Sabato 22 Settembre 2018

Politica

Politica. 15^ puntata di CasALavoro: protagonista il consigliere regionale di FI, Andrea Galli

Martedì 18 Settembre 2018

Nella quindicesima puntata del format CasALavoro dell'Assemblea Legislativa dell'Emilia Romagna il protagonista è Andrea Galli, 48 anni, consigliere regionale per Forza Italia, che racconta la sua vita, personale e politica nel viaggio tra Modena, dove abita e Bologna.

Festival Dante2021: domani 14 settembre il dialogo sull'Europa fra Antonio Tajani e Antonio Patuelli

Giovedì 13 Settembre 2018
Tajani e Patuelli

Nell'ambito del festival Dante2021 domani, venerdì 14 settembre, alle 17, nella Sala Arcangelo Corelli del Teatro Alighieri di Ravenna, si terrà un evento di alto rilievo internazionale che vedrà dialogare, con il riferimento dantesco «Europa dolce carco» (Paradiso XXVII, v. 84), il presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, con Antonio Patuelli, presidente dell’Associazione Bancaria Italiana e del Gruppo La Cassa di Ravenna; coordinerà l’incontro Paolo Giacomin, direttore di QN. 

{data:spazio_pubblicitario}

Politica. De Pascale: “Chiediamo al premier di revocare il blocco dei fondi per le periferie”

Martedì 11 Settembre 2018
Michele de Pascale, sindaco di Ravenna e presidente di Anci Emilia-Romagna

Nel pomeriggio di oggi, martedì 11 settembre, una delegazione dell’Anci composta di 15 Sindaci incontrerà il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Obbiettivo dell’incontro è ottenere dal Governo e dal Parlamento la revoca del blocco dei fondi per riqualificare le periferie di un centinaio di città italiane. "I patti fra lo stato e i cittadini vanno rispettati" dichiara Michele de Pascale, sindaco di Ravenna e presidente di Anci Emilia-Romagna. 

Politica. 14^ puntata di CasALavoro: protagonista la consigliera regionale PD Lia Montalti

Martedì 11 Settembre 2018

Nella quattordicesima puntata del format CasALavoro dell'Assemblea Legislativa dell'Emilia Romagna la protagonista è Lia Montalti, 39 anni, consigliera regionale per il Partito Democratico, che racconta la sua vita, personale e politica nel viaggio tra Cesena, dove abita e Bologna.

Martina dà la carica al Pd nel discorso finale alla Festa Nazionale di Ravenna e attacca Lega e M5S

Domenica 9 Settembre 2018

Alessandro Barattoni, segretario provinciale del Pd di Ravenna ha ringraziato tutti i volontari per la riuscita dell'evento, una festa che è stata un grande successo e di cui ha snocciolato alcuni numeri: 86 incontri, 320 relatori, 300.000 persone e 30 quintali di cappelletti

Nel giorno del suo compleanno, Maurizio Martina, segretario reggente del Pd, ha concluso la Festa Nazionale dell'Unità con un discorso appassionato, con il quale ha cercato soprattutto di dare la carica al suo partito, per superare definitivamente quella fase di appannamento, sbandamento e sfiducia che è seguita al voto del 4 marzo. Lo ha fatto con un intervento semplice, diretto, senza fuochi d'artificio, in cui sono state richiamate più volte le parole unità, umiltà, umanità, coraggio, impegno, passione, forza. Di queste qualità il Pd avrà bisogno per riempire Piazza del Popolo a Roma domenica 30 settembre nella prova di opposizione al governo giallo-verde indetta proprio durante la festa.

{data:spazio_pubblicitario}

West Nile Virus. Fabbri (Ln): "Facciamo come il Veneto: subito fondi per un piano straordinario"

Venerdì 7 Settembre 2018

"Ben 62 casi di West Nile virus in forma gravissima in Emilia Romagna e la Regione non ha ancora previsto un piano straordinario. Prendiamo esempio dal Veneto che ha stanziato 500 mila euro e avviato controlli a tappeto. Il picco di contagi registrato questa estate dimostra che è importante agire subito senza aspettare l’anno che verrà…”. Alan Fabbri, capogruppo Lega Nord in regione Emilia Romagna interviene sull’emergenza virus West Nile.

Matteo Renzi, il perdente di successo, si prende la platea e sferza i vertici nazionali del Pd

Giovedì 6 Settembre 2018

Un discorso da leader orgoglioso e "vincente". Un discorso con cui ha sfidato tutti, fuori e soprattutto dentro il Pd, a fare i conti con lui

Aveva detto che avrebbe parlato alla Festa Nazionale di Ravenna. E così ha fatto, Matteo Renzi, davanti a un grande pubblico, ancora più numeroso e caldo di quello accorso ad applaudire Pepe Mujica. Un pubblico quasi osannante, con il quale Renzi ha scherzato e giocato, quasi fosse un consumato uomo di spettacolo. E infatti più che un comizio politico il suo è stato un one man show con tanto di slide #instacomizio. Ha parlato da leader carismatico, Matteo Renzi, come fosse ancora capo del partito e del governo. Come se non ci fosse mai stato il 4 marzo 2018.

Politica. Andrea Liverani (Ln): sul divieto per stufe e camini "servono più tempo e più incentivi"

Giovedì 6 Settembre 2018

“Abbassare la quota altimetrica per i Comuni interessati dal provvedimento, esentare dal divieto di utilizzo di biomassa legnosa i caminetti e i focolari aperti ‘riservati’ occasionalmente a uso domestico-ricreativo, istituire un fondo regionale vincolato al rinnovo del parco stufe e caldaie non più a norma e concedere più tempo ai Comuni posticipando di 30 giorni la data di decorrenza del provvedimento”. E' quanto propone il consigliere della Lega Nord, Andrea Liverani, al fine di attutire e ammorbidire “l'impatto sulla quotidianità dei cittadini della nuova regolamentazione per l’utilizzo dei sistemi di riscaldamento alimentati a biomassa legnosa”.

{data:spazio_pubblicitario}

Vaccini. Marco Di Maio: Retromarcia di Lega e M5S, resta l'obbligo per iscrizione a nidi e materne

Mercoledì 5 Settembre 2018

L'obbligo di vaccinazione per l'iscrizione ad asili nido e scuole dell'infanzia rimarrà. I partiti di governo si apprestano a compiere una vistosa retromarcia. Sostanzialmente cancelleranno la norma che loro stessi avevano introdotto al Senato e che avrebbe prorogato di un anno l'entrata in vigore dell'obbligo. Ad annunciarlo è il deputato Marco Di Maio, segretario della Commissione Affari costituzionali alla Camera.

Festa Nazionale dell'Unità a Ravenna. Amore e odio fra Fico e la platea del Pd nel duello con Delrio

Martedì 4 Settembre 2018

Fico è accarezzato da molti elettori Pd e di sinistra, perchè lo sentono vicino. Ma resta un grillino e, alla lunga, è difficile da digerire qui e ora, quando c'è tutti i giorni da bere l'amaro calice del governo Salvini - Di Maio - Conte

Era uno degli incontri più attesi della Festa Nazionale dell'Unità di Ravenna quello fra Roberto Fico Presidente della Camera e Graziano Delrio Presidente del Gruppo Pd alla Camera. E non ha deluso le attese. Da una parte l'anima movimentista e di "sinistra" del M5S. Dall'altra un ex ministro molto stimato, un uomo del Pd già molto vicino a Renzi, ora fuori dagli schemi correntizi. L'incontro è vivace, a tratti frizzante, anche per alcune intemperanze e punzecchiature a Fico da parte del pubblico. La platea, foltissima, si scalda subito e lo accoglie con un'ovazione, quasi ci trovassimo a un meeting grillino. Ma subito dopo, infatti, non manca di beccarlo su alcuni temi scottanti. 

{data:spazio_pubblicitario}

Festa Unità Ravenna. Lezione di politica e umanità dal presidente Mujica, che infiamma il pubblico

Venerdì 31 Agosto 2018
Pepe Mujica

Sala Aldo Moro stracolma ieri sera, giovedì 31 agosto, alla Festa Nazionale dell’Unità di Ravenna, per l’intervento di Josè Alberto “Pepe” Mujica, ex presidente dell’Uruguay. Il variegato popolo della sinistra si è assembrato all’interno, occupando ogni angolo disponibile - più di mille persone - e all’esterno, fino a raggiungere gli stradelli laterali: l’arrivo di Mujica sul palco è stato accolto con applausi scroscianti e cori da stadio che intonavano “Pepe, Pepe!”, neanche fosse una rockstar: segno che di personaggi “veri”, perché capaci di interpretare con l’esempio della loro vita le parole che spendono nei comizi, a sinistra ne sentono un gran bisogno.

Decoro urbano. Simone Imola (PD Riccione): “Degrado totale al Marano”

Giovedì 30 Agosto 2018

“Ho atteso il termine della stagione estiva, nella speranza che qualcosa si smuovesse, - dichiara Simone Imola, Consigliere Comunale PD Riccione - ma nulla. Nulla di nulla; gli anni passano, il degrado aumenta e nessuno fa nulla. Il Marano, la tanto citata porta Nord della Città, lasciata lì all’abbandono, come se quasi non esistesse. La totale incuria della vegetazione, i manti stradali dissestati, i marciapiedi in uno stato aberrante, il ponte di legno privo di ogni manutenzione con la staccionata fradicia, a tratti divelta e quindi quanto mai pericolante e… le colonie, le tanto chiacchierate colonie…" 

Ivano Marescotti alla Festa dell'Unità: sul palco faccio il mio lavoro, fuori dico ciò che penso

Venerdì 24 Agosto 2018
Ivano Marescotti

Il suo spettacolo alla Festa Nazionale dell'Unità ha scatenato polemiche. Dopo che aveva dichiarato a un giornale che sarebbe andato alla festa da "antipatizzante" del Pd, Manuela Rontini consigliera regionale democratica aveva detto chiaro e tondo che lei Ivano Marescotti non l'avrebbe mai invitato. E a quel punto il mondo si è diviso in due. Chi dice che gli artisti sono liberi e possono fare il loro spettacolo sul palco e dire ciò che vogliono lontano dal palco. E chi invece sostiene che se uno va alla Festa dell'Unità non può attaccare il Pd o parlarne male. 

Festa Nazionale dell'Unità a Ravenna. Ecco tutti gli spettacoli e tutti gli incontri in programma

Giovedì 23 Agosto 2018

Domani, venerdì 24 agosto, si alza il sipario sulla Festa Nazionale dell'Unità di Ravenna, la prima che si tiene nella città bizantina. Centinaia di volontari sono al lavoro per gli ultimi allestimenti e ritocchi per l'apertura di domani, alle ore 18, con il Sindaco di Ravenna Michele de Pascale, il segretario provinciale Pd Alessandro Barattoni, il segretario regionale Paolo Calvano e il segretario nazionale Maurizio Martina. Ecco di seguito gli spettacoli al palco centrale e tutti gli appuntamenti politici e culturali della kermesse ravennate. 

{data:spazio_pubblicitario}

Festa Nazionale Unità a Ravenna. Una festa aperta e popolare, per risintonizzare il Pd con il paese

Mercoledì 22 Agosto 2018

Alessandro Barattoni e Andrea De Maria hanno presentato oggi la festa che si apre venerdì 24 agosto al Pala De André

La Festa Nazionale dell'Unità di Ravenna si apre venerdì 24 agosto nell'area del Pala De André, in un momento difficile per la storia della sinistra e per la vita del Pd. Per questo - dicono gli organizzatori - sarà un momento di ripartenza, per risintonizzare il Partito Democratico con il paese, gli elettori, i militanti, dopo la batosta del 4 marzo scorso. Lo hanno detto chiaro i due esponenti Pd che questa mattina - 22 agosto - hanno presentato la kermesse: Alessandro Barattoni, segretario provinciale di Ravenna, e Andrea De Maria, deputato, che ha curato la parte del programma riguardante i dibattiti politici e gli incontri culturali.

Crollo ponte Morandi. Il Comune di Rimini aderisce alla giornata di lutto nazionale del 18 agosto

Venerdì 17 Agosto 2018

Aderendo alla giornata di lutto nazionale del 18 agosto, proclamata per le vittime del crollo del ponte Morandi a Genova, domani saranno a mezz’asta le bandiere delle sedi istituzionali del Comune di Rimini. Un’adesione a testimonianza della vicinanza dei riminesi alla popolazione colpita e a tutti coloro che l’immane tragedia ha toccato così duramente che l’Amministrazione comunale di Rimini ha esteso invitando i propri cittadini e i propri ospiti a un momento di raccoglimento e riflessione.

{data:spazio_pubblicitario}

Progetto 'Spiagge sicure'. In Emilia-Romagna 337.000 euro di finanziamento a 7 Comuni della costa

Sabato 11 Agosto 2018
I controlli estivi della polizia sulle spiagge della Riviera Romagnola (foto d'archivio)

51 assunzioni a tempo determinato, quasi 634 ore di lavoro, circa 337.000 euro di finanziamento a 7 Comuni della costa (Comacchio, Cesenatico, Gatteo, Cervia, Bellaria-Igea Marina, Cattolica, Riccione) e poi campagne informative, acquisto di mezzi e attrezzature per circa 129.000 euro. E’ il report, con i dati aggiornati al 9 agosto, della prima fase del progetto ‘Spiagge sicure’, fortemente voluto dal ministro dell’Interno, Matteo Salvini, che nelle località citate della costa emiliano-romagnola ha dato luogo a 256 controlli con 375 contestazioni e più di 15.400 beni sequestrati per un valore superiore a 126.000 euro. 

Magistratura onoraria. Morrone (Ln) convoca le associazioni: "Risolvere problemi riforma Orlando"

Sabato 11 Agosto 2018
Jacopo Morrone

Convocate al Ministero della Giustizia, il prossimo 30 agosto, dal sottosegretario on. Jacopo Morrone, le Associazioni che rappresentano la Magistratura Onoraria a un Tavolo tecnico appositamente istituito per un confronto approfondito sulla riforma della categoria. “L’obiettivo è quello di mettere a punto un metodo di lavoro condiviso per affrontare e cercare di risolvere, per quanto possibile, le problematiche emerse dopo il varo della riforma Orlando”.

Governo. Tagli al bando periferie, il sindaco di Rimini non ci sta: "Una grande rapina, sarà guerra"

Mercoledì 8 Agosto 2018
Andrea Gnassi, sindaco di Rimini, durante l'incontro con la stampa convocata d'urgenza in Comune

Gnassi infuriato dopo l'emendamento approvato dal Senato che cancella 1,6 miliardi di finanziamenti a 96 città: "Ci rubano 18 milioni per la riqualificazione del lungomare Nord, i parlamentari pensino ai cittadino. Siamo pronti anche a non restituire l'Imu"

"Una grande rapina". Con un colpo di spugna, o meglio un emendamento al decreto Milleproroghe approvato dal Senato, il governo cancella 1,6 miliardi di euro di finanziamenti del bando periferie per 96 progetti di altrettanti citta'. Tra queste, con 18 milioni per la riqualficazione del lungomare Nord, figura Rimini, pronta a "una dura battaglia". Ma in Romagna a rischio ci sono anche Forli' con otto milioni di euro per una serie di interventi in centro storico; Cesena con 1,8 per le tre piazze Almerici, Bufalini, Fabbri; e Ravenna con 12,8 per la darsena. Il sindaco di Rimini, Andrea Gnassi, infuriato, convoca urgentemente la stampa. 

{data:spazio_pubblicitario}

Antenne telefonia. Interrogazione 5Stelle in Regione su quelle di Zadina di Cesenatico e Riccione

Mercoledì 8 Agosto 2018
Andrea Bertani, consigliere regionale del M5stelle, primo firmatario dell'interrogazione

Presentata dai consiglieri Andrea Bertani e Raffaella Sensoli

Andrea Bertani, primo firmatario, e Raffaella Sensoli (M5s) hanno presentato un'interrogazione alla Giunta della Regione Emilia-Romagna sulle antenne per la telefonia. Una è "l'antenna per la telefonia mobile (Srb) installata nel 2016 in località Zadina, nel comune di Cesenatico, in pieno centro abitato, vicino alla quale se ne starebbe installando un'altra, pare in via temporanea". L'altra e' "l'antenna per la telefonia cellulare installata nel 2017 nel comune di Riccione, in un'area parco a sud del vecchio cimitero e del Bosco dei ciliegi"

Rete elettrica. Blackout tra Rimini e Riccione, Rossi (Pd): "Serve adeguarla rapidamente"

Mercoledì 8 Agosto 2018
Foto di repertorio

Interrogazione in Regione della consigliera dem

Il blackout energetico, durato diverse ore, che nella serata del 31 luglio ha interessato migliaia di case e attività tra Rimini sud e Riccione, causando anche diversi problemi, finisce nel mirino di un'interrogazione della consigliera del Partito democratico in Regione Emilia-Romagna, Nadia Rossi. 

{data:spazio_pubblicitario}

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it