maggio allerta passa da Rossa a Arancione

Migliorano le condizioni meteorologiche sul territorio provinciale che avevano portato nella giornata di ieri, lunedì 13 maggio 2019, l’Agenzia Regionale per la Sicurezza Territoriale e la Protezione Civile all’emissione di uno stato d’Allerta Rossa, valido fino alla mezzanotte di oggi. Sarà solo dalle prime ore di domani, dunque, che entreranno operative le nuove previsioni che, pur migliorando, attestano ad Arancione il codice d’allerta per criticità idraulica sul nostro territorio.

{data:spazio_pubblicitario}

Maltempo: il comune di Rimini emette un’ordinanza contingibile e urgente per la sicurezza

Martedì 14 Maggio 2019
Immagine di repertorio

“Dalla validità e per tutta la durata dello stato di Allerta Rossa per criticità idraulica, emanato dalla Regione Emilia Romagna – Agenzia Regionale per la Sicurezza Territoriale e la Protezione Civile e ARPAE, le seguenti misure:

Il Consorzio di Bonifica della Romagna impegnato in tutto il comprensorio per la gestione emergenza

Martedì 14 Maggio 2019
Tecnici del Consorzio di Bonifica ER al lavoro

Il maltempo che imperversa da domenica ha impegnato duramente il personale del Consorzio di Bonifica della Romagna, già preallertato nella giornata di sabato. Tutto il Comprensorio del Consorzio della Romagna è in allerta meteo rossa per il maltempo che ha provocato numerosi allagamenti; i tecnici consortili stanno lavorando a fianco della Protezione Civile, Prefettura e dei Servizi tecnici dei Comuni più colpiti dalle piogge, soprattutto nelle aree cesenati e forlivesi dove l’esondazione dei fiumi Savio e Montone ha messo in crisi vasti territori con fortissimi disagi per la popolazione.

potenziati gli interventi del Gruppo Hera sulle spiagge del riminese causa maltempo

Martedì 14 Maggio 2019
Immagine di repertorio

Pieno dispiegamento di forze da parte del Gruppo Hera per affrontare la situazione metereologica che sta colpendo diversi comuni della fascia costiera romagnola. La multiutility, in particolare, è intervenuta sulle spiagge potenziando le proprie squadre d’intervento che stanno lavorando, già dalla giornata di ieri, alle operazioni di accatastamento del materiale trasportato sulla spiaggia dal mare.

{data:spazio_pubblicitario}

A Riccione la prima 'PassivHaus' in legno

Lunedì 13 Maggio 2019
Passivhaus, gli addetti ai lavori spiegano ai presenti le caratteristiche del progetto

Un cantiere edile dedicato al mondo della bio architettura, diventa oggetto di studio per i ragazzi dell'Università di Bologna. E' quello partito solamente 3 settimane fa in via Arimondi per la realizzazione della prima casa 'passiva' di Riccione. Nei giorni scorsi alcuni studenti del corso internazionale di Ingegneria dei sistemi edilizi di Ravenna, specializzati nel curriculum Hystoric Building Rehabilitation, sono stati in visita alla 'Passivhaus' in legno di Riccione, accompagnati dalla docente dott.ssa Donata Bigazzi.

Maltempo. Dalla Regione 200mila euro a Rimini per i danni di ottobre 2018

Sabato 11 Maggio 2019
Immagine di repertorio

Sistemazione di frane, versanti, fiumi, ripristino di strade e opere idrauliche nelle aree colpite dal maltempo di fine ottobre 2018. Il presidente della Regione firma il decreto per aprire oltre 130 cantieri per la sicurezza del territorio n Emilia-Romagna, con risorse per circa 11 milioni di euro: Rimini potrà contare su 200 mila euro, a Forlì-Cesena andranno 680mila euro, a Ravenna sono assegnati fondi per 894 mila euro.

Proseguono i lavori di riqualificazione per la valorizzazione di Porta Galliana

Lunedì 6 Maggio 2019
Porta Galliana

Sabato 11 la visita guidata aperta alla cittadinanza, da metà giugno la realizzazione della nuova linea di raccolta delle acque meteoriche

Si svolgerà nel pomeriggio di sabato 11 maggio 2019 la visita guidata al cantiere di Porta Galliana aperta alla cittadinanza e promossa, in collaborazione con il comune di Rimini e la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini, da Italia Nostra.

{data:spazio_pubblicitario}

Educazione ambientale. Carabinieri Forestali e studenti alleati per salvaguardare i nidi di rondine

Sabato 4 Maggio 2019

Si è tenuta al Comando Gruppo Carabinieri Forestale di Rimini, in collaborazione con l’Associazione ANPANA che gestisce il Centro Recupero Fauna Selvatica di Rimini, una giornata di educazione ambientale rivolta ai ragazzi della classe III F del Liceo Scientifico Serpieri riguardante la presenza di rondini, rondoni e balestrucci nelle città con particolare attenzione al problema della salvaguardia dei loro nidi.

Dissesto idrogeologico. Dalla Regione oltre 6 milioni di euro alla provincia di Rimini

Venerdì 3 Maggio 2019

Tra i primi interventi la messa in sicurezza del torrente Ventena nel tratto del centro storico di San Giovanni in Marignano e l’adeguamento del tratto urbano del torrente Uso tra la ex Statale 16 e la foce (porto canale di Bellaria Igea Marina)

Emma Petitti, assessore regionale al bilancio

Piano contro il dissesto idrogeologico e la sicurezza del territorio: alla provincia di Rimini arriveranno oltre 6 milioni di euro, stanziati dalla Regione Emilia-Romagna, per la realizzazione di sei interventi. In particolare, tra i primi 18 interventi che partiranno su tutto il territorio regionale (finanziati con 21 milioni di euro in arrivo da Roma), nel riminese ne verranno realizzati due per un totale di 2.250.000 euro: la messa in sicurezza idraulica del torrente Ventena nel tratto del centro storico di San Giovanni in Marignano (1.600.000 euro) e l’intervento di adeguamento del tratto urbano del torrente Uso tra la ex Statale 16 e la foce (porto canale di Bellaria Igea Marina) per un totale di 650mila euro.

Cambiano le modalità di raccolta della plastica nella zona mare di Riccione

Martedì 30 Aprile 2019
Rifiuti di plastica

Da maggio chi risiede nelle case singole e negli edifici fino a 4 appartamenti della zona mare di Riccione utilizzerà i sacchetti anziché i bidoncini. La riconsegna di questi ultimi va fatta entro date prestabilite, a seconda della zona in cui si risiede.

Anas. Previste limitazioni sulla Statale 16 "Adriatica" in provincia di Rimini

Martedì 30 Aprile 2019
Immagine di repertorio

Sulla strada statale 16 “Adriatica” da lunedì 6 maggio 2019 verrà istituito il senso unico alternato all’altezza del km 221,455, nel territorio comunale di Cattolica, in provincia di Rimini.

Comune di Riccione. Nuovo verde sul muro del Trasporto Rapido Costiero di viale Portovenere

Sabato 27 Aprile 2019

Geat metterà mano a un’operazione di inverdimento verticale che dovrà servire a schermare il muro di cemento per renderlo esteticamente più gradevole

Renata Tosi, sindaco di Riccione

Nuovo verde in arrivo a Riccione sul muro del TRC. Anche per il tratto di viale Portovenere, compreso tra viale Verdi e via La Spezia, la giunta comunale ha dato il via libera nei giorni scorsi al progetto di riqualificazione consistente nella posa di un cordolo stradale per delimitare la futura aiuola che verrà piantumata dopo l’estate. 

Risparmio idrico in agricoltura. Saranno tante le novità di AcquaCampus a Macfrut 2019

Venerdì 19 Aprile 2019

L’innovazione nell’irrigazione in un campo dimostrativo sarà protagonista a Macfrut, la Fiera internazionale dell’ortofrutta (8-10 maggio 2019) in Fiera a Rimini. E’ la rinnovata proposta di AcquaCampus, il progetto in partnership tra i Consorzi di bonifica associati ad ANBI, i laboratori tecnico-scientifici di ricerca del Canale Emiliano Romagnolo e Cesena Fiera. Uno spazio ricco di novità in grado di rispondere alle esigenze più disparate riguardanti il risparmio di risorse idriche in agricoltura e l’ottimizzazione di tutte le tecnologie più avanzate in campo. 

{data:spazio_pubblicitario}

Spiagge Rimini. A fine estate via ai lavori per il Parco del Mare: pronto per maggio 2020

Mercoledì 17 Aprile 2019
Uno dei rendering del progetto del Parco del Mare a Rimini, curato dallo studio Miralles Tagliabue

Via le auto, pavimentazioni in legno e aree verdi: Ok della Giunta al progetto esecutivo, per la fascia a monte i cantieri partiranno l'anno prossimo dopo la stagione balneare

Via le auto, pavimentazioni in legno e aree verdi: il Parco del mare di Rimini vedra' partire i lavori entro la fine della prossima estate per concludersi nel maggio del 2020. Mentre per la fascia a monte i cantieri saranno al via l'anno prossimo, sempre alla fine della stagione balneare. La giunta comunale ha infatti approvato il progetto esecutivo, col via a partire da Miramare. L'intervento sul lungomare Spadazzi, spiega Palazzo Garampi, creera' un nuovo "paesaggio" tra la citta' e il mare, liberando il lungomare dal traffico delle auto. 

Università. Multicampus Sostenibile: nascono i Green Office dell'Alma Mater, uno sarà in Romagna

Mercoledì 17 Aprile 2019
Un'aula universitaria in Romagna (foto d'archivio)

In partenza un nuovo progetto di ateneo per sensibilizzare la comunità universitaria al tema della sostenibilità ambientale: gli uffici vedranno la partecipazione attiva degli studenti. Al via nuove iniziative per dire addio alla plastica

Saranno operativi dal prossimo ottobre i due Green Office dell'Università di Bologna, nati nell'ambito del progetto Multicampus Sostenibile per una maggiore sensibilizzazione della comunità Alma Mater verso azioni sostenibili per la salvaguardia dell'ambiente. I due uffici chiamati GOAL (Green Office ALma mater), avranno sede a Bologna e in Romagna e saranno costituiti da 15 membri ciascuno: un coordinatore (il Dirigente dell’Area Edilizia e Sostenibilità), 8 studenti individuati dal Consiglio Studentesco, 4 docenti individuati dal prof. Riccardo Gulli, delegato del Rettore per l'edilizia e la sostenibilità ambientale, e 2 tecnici amministrativi di Ateneo individuati dall'ing. Andrea Braschi, coordinatore dei Green Office.

Ambiente. Hera, previsti circa 63 milioni di euro di investimenti nel riminese

Venerdì 12 Aprile 2019
Stefano Venier

Ecosistema, circolarità e tecnologia sono le priorità strategiche del Piano industriale al 2022 di Hera, presentato nei giorni scorsi dall’Amministratore Delegato Stefano Venier ai sindaci dei comuni riminesi serviti.

{data:spazio_pubblicitario}

Rimini ci vivo, ci tengo. Il progetto green per immobili privati o in disuso è 1° al Bando regionale

Mercoledì 10 Aprile 2019

Si è classificato primo, per punteggio e contributo, il progetto Rimini ci vivo, ci tengo, candidato dal Comune di Rimini al Bando tematico 2019 previsto dalla legge sulla partecipazione all’elaborazione delle Politiche Pubbliche. Il progetto, che ha ottenendo un finanziamento di € 20.000, incentiva i rapporti di collaborazione tra l’Amministrazione Comunale e i gruppi di volontariato civico in quanto consente l’individuazione di nuove soluzioni innovative per implementare soluzioni green, anche in spazi privati come ad esempio i condomini oppure edifici abbandonati. 

Decoro urbano. Anthea ricorda il divieto di distribuire cibo ai piccioni a Rimini

Martedì 9 Aprile 2019
Foto di archivio

Il regolamento della Polizia Municipale invita anche i privati a monitorare ed intervenire sugli edifici di proprietà

Anche i cittadini, astenendosi dal distribuire cibo ai piccioni, sono chiamati a contribuire al decoro della città e in particolare del centro storico di Rimini. La diffusa pratica, oltre ad essere dannosa per gli stessi piccioni, in quanto quasi sempre si tratta di cibo non idoneo per la loro dieta, favorisce anche la diffusione di ratti e topi con conseguenti problemi di carattere igienico-sanitario e di degrado urbano. Basti pensare, come evidenziato da un seminario tecnico promosso da Anthea alcuni mesi fa, che un piccione del peso di 350 gr produce ogni anno 12 kg di escrementi.

Ambiente. Sono 200mila le firme alla petizione "Permettiamo ai pescatori di pulire il mare"

Venerdì 5 Aprile 2019
Immagine di repertorio (Leovalente, Pixabay, creative commons)

Quasi 200mila firme in poche settimane per la petizione "Permettiamo ai pescatori di pulire il mare", come riporta l'Ansa, lanciata dalla Fondazione Cetacea di Rimini, anche grazie al sostegno e alla collaborazione dell'associazione Marevivo. Una battaglia che il presidente della Onlus, Sauro Pari, invita a continuare sulla piattaforma Change.org come segno tangibile di impegno verso l'ambiente.

{data:spazio_pubblicitario}

Cattolica. Confcommercio organizza un incontro sul nuovo sistema di raccolta rifiuti

Martedì 2 Aprile 2019
Il presidente Giacomo Badioli

La delegazione Confcommercio di Cattolica ha organizzato per lunedì 8 aprile alle 16 un incontro pubblico al fine di approfondire il nuovo sistema di raccolta rifiuti e la relativa Tariffa Corrispettiva Puntuale per le utenze non domestiche. L’incontro, che si terrà al Park Hotel (lungomare Rasi Spinelli, 46 – Cattolica) è aperto a tutti con ingresso gratuito.

Raccolta rifiuti. Scatta l’orario estivo alle stazioni ecologiche Hera di Rimini e Riccione

Domenica 31 Marzo 2019

Da lunedì 1 aprile nei 3 centri di raccolta al servizio della città si prolunga l’apertura nel pomeriggio

Da lunedì 1° aprile, nelle due stazioni ecologiche (centri di raccolta) di Rimini e in quella di Riccione scatta l’orario estivo, che rimarrà in vigore fino al 30 settembre 2019. Rispetto all’orario invernale, l’apertura pomeridiana è prolungata di un’ora.

Clima. Le performance meteorologiche di Rimini nell’indagine del Sole 24 Ore: cresce la temperatura

Lunedì 25 Marzo 2019

Qual è la città italiana con il clima migliore? È a questa difficile domanda che questa mattina il Sole 24 Ore tenta di dare una risposta con l’esame di dieci indicatori relativi ai 107 capoluoghi di provincia italiani. Dieci indicatori che, voce per voce, rilevano le performance meteorologiche delle città italiane definendone la classifica generale. Un’indagine – che per sua natura andrà ad influire su quella dedicata alla Qualità della vita, giunta quest’anno alla sua trentesima edizione, che annualmente il quotidiano economico milanese dedica agli italiani – che vede la città di Rimini al 25° posto, prima, anche grazie alla propria posizione sul mare, tra i capoluoghi regionali. 

{data:spazio_pubblicitario}

Rivoluzione green. Rimini dice stop alla plastica e al fumo in spiaggia: a breve l’ordinanza

Domenica 24 Marzo 2019

Come riporta una nota dell’Ansa, Rimini dichiara guerra alla plastica e al fumo in spiaggia. La 'rivoluzione' arriverà con un'ordinanza balneare che a breve uscirà dal Comune, come ha anticipato lo stesso Palazzo Garampi ad alcune testate locali, e sarà applicata già da questa estate. Si tratta di due divieti studiati nelle scorse settimane e che segnano una svolta 'green' per la città romagnola. 

WWF: Cena a lune di candela per la "Earth hour 2019"

Giovedì 21 Marzo 2019
Foto Pixabay, di ColiN00B, creative commons

Il 30 marzo dalle 20.30 alle 21.30: il WWF ha chiesto, in previsione dell’evento mondiale “Earth hour 2019”, ai Sindaci della Provincia di Rimini di aderire all’evento attraverso lo spegnimento di luoghi significativi di competenza delle Amministrazione, contribuendo all’organizzazione di attività di sensibilizzazione dedicate. E, come consuetudine da diversi anni ha organizzato per il 30 marzo una cena a lume di candela all’Oasi WWF Ca’ Brigida di Via del Grano, 333 a Verucchio ed un’escursione notturna.

Incendi boschivi. Fino a martedì 2 aprile rimane attivo lo "stato di attenzione" in tutta la regione

Mercoledì 20 Marzo 2019
Foto di repertorio

Resta attivo fino a martedì 2 aprile lo ‘stato di attenzione’ per incendi boschivi in tutta l’Emilia-Romagna. La decisione è stata presa dall’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la Protezione civile dopo un incontro tecnico, in Regione, tra rappresentanti dell’Agenzia stessa, della Direzione regionale dei Vigili del Fuoco, del Comando Regione Carabinieri Forestale e di Arpae ER.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it