Domenica 18 Febbraio 2018

Politica

La Procura della Repubblica a Rimini, fa sapere l'Ansa, ha interrogato Bogdan Andrea Tibusche, l'ex fidanzato rumeno della deputata M5s Giulia Sarti, che lei stessa aveva accusato di avere sottratto alcune migliaia di euro che dovevano essere versati al fondo per le piccole imprese del Ministero dell'Economia, come si erano impegnati a fare tutti i parlamentari del M5S.

Il fidanzato non versa i soldi delle restituzioni: la deputata riminese Giulia Sarti lo denuncia

Giovedì 15 Febbraio 2018
Giulia Sarti, deputata riminese del MoVimento 5 Stelle

L'ammanco è di circa 23mila euro che lei provvede a sanare mercoledì quando scoppia il caso che infiamma il MoVimento 5 Stelle, tradito dai "furbetti del bonifico"

Forse aveva riposto eccessiva fiducia nel fidanzato-contabile la deputata riminese del MoVimento 5 Stelle Giulia Sarti che mercoledì 14 febbraio ha dovuto scucire per la seconda volta 23mila euro per versarli al fondo per le piccole imprese del Ministero dell'Economia, come da regola dei parlamentari pentastellati che si autotagliano lo stipendio; la prima volta quei soldi avrebbe dovuti versarli Bogdan Andrea Tibusche. Lei sostiene che l'ex se li è tenuti e per questo è andata a denunciarlo; nel frattempo pare che lui, ormai "scaricato" da tempo, sia sparito dalla circolazione, con tanto di maltolto. Alla buona fede di Giulia Sarti sembra abbia creduto il leader Luigi Di Maio, che non l'ha inserita fra i "furbetti del bonifico": lei potrà così puntare a tornare alla Camera.

Parità. Legge quadro tra centri anti violenza donne e prevenzione: 4 milioni per gli interventi

Mercoledì 14 Febbraio 2018
Emma Petitti

Prevenzione, protezione e autonomia. Sono i tre pilastri della legge quadro per la Parità e contro le discriminazioni di genere delineati oggi in commissione Parità quale fotografia dell'applicazione della normativa a tre anni dalla sua approvazione. A illustrare gli obiettivi raggiunti e i passi avanti fatti in tema di parità di genere è stata l'assessora alle Pari Opportunità, Emma Petitti, che ha spiegato come "la Regione abbia voluto coinvolgere tutti i soggetti interessati, dalle associazioni agli assessorati fino agli organi di garanzia, perché l'obiettivo è un approccio trasversale che deve riguardare tutte le politiche messe in campo". 

Sicurezza strade. 1,6 miliardi ripartiti alle Province da Delrio: 11 milioni per Rimini

Lunedì 12 Febbraio 2018

Il decreto di riparto di 1,620 miliardi proposto dal Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio per interventi di manutenzione della rete stradale di province e città metropolitane ha avuto l’intesa dalla Conferenza Stato - Città ed autonomie locali. Le risorse erano state previste dalla Legge di Bilancio per il 2018, “per il finanziamento degli interventi relativi ai programmi straordinari di manutenzione della rete viaria di province e città metropolitane”. 

Fascismo. PD e SI E-R: niente spazi e patrocini a chi non rispetta la Costituzione e viola le leggi

Lunedì 12 Febbraio 2018

I consiglieri Democratici e di Sinistra Italiana del Consiglio regionale si dicono "allarmati dalla ripresa di iniziative neofasciste" e intendono "stigmatizzare atti e linguaggi per rafforzare i valori di convivenza democratica della nostra Carta".  Occorre "tenere sempre vivi i valori della Resistenza e della Costituzione antifascista nelle istituzioni, come patrimonio comune a garanzia della convivenza democratica e delle libertà dei cittadini".

Appuntamenti elettorali a Forlì e Riccione con Di Battista, Franceschini, Martina e Lega Nord

Sabato 10 Febbraio 2018

Prosegue intensa la campagna elettorale verso il 4 marzo e in Romagna arrivano alcuni nomi "di peso": il ministro dei Beni culturali e Turismo Dario Franceschini sarà a Riccione l'11 febbraio, alle 18, al Palazzo del Turismo, mentre il ministro Maurizio Martina, sarà alla Fiera di Forlì il 12 febbraio, alle 15. Alessandro Di Battista è atteso il 13 febbraio alle 19.30 in Piazza Saffi a Forlì, unico appuntamento del camper elettorale del Movimento 5 stelle in Romagna. Il 12 febbraio alle 11 in piazza Saffi a Forlì la Lega Nord presenta i candidati per il senato e la camera.

AIRiminum denuncia alla Commissione Europea l’illegittimità dell'aiuto di Stato ad Aerdorica

Lunedì 5 Febbraio 2018
L'Aeroporto internazionale di Rimini e San Marino "Federico Fellini" (immagine d'archivio)

L’erogazione di 20 milioni di euro come ciambella di salvataggio dalla Regione Marche determinerebbe un'alterazione del confronto competitivo tra l’Aeroporto di Rimini e quello di Ancona

AIRiminum, che gestisce l'Aeroporto internazionale "Federico Fellini" di Rimini e San Marino a Miramare, ha scatenato gli avvocati di un importante studio legale europeo per tutelarsi da quella che potrebbe configurarsi come una mossa sleale da parte del concorrente Aeroporto di Ancona. AIRiminum ha depositato una circostanziata denuncia presso la Commissione Europea, per far valere l’incompatibilità dell’aiuto di Stato per un valore di oltre 20 milioni di euro, che la Regione Marche intenderebbe erogare ad Aerdorica, gestore dell’Aeroporto delle Marche, per scongiurarne il fallimento e tentare di ristrutturare un’esposizione debitoria di oltre 40 milioni di euro con soldi dei contribuenti italiani.

Pressione fiscale nel complesso invariata nel bilancio comunale a Bellaria Igea Marina fino al 2020

Lunedì 5 Febbraio 2018

Le anticipazioni del sindaco Ceccarelli: "Oltre alla mancata applicazione di tassa di soggiorno e tasse di scopo, non vi saranno aumenti"

Enzo Ceccarelli sindaco

Il Consiglio Comunale di Bellaria Igea Marina, convocato per mercoledì 7 febbraio alle 15, sarà chiamato a discutere il Bilancio di Previsione 2018-2020, con la votazione delle delibere collegate: dalla determinazione delle aliquote e delle tariffe alla pianificazione delle forniture e dei servizi, fino al programma triennale dei lavori pubblici con elenco delle opere previste per l’anno in corso. Il sindaco Ceccarelli anticipa che nel documento presentato dalla Giunta non vi saranno brutte sorprese. Non verrà appesantita nel complesso la pressione fiscale su privati ed aziende, pur mantenendo servizi invariati. Per quanto riguarda i lavori pubblici, il piano prevede opere per il prossimo triennio per oltre 14.800.000 euro, di cui 7.470.000 per il 2018.

Stranieri detenuti in Romagna / Morrone (LN): “Situazione insostenibile, costi e numeri allarmanti”

Lunedì 5 Febbraio 2018
Foto di repertorio

"Alla fine dell’anno scorso la percentuale dei detenuti stranieri era preoccupante: Ravenna con 34 detenuti stranieri su 70; Forlì con 53 su 124 e Rimini con 94 su 159" dichiara il segretario di Lega Nord Romagna

Più di un miliardo di euro all’anno, in costante crescita, è quello che costa ai contribuenti italiani mantenere nelle carceri i detenuti stranieri, che al 31 dicembre 2017, secondo i dati del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria erano il 34,27% della popolazione carceraria (19.745 su 57.608 detenuti), - afferma Jacopo Morrone, segretario di Lega Nord Romagna e candidato alle prossime elezioni politiche - un numero stratosferico se consideriamo che in Italia la percentuale ufficiale di stranieri censiti nel 2017 è pari a circa l’8,3% della popolazione residente”.  

Elezioni politiche del 4 marzo 2018 e la propaganda elettorale

Mercoledì 31 Gennaio 2018

Codice di autoregolamentazione per la propaganda elettorale nei nostri giornali online

Tuttifrutti in qualità di editore della testata Ravennanotizie.it e il network ad essa collegato (Romagnanotizie, Cesenanotizie, Forlìnotizie, Rimininotizie, Faenzanotizie, Lugonotizie, Cervianotizie) comunica LA PROPRIA DISPONIBILITÁ A DIFFONDERE MESSAGGI POLITICI ELETTORALI
 sui propri giornale online alle condizioni sotto riportate.

Movimento 5 Stelle: ecco tutti i candidati dell'Emilia Romagna nei collegi uninominali e nei listini

Lunedì 29 Gennaio 2018
Francesca Savelli giovane candidata M5S (foto tratta dal suo profilo Facebook)

È stato completato anche il quadro dei candidati grillini per la Camera e per il Senato in Emilia Romagna nelle elezioni del 4 marzo prossimo. Dopo i candidati nei cosiddetti listini proporzionali già indicati nei giorni scorsi (dopo le Parlamentarie) oggi Luigi Di Maio ha presentato a Roma anche i candidati nei collegi uninominali. Il quadro ora è completo. 

Partito Democratico: tutti i candidati della Romagna e dell'Emilia fra new entry ed esclusioni

Domenica 28 Gennaio 2018
Foto Il Foglio

Dopo la notte dei lunghi coltelli, con l'invitabile corollario di trattative, liti, tagli, polemiche - che il leader PD Matteo Renzi ha definito "devastante" - il Partito Democratico ha pubblicato sul proprio sito web tutti i candidati alle elezioni del 4 marzo. Vediamo dunque tutti i candidati dell'Emilia-Romagna nei collegi uninominali e nei collegi plurinominali proporzionali (i cosiddetti listini).

Il PRI di Ravenna non sta sotto l'ALA di Verdini e boccia la mozione di minoranza

Mercoledì 24 Gennaio 2018
Immagine di repertorio - Eugenio Fusignani, Stefano Ravaglia, Giannantonio Minguzzi e altri esponenti della maggioranza PRI

Fusignani: "La linea politica perseguita a livello nazionale lede l'identità repubblicana: non forniremo nominativi per le liste elettorali"

Le Direzioni della Federazione Prov.le e dell’Unione Com.le del Pri di Ravenna, riunitesi in seduta congiunta ieri, martedì 23 gennaio, per discutere e deliberare in merito alle elezioni politiche del 4 marzo, hanno approvato - come informa il PRI di Ravenna in una nota scritta - a larghissima maggioranza le relazioni e le repliche dei segretari, Stefano Ravaglia e Eugenio Fusignani

Movimento 5 Stelle: ecco tutti i candidati nel proporzionale in Emilia-Romagna

Lunedì 22 Gennaio 2018
Luigi Di Maio

Sono stati pubblicati questa sera sul sito del Movimento 5 Stelle (www.beppegrillo.it) i nomi di tutti i candidati grillini nei listini plurinominali proporzionali alle elezioni del 4 marzo, così come sono usciti dalle Parlamentarie dei giorni scorsi, al centro di furiose polemiche. Fra i nomi usciti non c'è alcun candidato della città di Ravenna. Bocciati gli storici esponenti Vandini e Martelli, nemmeno ammessi al voto, sono per ora esclusi anche altri esponenti locali che pure potevano essere votati militanti, come la Pasi e la Babini. Mancano all'appello però i candidati del M5S nei collegi uninominali che saranno indicati solo nei prossimi giorni.

Verso il 4 marzo: i candidati al Parlamento della lista della sinistra comunista "Potere al Popolo"

Sabato 20 Gennaio 2018

Sabato mattina al mercato di Piazza Sighinolfi a Ravenna. Fra bandiere di molte parti politiche mobilitate per le elezioni del 4 marzo, c’è anche il gazebo di Potere al Popolo, che nell’occasione presenta i candidati nei collegi locali per Camera e Senato alle prossime politiche. E punta - dicono con decisione i candidati - a raggiungere la soglia fatidica del 3% per riuscire ad ottenere una rappresentanza parlamentare. 

Parlamentarie M5S: urne chiuse, ancora qualche giorno per sapere i nomi dei candidati

Giovedì 18 Gennaio 2018

Le operazioni di voto online si sono svolte, non senza polemiche, tra martedì e mercoledì. Ora i risultati sono in mano ai notai. Domenica verranno resi pubblici durante un evento a Pescara

Si sono concluse ieri sera, mercoledì 17 gennaio, le operazioni di voto online sulla piattaforma "Rousseau" per la scelta dei candidati del Movimento 5 Stelle per le prossime elezioni di marzo, le cosiddette "Parlamentarie", ma fino a domenica 21 c'è massimo riserbo sui risultati.

Legalità. Movimento 5 stelle: Consulta regionale indaghi su connessioni criminalità-gioco d'azzardo

Mercoledì 10 Gennaio 2018

"Le mafie stanno investendo in modo sempre più massiccio in questo business che permette di riciclare enormi quantità di denaro sporco, fare affari e rinforzare la propria presenza sui territori"

Occorre affidare alla Consulta regionale per la legalità l'incarico di svolgere attività conoscitiva sul tema del gioco d'azzardo per relazionare in seguito alla Giunta regionale e all'Assemblea legislativa. È la proposta di due consiglieri del Movimento 5 stelle in un'interrogazione dove si sottolinea la stretta connessione tra gioco d'azzardo lecito e non e attività criminali di tipo organizzato. 

Infermiera aggredita a Rimini, Piccinini (5 Stelle): "La Regione copra le spese legali"

Martedì 9 Gennaio 2018
L'ospedale Infermi di Rimini (foto d'archivio)

Interrogazione alla Giunta della consigliera pentastellata sull'episodio avvenuto qualche settimana fa al Pronto Soccorso dell'ospedale Infermi

"La Regione Emilia-Romagna dovrebbe coprire le spese legali che dovrà affrontare l'infermiera di Rimini" e dovrebbe "costituirsi parte civile nel prosieguo del procedimento penale attivato". Sono due degli inviti che Silvia Piccinini, consigliera del Movimento 5 stelle in Regione Emilia-Romagna, rivolge alla Giunta in merito all'aggressione, ai danni di un'infermiera, avvenuta qualche settimana fa nel pronto soccorso dell'ospedale Infermi di Rimini da parte di un cinquantenne, che sarebbe un noto primario in un'altra struttura della regione. 'Consigli' messi nero su bianco in un'interrogazione presentata ieri - lunedì 8 - nella quale la pentastellata esprime anche la propria vicinanza alla quarantenne aggredita, come evidenzia l'agenzia Adn Kronos.  

Ivano Marescotti: "Non mi sento rappresentato da nessuno: voterò Movimento 5 Stelle"

Lunedì 8 Gennaio 2018
Ivano Marescotti

Il celebre intellettuale romagnolo, tramite la sua pagina facebook, ha lanciato una dichiarazione di voto che farà discutere sulle prossime politiche di marzo 2018

Ivano Marescotti, intellettuale e celebre attore romagnolo, da sempre impegnato in politica, convintamente nel PCI dei tempi che furono e poi nelle sue varie "derive", anche se come voce critica, fino ad essere candidato alle europee nella lista L'Altra Europa per Tsipras, ha fatto una dichiarazione forte e impensata sulle prossime elezioni politiche che si terranno a marzo 2018: voterà il Movimento 5 Stelle. Non con convizione e adesione al partito, come afferma lui stesso e nemmeno come "voto di protesta", ma come unica chance, non sentendosi rappresentato da nessuno.

Saluto di fine anno e scambio di auguri a Bellaria Igea Marina: il discorso del sindaco Ceccarelli

Martedì 2 Gennaio 2018
Il saluto di fine anno del sindaco Ceccarelli nella sala del Consiglio Comunale di Bellaria

Sabato 30 dicembre, alle ore 12, come ormai tradizione, nella Sala del Consiglio Comunale si è svolto lo scambio di auguri fra il Sindaco di Bellaria Igea Marina, Enzo Ceccarelli, e la cittadinanza. L’intervento è stato anche trasmesso in diretta Facebook sulla pagina ufficiale Comune di Bellaria Igea Marina, dove è disponibile la registrazione.

Fabbri (Lega Nord): "Per colpa del PD l'Emilia-Romagna diventa la pattumiera di Roma"

Domenica 31 Dicembre 2017

"Per colpa di un Pd incapace di tenere il punto diventiamo la pattumiera di Roma”. Così Alan Fabbri, capogruppo Lega Nord in Regione Emilia Romagna, commenta la decisione assunta dalla giunta regionale di accogliere e smaltire negli inceneritori di Parma, Modena e Granarolo i rifiuti in arrivo dal Lazio per i quali la sindaca Virginia Raggi aveva chiesto aiuto.

Interventi di edilizia scolastica: oltre 25 milioni per gli istituti del territorio romagnolo

Venerdì 29 Dicembre 2017
Foto di repertorio

Sui quasi 110 ripartiti dalla Regione: a Forlì-Cesena 17,5 milioni per 32 progetti, a Ravenna 7,7 milioni (32) e a Rimini 7 milioni per 19 interventi

Altri 110 milioni di euro per quasi 300 nuovi interventi di riqualificazione, messa in sicurezza, adeguamento sismico degli istituti dell'Emilia-Romagna e la costruzione di nuove scuole. La giunta regionale ha deciso la ripartizione fra le Province e la Citta' metropolitana di Bologna di 94,2 milioni destinati all'Emilia-Romagna dal ministero dell'Istruzione. Alle risorse messe a disposizione dal ministero si potra' aggiungere l'eventuale cofinanziamento degli enti proprietari delle scuole, cioe' Comuni e Province. A questi vanno aggiunti 15,4 milioni derivanti dal nuovo mutuo Bei (Banca europea degli investimenti), per altri 62 interventi, perfezionato in questi giorni.

Approvato dal consiglio comunale di Riccione il bilancio di previsione 2018-2020

Venerdì 29 Dicembre 2017

Lotta all'evasione fiscale, diminuzione della pressione fiscale, investimenti e attenzione al sociale le linee guida del documento

Il sindaco Renata Tosi

E’ stato approvato nella seduta del consiglio comunale di Riccione di giovedì 28 dicembre il bilancio di previsione 2018-2020 (voto favorevole della maggioranza e contrario della minoranza) e tutti i documenti collegati. L’amministrazione comunale ha costruito il principale strumento finanziario dell’ente assumendo come obiettivo la riduzione della pressione fiscale sui cittadini e il contestuale sviluppo della città, attraverso investimenti che vanno dal sociale all’ambiente, al decoro urbano alle opere pubbliche al turismo.

'Tassa sulla salma', Movimento 5 stelle non ci sta: "Discrimina, l'Ausl Romagna deve eliminarla"

Venerdì 29 Dicembre 2017
Foto d'archivio

Interrogazione alla Giunta regionale dei consiglieri Raffaella Sensoli e Andrea Bertani: "farà scattare il pagamento a carico delle famiglie solo nel caso la camera mortuaria non sia di proprietà comunale ma dell'Ausl"

"La Giunta regionale dell'Emilia-Romagna si adoperi affinché l'Ausl della Romagna elimini la tassa sulla permanenza delle salme negli obitori". Lo chiedono in un'interrogazione i consiglieri regionali Raffaella Sensoli e Andrea Bertani, del Movimento 5 stelle. "Questa tassazione, oltre ad essere un nuovo balzello a carico dei cittadini, rappresenta anche una discriminazione indiretta", affermano i 5 stelle. Infatti l'Ausl di Romagna, continuano Sensoli e Bertani, "ritenendo i Comuni responsabili del servizio di obitorio, farà scattare il pagamento della tassa a carico delle famiglie solo nel caso la camera mortuaria non sia di proprietà comunale ma dell'Ausl". 

Un polo del rugby e del baseball giovanile a Rivabella: investimento da oltre 1 milione di euro

Mercoledì 27 Dicembre 2017
Foto di archivio

Via libera della Giunta riminese al progetto di riqualificazione degli impianti. I lavori partiranno nell'autunno 2018

Con un investimento da un milione di euro Rimini avra' un grande polo del rugby e del baseball giovanile, nella zona di Rivabella. La Giunta comunale ha infatti approvato il progetto di fattibilita' per la riqualificazione degli impianti del centro sportivo attivo dagli anni Settanta a Rivabella e diventato punto di riferimento per gli atleti del rugby e per i tanti praticanti, anche giovanissimi, di baseball. Il progetto portera' l'ampliamento dell'impianto, con spazi che in precedenza erano di uso privato, per un centro sportivo che si estendera' su un totale di 11.595 metri quadrati. 

I sindaci romagnoli ringraziano gli operatori Ausl per l’elevata qualità della sanità sul territorio

Mercoledì 27 Dicembre 2017
Foto di archivio

Lettera aperta dei primi cittadini di Cesena, Forlì, Ravenna e Rimini per sottolineare elevata professionalità, tempi di attesa limitati e alto livello di fiducia tra i cittadini, anticipando anche un corposo piano di investimenti per tutti i presidi ospedalieri

Il sindaco di Cesena Paolo Lucchi, insieme al sindaco di Forlì Davide Drei, a quelli di Ravenna, Michele de Pascale, e di Rimini, Andrea Gnassi, hanno scritto una lettera aperta a tutti gli operatori di Ausl Romagna ("Insieme per una sanità romagnola sempre migliore") per riconoscere le esperienze positive della sanità romagnola, che si distingue dalle altre per elevata professionalità, tempi di attesa limitati e un alto livello di fiducia tra i cittadini. Nella lettera, si anticipa anche un corposissimo piano di investimenti che andrà a migliorare la struttura fisica e le condizioni di lavoro di tutti i presidi ospedalieri del nostro territorio.

Erosione della costa romagnola: approvato all'unanimità in Regione un ordine del giorno della Lega

Mercoledì 27 Dicembre 2017
Massimiliano Pompignoli, consigliere regionale della Lega Nord

Massimiliano Pompignoli e Jacopo Morrone: “Presa d’atto importante. Necessario garantire con tutti gli strumenti disponibili la massima sicurezza dei nostri fondali”

L’Assemblea legislativa dell'Emilia-Romagna ha approvato all'unanimità lo scorso 21 dicembre un ordine del giorno collegato alla legge di stabilità regionale 2018 e presentato dal consigliere del Carroccio Massimiliano Pompignoli, che impegna la Giunta Bonaccini “a valutare, sulla base di proposte progettuali sorrette da studi specifici o di tipo sperimentale, le migliori soluzioni tecniche proposte, anche innovative, finalizzate a ridurre l’esposizione a rischio dei litorali e l’aumento del livello di sicurezza degli arenili e dei territori retrostanti, e quindi meglio garantire l’integrità dei lidi romagnoli affetti dal fenomeno dell’erosione costiera”.

Riccione, l'ordine del giorno del Consiglio comunale di giovedì 21 dicembre

Mercoledì 20 Dicembre 2017

In programma la discussione, aperta al pubblico, sul prolungamento del molo di Cattolica

Il Consiglio comunale di Riccione convocato per giovedì 21 dicembre (ore 18.00) ha tra i punti in discussione il recepimento dell’”atto regionale di coordinamento tecnico per la semplificazione e l’uniformazione in materia edilizia”, l’adozione della variante al regolamento urbanistico edilizio (RUE 2017) e diversi ordini del giorno tra cui quello relativo alle misure contro la povertà e quello avente ad oggetto la riqualificazione degli impianti sportivi e l’ospedale Ceccarini.

Sì all'emendamento, scongiurati i licenziamenti per i cantieri Pavimental a Rimini

Martedì 19 Dicembre 2017
Foto di repertorio

In Commissione Bilancio della Camera via libera alla proposta del parlamentare riminese Tiziano Arlotti (Pd) che riporta dal 20% al 40% la percentuale di lavori di manutenzione eseguibili in house

Tirano un sospiro di sollievo i circa tremila dipendenti delle imprese di manutenzione che fanno capo alle concessionarie autostradali. Dalla commissione Bilancio della Camera arriva infatti l'ok all'emendamento del parlamentare riminese del Partito democratico, Tiziano Arlotti, che scongiura la mobilita', riportando da 20% al 40% la percentuale di lavori eseguibili in house. A Rimini i licenziamenti avrebbero riguardato una decina di dipendenti del cantiere Pavimental. 

Appello dei Sindaci emiliano romagnoli per l'approvazione della nuova legge urbanistica regionale

Martedì 19 Dicembre 2017

Riceviamo e pubblichiamo integralmente una lettera appello, firmata da molti sindaci emiliano romagnoli per per l'approvazione e l'attuazione della nuova legge urbanistica regionale, oggi in discussione in Assemblea Legislativa.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it