Venerdì 18 Gennaio 2019

Politica

“Un danno gravissimo da tutti i punti di vista che ereditiamo dal passato e per la cui risoluzione ci impegneremo in prima persona per dare sollievo e risposte alle nostre comunità”. Il deputato Jacopo Morrone, Segretario della Lega Romagna, e Susanna Ceccardi, commissario della Lega Toscana, intervengono sulla chiusura dell’E45 tra Canili e Valsavignone, nelle province di Forlì-Cesena e Arezzo, decisa dalla Procura della Repubblica di Arezzo. “Nulla da dire sul sequestro preventivo del viadotto Puleto, in comune di Pieve Santo Stefano, considerato a rischio. E per fortuna non dobbiamo piangere vittime e gravi incidenti."

Bernini (FI): "sequestro tratto E45 campanello d'allarme, va aperta serissima riflessione"

Giovedì 17 Gennaio 2019

"Il doveroso sequestro e la chiusura, motivati da un rischio di collassamento, del tratto di E45 all’altezza del viadotto Puleto, al confine tra la Romagna e la Toscana, sono un campanello d’allarme da non sottovalutare. Ugualmente importante e necessario è accertare, con tempestività, le eventuali responsabilità di chi avrebbe dovuto provvedere alla manutenzione di questo tratto dove, l’11 febbraio scorso, aveva ceduto una piazzola." Così in una nota Anna Maria Bernini, presidente Gruppo FI al Senato. 

Gelate. PD: "La Regione Emilia Romagna è al fianco degli agricoltori, lo faccia anche il Governo"

Giovedì 17 Gennaio 2019

I consiglieri regionali Mirco Bagnari e Roberto Poli (PD) tornano sul tema delle gelate che, tra febbraio e marzo dello scorso anno, hanno messo in ginocchio diverse aziende agricole del territorio emiliano-romagnolo ed in particolare nella provincia bolognese e nella zona romagnola.

{data:spazio_pubblicitario}

Scuola. Più di 800mila euro dal Miur per le palestre romagnole. La soddisfazione della Lega

Martedì 15 Gennaio 2019
Andrea Costantini

Sono 4 gli interventi che verranno finanziati in Romagna dal MIUR nell’ambito della programmazione triennale nazionale per l’edilizia scolastica 2018-2020. Due di questi riguardano la realizzazione di nuove palestre nei Comuni di Riccione e Forlì, rispettivamente presso l’IC Zavalloni Scuola Sec. I gr. F.lli Cervi in Via Ionio e presso l’Istituto forlivese Aeronautico F. Baracca per un totale di 253.986,24 € nel primo caso e di 309.483,43 € nel secondo. Gli altri due interventi riguardano invece l’adeguamento sismico delle palestre attualmente esistenti nella scuola primaria ‘Pezzanidel Comune di Solarolo e nella scuola secondaria di 1° grado ‘Oriani’ del Comune di Casola Valsenio, nella provincia di Ravenna

Politica. Rimini, #cambiodirotta, le nostre proposte per il paese: il Pd a confronto con i cittadini

Domenica 13 Gennaio 2019

“Rimini c’è e fa sentire il suo forte dissenso e la contrarietà alla manovra del finto cambiamento”. Fra le “1000 piazze per dire basta” scelte dal Partito Democratico per tornare fra la gente al grido “#cambiodirotta, le nostre proposte per il paese” ieri mattina c’era anche Piazza Tre Martiri, dove il neo segretario provinciale Filippo Sacchetti e tantissimi volontari hanno manifestato e si sono confrontati con i cittadini.

Politica. Morrone (Lega): con la Legge di Bilancio oltre 4 mln di euro ai piccoli comuni di Romagna

Sabato 12 Gennaio 2019

Ammontano a 4.250.000 euro i fondi destinati ai Comuni romagnoli con popolazione sotto i 20.000 abitanti previsti dalla recente legge di bilancio 2019 e attribuiti ai beneficiari con un decreto del ministero degli Interni del 10 gennaio. I contributi assegnati devono essere utilizzati nel 2019 per la messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici e patrimonio comunale. Ne danno notizia l’on. Jacopo Morrone, segretario della Lega Romagna, e l’on. Elena Raffaelli. 

{data:spazio_pubblicitario}

Comune Bellaria. Bilancio di previsione 2019: 10.000.000 di euro per gli investimenti

Venerdì 11 Gennaio 2019

Il Comune di Bellaria Igea Marina ha approvato il bilancio di previsione 2019 del a ammonta a complessivi 62.000.000 euro circa, di cui 25.400.000 di spesa corrente e circa 10.000.000 di investimenti, 1.100.000 dei quali legati all’esercizio finanziario 2018. Tra gli altri provvedimenti la scadenza dei pagamenti per l’imposta sulla pubblicità, portata al 31 gennaio di ogni anno per allinearla a quella di molti altri Comuni, i compensi per i componenti della Giunta e il gettone di presenza per i consiglieri comunali, pari a 21,32 euro lordi a seduta.

Sanità. Infezioni ospedaliere, Lega non ci sta: "Ausl Romagna minimizza, questione in Commissione"

Giovedì 10 Gennaio 2019
Massimiliano Pompignoli, consigliere regionale Lega Nord

Pompignoli: "Risposta affannata e imprecisa che conferma la gravità del fenomeno"

"Urgente e affannata". Cosi la Lega bolla la risposta dell'Ausl Romagna all'allarme lanciato sul tema delle infezioni ospedaliere. A conferma, stigmatizza il consigliere regionale, Massimiliano Pompignoli, della "effettiva gravita' del problema". Dunque "le flebili argomentazioni dell'Azienda non risolvono la questione e, se possibile, ci obbligano a chiedere una seduta di commissione in Regione, dove la questione sia sviscerata a fondo".

Impianti sportivi. Dalla Regione altri 8,6 milioni di euro: 11 i progetti finanziati in Romagna

Mercoledì 9 Gennaio 2019
Si amplia la maxioperazione di rinnovamento e ristrutturazione del patrimonio sportivo dell'Emilia-Romagna

Contributi per cinque interventi nel territorio della provincia di Rimini (1 milione e 335 mila euro): fondi per San Leo, Novafeltria, Morciano di Romagna, Verucchio e Riccione. E per gli eventi 2019 stanziati 4,4 milioni di euro

Si allarga la maxioperazione di rinnovamento e ristrutturazione del patrimonio sportivo dell'Emilia-Romagna avviata dalla Regione nel 2018. La Giunta guidata dal presidente Stefano Bonaccini ha infatti stanziato altri 8,6 milioni di euro, inseriti nel bilancio 2019 e pluriennale 2019-2021, permettendo così la realizzazione ulteriori 39 progetti di ampliamento, miglioramento o realizzazione di nuove strutture nei territori, dedicate a tutte le discipline e all'attività motoria in generale: campi da gioco, palazzetti, spazi polivalenti, piscine, palestre, scolastiche e non. Le risorse si aggiungono ai 30 milioni di euro che nel luglio scorso avevano permesso all'esecutivo regionale di finanziare già 97 progetti attraverso il bando a cui i Comuni avevano partecipato in massa. 

{data:spazio_pubblicitario}

Sanità. Infezioni ospedaliere, Ausl Romagna replica alla Lega: "Fenomeno sotto controllo e in calo"

Mercoledì 9 Gennaio 2019
Foto di repertorio

La Direzione Generale: "Il trend in diminuzione rispetto al 2016. E in regione abbiamo il punteggio più alto sulla valutazione della organizzazione per contrastare tale rischio"

Fenomeno "sotto controllo" e in calo rispetto al 2016. L'Ausl Romagna rintuzza l'attacco della Lega sulle infezioni da ricovero ospedaliero, "un tema di principale importanza a livello planetario". Nella sola Europa vengono infatti colpite ogni anno 3,2 milioni di persone. L'Italia ha sempre partecipato attivamente all'indagine di prevalenza: per il 2016 in regione sono stati coinvolti 35 ospedali dei 135 italiani, a conferma, "dell'attenzione e sensibilita' al tema del controllo delle infezioni e uso appropriato di antibiotici, che in Regione vede coinvolte tutte le Aziende sanitarie in diverse attivita' da oltre dieci anni". 

Sanità. Massimiliano Pompignoli (Lega) attacca la Regione: "In crescita le infezioni ospedaliere"

Martedì 8 Gennaio 2019
Foto di repertorio

“Su un campione di 1.825 pazienti ricoverati in 148 reparti della Romagna, 133 sono stati ritrovati affetti da almeno un’infezione correlata all’assistenza (il 7,3%). Il grosso di questi è stato rilevato a Ravenna, con 62 degenti con ICA (Infezione correlata all'assistenza), l’11% rispetto al valore totale”. È questa la sintesi delle informazioni notificate al consigliere regionale della Lega, Massimiliano Pompignoli, dalla Direzione Generale cura della persona, salute e welfare della Regione Emilia Romagna che fa riferimento all’ultimo studio di prevalenza condotto nell’autunno del 2016 (periodo ottobre – dicembre) dal servizio sanitario regionale.

Decreto Sicurezza. On. Jacopo Morrone (Ln): "Bonaccini fa battaglia ideologica, si dimetta"

Martedì 8 Gennaio 2019
L'On. Jacopo Morrone

“Il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, crede di essere in un supermercato. Non vuole impugnare la legge sicurezza e immigrazione nella sua interezza, ma solo le parti che non gli aggradano ideologicamente. Un Bonaccini, dunque, che mette nel carrello quello che gli fa comodo e lascia negli scaffali il resto". L’On. Jacopo Morrone, segretario della Lega Romagna, boccia senza appello l’atteggiamento assunto da Bonaccini, sulla scia di quanto fatto da altre regioni italiane come Toscana e Umbria ad esempio.

{data:spazio_pubblicitario}

Politica. 29^ puntata di CasALavoro: il consigliere regionale FdI, Giancarlo Tagliaferri

Martedì 8 Gennaio 2019

Nella ventinovesima puntata del format CasALavoro dell'Assemblea Legislativa dell'Emilia Romagna il protagonista è Giancarlo Tagliaferri, 58 anni, consigliere regionale per Fratelli D'Italia, che racconta la sua vita, personale e politica nel viaggio tra San Giorgio Piacentino (PC) dove abita e Bologna.

Decreto Sicurezza. Regione ricorre a Consulta:"Impugniamo parti che generano conflitto e confusione"

Martedì 8 Gennaio 2019
Stefano Bonaccini, presidente della Regione Emilia Romagna

Il presidente Bonaccini: "Le leggi non si disapplicano ma si contrastano nelle sedi opportune, per cambiarle"

“Questa legge, come tutte le leggi, va applicata. Una legge cattiva può essere contrastata e, nel caso, cambiata, ma non disapplicata. Per quanto attiene invece i profili di costituzionalità delle norme, per fortuna in questo Paese esiste un organismo di garanzia e a quello ci rivolgiamo: si chiama Corte costituzionale”. Così il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, al termine della seduta di Giunta durante la quale è maturata la decisione di ricorrere alla Corte costituzionale contro parti del Decreto sicurezza.

Decreto Sicurezza. L'Emilia-Romagna non esclude il ricorso alla Consulta

Lunedì 7 Gennaio 2019
Elisabetta Gualmini

Come riporta una nota dell’Ansa di ieri, domenica 6 gennaio, dopo l'annuncio della Toscana, anche l'Emilia-Romagna potrebbe fare ricorso alla Consulta contro il decreto sicurezza. Dell'ipotesi, ancora allo studio, parlano quotidiani locali ed è la vicepresidente della giunta di centrosinistra guidata da Stefano Bonaccini, Elisabetta Gualmini, a spiegare al Corriere di Bologna il proprio punto di vista. 

Decreto sicurezza. Sindaco di Rimini: "Bomba che rischia di esplodere nelle comunità locali"

Giovedì 3 Gennaio 2019
Andrea Gnassi, sindaco di Rimini

Gnassi interviene nel dibattito aperto dall'annuncio di Leoluca Orlando (Palermo): "Il problema dellìimmigrazione si scaricherà sulle città. Serve tavolo di Confronto fra Anci e Viminale"

Sul decreto sicurezza "la verità è una sola e i sindaci la conoscono bene: tutto il problema dell'immigrazione, si scaricherà sulle strade delle città, senza più alcun tipo di programma o progetto di integrazione, di gestione". Così il sindaco di Rimini, Andrea Gnassi, interviene nel dibattito aperto sul provvedimento dopo l'annuncio del sindaco di Palermo, Leoluca Orlando di non volerlo applicare. 

Caccia. Pompignoli (Lega) alla Giunta Regionale: "Ridurre il numero degli attuali 50 ATC"

Giovedì 3 Gennaio 2019
Foto di archivio

Appello del consigliere all'assessore Caselli: “No al rinnovo dei direttivi, dare priorità alla revisione della legge regionale del 1994 per la protezione della fauna selvatica e per l’esercizio dell’attività venatoria”

Facendo seguito alla delibera di Giunta del 10 dicembre 2018 con cui la Regione Emilia Romagna conferma l’attuale perimetrazione dei 50 Ambiti Territoriali di Caccia (ATC), Massimiliano Pompignoli, consigliere regionale della Lega, lancia un appello all’assessore Caselli e ai partiti di maggioranza per “dare priorità alla revisione della legge regionale n.8 del 1994 recante disposizioni per la protezione della fauna selvatica e per l’esercizio dell’attività venatoria”.

Nuova Questura Rimini. Il Pd provinciale in piazza: "Rispettare il patto sulla sicurezza del 2017"

Domenica 30 Dicembre 2018
Il presidio organizzato sabato in Piazza Tre Martiri dal Partito Democratico per la sede della nuova questura di Rimini

Presidio per chiedere al governo di tener fede agli accordi. Sacchetti: “Non possiamo abbandonare il progetto della 'cittadella della sicurezza', ci vuole determinazione e impegno nel rispettare i patti presi con la città e con le forze dell’ordine”

Sabato mattina, a partire dalle 10, il neo segretario provinciale Filippo Sacchetti, con 50 aderenti tra cui consiglieri regionali, sindaci, amministratori locali e volontari, si sono alternati a un presidio organizzato dal Partito Democratico per esprimere il proprio dissenso e preoccupazione rispetto al rischio di non trovare una soluzione definitiva per la sede della nuova questura di Rimini, e veder tramontare per sempre l’idea della “cittadella della sicurezza”, promossa con il patto di un anno fa sottoscritto alla presenza dell’ex ministro Minniti.

{data:spazio_pubblicitario}

Commercio. Il senatore Croatti: "Gli ambulanti fuori dalla Bolkestein? Una svolta epocale"

Venerdì 21 Dicembre 2018

"Il Movimento 5 stelle da sempre è vicino a tutto il mondo produttivo e ai lavoratori. Il commercio ambulante muove 11 miliardi di euro all'anno in Italia, e tenerlo nel calderone della direttiva Bolkestein è già costato troppo caro a più di 200 mila famiglie". Questo è quanto dichiara il senatore pentastellato Marco Croatti, in una nota congiunta insieme ai colleghi di commissione.

Assobalneari Italia: Bene l'estensione della concessione, ma c’è molto ancora da fare

Venerdì 21 Dicembre 2018

Potremmo dirci soddisfatti che le concessioni demaniali marittime siano ufficialmente nel testo del maxi emendamento presentato, con l’estensione del periodo di validità delle stesse per 15 anni dall’ entrata in vigore della legge, se non registrassimo una ingiustificata, immotivata sperequazione nell’azione del Governo Lega M5S che, nonostante le medesime condizioni di fatto e di diritto, ha espressamente escluso dall’applicazione della Direttiva Bolkestein, modificando il testo del Dlgs n.59/2010 attuativo della direttiva in questione, il settore del commercio al dettaglio su aree pubbliche (della cui cosa non possiamo che compiacerci) e non le concessioni demaniali marittime ad uso turistico ricreativo, nonostante gli impegni e le promesse elettorali in tal senso.

Rifiuti. La Regione stringe patto con le aziende per evitare emergenze nello smaltimento

Giovedì 20 Dicembre 2018

Come cita una nota dell’Ansa, l'Emilia-Romagna, i rappresentanti del mondo dell'impresa e le multi utility hanno stretto un patto a livello regionale per evitare emergenze nello smaltimento dei rifiuti e contro le posizioni contraddittorie e "imbarazzanti" delle forze di Governo sul tema. In sostanza negli impianti regionali si darà priorità allo smaltimento dei rifiuti speciali 'locali', consentendo anche un aumento del 3% dei limiti di stoccaggio. 

{data:spazio_pubblicitario}

Meeting di Rimini. Presentata la 40esima edizione: "Nacque il tuo nome da ciò che fissavi"

Mercoledì 12 Dicembre 2018
Un momento di una passata edizione del "Meeting per l'amicizia fra i popoli" a Rimini

L'appuntamento nei padiglioni della Fiera dal 18 al 24 agosto 2019. Guarnieri: "Se Movimento 5 Stelle ci snobberà ne prenderemo atto"

Presentata stamani Rimini la quarantesima edizione del 'Meeting per l'amicizia fra i popoli' che si svolgera' nei padiglioni della fiera locale dal 18 al 24 agosto 2019. "Nacque il tuo nome da cio' che fissavi", questo il titolo della nota kermesse di Comunione e Liberazione. Un appuntamento che nelle intenzioni degli organizzatori vorra' connotarsi con una maggiore apertura internazionale, come "testimonia la missione in Egitto dello scorso ottobre, segno di un Meeting che verra' realizzato con gli amici dei diversi popoli". 

Terrorismo. Il romagnolo Zoffoli fra i parlamentari bloccati nel Parlamento di Strasburgo

Mercoledì 12 Dicembre 2018
Damiano Zoffoli (foto tratta dal suo profilo Facebook)

Fra i parlamentari europei impegnati ieri in seduta nel Parlamento di Strasburgo, mentre il centro della città francese veniva colpito da un atto terrotistico, c'era anche l'eurodeputato romagnolo Damiano Zoffoli del Pd. "Attentato ai mercatini di Natale in centro a Strasburgo. Morti e feriti. Io sono ancora in Parlamento." Così scrive Zoffoli sul suo profilo Facebook pochi minuti dopo gli attentati, mentre sulle tv cominciano a essere diffuse le immagini del terrore.

Sanità. Galli (Forza Italia): "Ausl Romagna mai decollata, risolvere criticità Ravenna e personale"

Mercoledì 12 Dicembre 2018
Foto di archivio

Interrogazione alla Giunta del consigliere regionale

Il consigliere di FI in Regione Emilia-Romagna, Andrea Galli, fa il focus su "tutti i problemi dell'Ausl Romagna: il progetto del Bufalini di Cesena, le Case della salute mai decollate, la mancanza di un servizio veterinario a tempo pieno a Ravenna". "Le criticità dell'Ausl della Romagna sono state oggetto di dibattito del Consiglio comunale straordinario convocato a Ravenna dai gruppi di opposizione lo scorso ottobre" scrive in un'interrogazione alla Giunta, Galli, che sottolinea i problemi della struttura sanitaria pubblica in Romagna che "non sarebbe in realtà mai decollata, essendo il risultato di una semplice somma delle quattro aziende sanitarie, con uno scarso livello di integrazione tra le realtà sanitarie più forti di Cesena e Rimini, mentre Ravenna risulterebbe la più debole". 

{data:spazio_pubblicitario}

Politica. 27^ puntata di CasALavoro: il consigliere regionale del Pd, Antonio Mumolo

Martedì 11 Dicembre 2018

Nella ventisettesima puntata del format CasALavoro dell'Assemblea Legislativa dell'Emilia Romagna il protagonista è Antonio Mumolo, 56 anni, consigliere regionale per il PD, che racconta la sua vita, personale e politica nel viaggio tra casa e lavoro.

Politica. Morrone (LN) ringrazia i sostenitori romagnoli presenti a Roma alla manifestazione

Domenica 9 Dicembre 2018
Foto di repertorio

“Una manovra che percorre la strada della crescita, con investimenti per infrastrutture, sostegno al Made in Italy, investimenti per la sicurezza e le Forze dell’Ordine, puntando alla riduzione fiscale con una prima attuazione della Flat Tax, per contrastare l’insopportabile pressione fiscale imposta dai passati governi”. L’onorevole Jacopo Morrone, segretario della Lega Nord Romagna, interviene il giorno dopo la storica manifestazione della Lega a Roma, in piazza del Popolo, e il via libera della Camera alla legge di bilancio, con 330 sì e 219 no.

Politica. Gloria Lisi interviene sul tema maltrattamento anziani: "Occorrono maggiori controlli"

Venerdì 7 Dicembre 2018
Gloria Lisi

Gloria Lisi, assessore alla protezione sociale del Comune di Rimini, è intervenuta tramite nota stampa in seguito ai drammatici fatti di Rimini riguardanti il maltrattamento di anziani in strutture di riposo private ed il conseguente arresto da parte dei responsabili. Lisi si è detta convinta della necessità di introdurre regolamentazioni riviste e maggiori controlli in modo da scongiurare il diffondersi di violenze e soprusi, cercando di tutelare sempre più le categorie indifese come, appunto, gli anziani.

{data:spazio_pubblicitario}

Orizzonte Romagna. La proposta delle Confartigianato romagnole per un Patto di Comunità

Venerdì 7 Dicembre 2018
Stefano Bonaccini

Nella serata di mercoledì 5 dicembre, si è svolta a Ravenna un'importante iniziativa promossa dalle Confartigianato di Cesena, Forlì, Ravenna e Rimini in collaborazione con la Federazione Regionale dell'Emilia Romagna. "Orizzonte Romagna, nuove traiettorie, grandi obiettivi", è il tema che è stato messo al centro della riflessione e del dibattito con i vertici delle Istituzioni comunali, provinciali e regionali, stimolati da un Rapporto realizzato da Antares sulle infrastrutture e servizi presenti sul territorio romagnolo, e con l’obiettivo finale di rilanciare il ruolo strategico che questo territorio ha e potrà avere all’interno della Regione Emilia Romagna.

Trasporto pubblico. Forza Italia contro Start Romagna: "Faccia dietrofront su abbonamenti studenti"

Martedì 4 Dicembre 2018
Alcuni dei nuovi bus di Start Romagna (foto d'archivio)

Consigliere Galli: "Penalizzate le famiglie più distanti, intervenga la Regione"

Ripristinare l'abbonamento di 10 mesi al trasporto pubblico locale per gli studenti della Romagna. Lo chiede in un'interrogazione alla giunta il consigliere regionale di Forza Italia, Andrea Galli, che mette sotto la lente d'ingrandimento la scelta di Start Romagna di "cancellare l'abbonamento di 10 mesi dedicato agli studenti a favore di un under 26 valido 365 giorni l'anno". 

Politica. 26^ puntata di CasALavoro: il consigliere regionale del Pd, Enrico Campedelli

Martedì 4 Dicembre 2018

Nella Ventiseiesima puntata del format CasALavoro dell'Assemblea Legislativa dell'Emilia Romagna il protagonista è Enrico Campedelli, 53 anni, consigliere regionale per il PD, che racconta la sua vita, personale e politica nel viaggio tra Carpi (Mo) dove è nato e risiede e Bologna dove lavora.

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it