Mercoledì 24 Maggio 2017

Sanità

Parere positivo dei Sindaci romagnoli sul bilancio 2016 e su 6 progetti per ristrutturazione e ampliamento di strutture che erogano servizi assistenziali di base alla popolazione delle aree rurali

Questa mattina si è riunita la Conferenza Territoriale Sociale e Sanitaria (C.T.S.S.), il “parlamentino” dei 73 Sindaci della Romagna e dei 3 Presidenti di Provincia, che si occupa della nostra sanità. 

Accordo Usl-sindacati: puntare su nuclei di cure primarie e sfruttare i farmaci a brevetto scaduto

Venerdì 12 Maggio 2017
Il direttore generale, Marcello Tonini

Presa in carico sempre più puntuale e omogenea dei pazienti, specialmente quelli con patologie croniche. Servizi sempre più vicini al cittadino con una maggior strutturazione dei Nuclei di cure primarie. Appropriatezza prescrittiva. Sono questi i concetti chiave del nuovo accordo locale sottoscritto dall’Azienda USL della Romagna, nella persona del Direttore Generale, dottor Marcello Tonini, con le sigle sindacali Fimmg, Snami, Smi, che rappresentano quasi tutti gli 800 medici di famiglia che operano in Romagna.

Torna l'azalea dello IOR in molte piazze della Romagna in occasione della Festa della mamma

Venerdì 12 Maggio 2017

L’obiettivo di questa iniziativa è dare impulso alla ricerca scientifica: tutto il ricavato verrà infatti destinato in favore delle sperimentazioni

L'azalea, simbolo della lotta al cancro

Domani, sabato 13 maggio, scatta ufficialmente il weekend della Festa della Mamma: un fine settimana che da quasi trent’anni fa rima con ricerca. L’Istituto Oncologico Romagnolo sarà infatti in tutte le piazze del territorio con i suoi volontari a distribuire le azalee, il simbolo più bello della lotta contro il cancro.
L’obiettivo, infatti, è, come sempre, quello di dare impulso alla ricerca scientifica.

Sciopero Nazionale di 24 ore della FSI-USAE nella Pubblica Amministrazione

Mercoledì 10 Maggio 2017
foto di repertorio

Secondo quanto comunicato dalla AUSL della Romagna la Federazione Sindacale Indipendente aderente all'Unione Sindacati Autonomi Europei (FSI-USAE) ha indetto lo sciopero nazionale di 24 ore del personale delle Pubbliche Amministrazioni per venerdì prossimo, 12 maggio

L'Associazione Andrea Lupo Onlus debutta in occasione della Giornata Nazionale del Medico

Mercoledì 10 Maggio 2017

Tre gli eventi in programma. In occasione della Giornata Nazionale del Medico, sabato 13 maggio l’Associazione "Andrea Lupo Onlus" debutta e si presenta alla città con tre eventi. Al via la prima campagna di raccolta fondi per un progetto nell’ambito della Terapia Intensiva dell’Ospedale “Infermi” di Rimini in memoria del dottor Andrea Lupo.

il dott. Andrea Lupo

Sabato 13 maggio, in occasione della Giornata nazionale del Medico, giornata di debutto per l’Associazione Andrea Lupo Onlus di Rimini che si presenta alla città con tre eventi in memoria del dottor Andrea Lupo, noto medico anestesista dell’Ospedale Infermi di Rimini prematuramente scomparso nel gennaio 2016

 

La giornata prevede dalle 9 alle 13 i lavori di un Convegno medico scientifico all'Ospedale "Infermi" di Rimini (“Aula G”) dal titolo "Il percorso di cura del paziente dopo le dimissioni da Terapia Intensiva" (previsti i Crediti ECM per medici e infermieri) con l’obiettivo di affrontare tutti i principali temi relativi al Reparto di Terapia intensiva dove nel 2016 sono stati ricoverati 831 pazienti di cui 55 bambini e 776 adulti. Una particolare attenzione sarà dedicata all’aspetto delle dimissioni dei pazienti e sulle conseguenze psicologiche di breve, medio e lungo termine.

 

“Giornata di Cuore” a Piangipane: raccolta fondi per l'oncoematologia pediatrica di Rimini

Domenica 7 Maggio 2017
L'Ospedale Infermi di Rimini

La rete di collaborazione solidale a favore di A.R.O.P., l’Associazione Riminese Oncoematologia Pediatrica, s’infittisce ed esce dalla Provincia. Oggi, domenica 7 maggio nell’ambito della sagra di San Macario a Piangipane si terrà la prima edizione della “Giornata di Cuore”, iniziativa tutta personale promossa da una mamma che ha vissuto accanto al figlio l’esperienza della malattia.

Il ministro Lorenzin a Riccione: «Il vostro ospedale è un gioiellino»

Giovedì 4 Maggio 2017
il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, durante la visita all'ospedale Ceccarini di Riccione

Tour in provincia di Rimini per il ministro della Sanità, cominciato con una visita alla comunità di San Patrignano, poi all'ospedale Ceccarini e infine per un appuntamento con gli elettori di Patto civico, che sostiene Carlo Conti

«L'ospedale di Riccione è un gioiellino. Nella riorganizzazione c'è una collaborazione con Rimini che è l'ospedale di riferimento ma la struttura ospedaliera non è in discussione». Lo ha detto il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, a margine di una conferenza stampa a Riccione dove ha partecipato anche ad un incontro elettorale per la lista 'Patto Civico' che vede candidato sindaco, alle prossime elezioni comunali, Carlo Conti.

Giornata mondiale dell'igiene delle mani, tutte le iniziative dell'Ausl Romagna

Mercoledì 3 Maggio 2017

Il prossimo 5 maggio ricorre la Giornata Mondiale sull’Igiene delle Mani, dedicata a celebrare l’importanza di tale pratica nell’ambito sanitario sia per gli operatori sia per i cittadini. L’igienizzazione delle mani rientra fra i sistemi di monitoraggio delle buone pratiche assistenziali utili a garantire la sicurezza dei pazienti e a 12 anni dalla prima campagna di sensibilizzazione - intitolata "Save lives: Clean your Hands" promossa dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, cui sono seguite importanti campagne della Regione Emilia Romagna - molti passi avanti sono stati fatti, in tutti i presidi romagnoli. Tant’è vero che le infezioni intraospedaliere sono, nel corso degli anni, diminuite in modo significativo.

Sanità, sciopero generale di USI-AIT sia nel pubblico che nel privato per il 1° maggio

Venerdì 28 Aprile 2017

L'Azienda USL della Romagna informa tutta la cittadinanza che l’associazione sindacale USI-AIT ha indetto lo sciopero generale di tutte le categorie pubbliche e private per l'intera giornata o turno di lavoro del 1° maggio .

Bimbo morì dopo un cesareo ritardato, disposta una nuova perizia dal Gup di Rimini

Mercoledì 26 Aprile 2017
L'ospedale Infermi di Rimini (foto d'archivio)

Il caso risale al 22 ottobre del 2011 quando una giovane donna di 31 anni si recò all'Ospedale 'Infermi' per partorire il primo figlio, dopo una gravidanza giudicata normale

I medici ritardarono il parto cesareo, e il bimbo poco dopo la nascita morì per asfissia. Il caso - che risale al 2011 - è stato trattato oggi (mercoledì 26 aprile) davanti al Gup di Rimini, Vinicio Cantarini, che - come informa l'agenzia Ansa - ha dato incarico per una nuova perizia che stabilisca in via definitiva la causa del decesso del piccolo. 

Il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin a Riccione e a San Patrignano giovedì 4 maggio

Mercoledì 26 Aprile 2017
L'ospedale Ceccarini di Riccione

Incontro con i riccionesi alle 16.30 all’Hotel Corallo con Carlo Conti, candidato sindaco di Patto Civico, convegno preceduto da una visita all’Ospedale locale

A un anno di distanza circa, torna sul territorio il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin che giovedì 4 maggio, alle ore 16.30, incontrerà i riccionesi con il candidato sindaco per Patto Civico Riccione Carlo Conti. L’incontro sarà incentrato su come cambia la sanità in seguito alla riforma sulla responsabilità sanitaria e di come questa inciderà sul ruolo della professione medica e il ridimensionamento della medicina difensiva.

Istituto Oncologico Romagnolo: consegnato a Valeria il cucciolo Simba in ospedale a Rimini

Venerdì 14 Aprile 2017
Il cucciolo Simba abbracciato dalla piccola Valeria nel Reparto di Oncoematologia Pediatrica di Rimini

Trentadue donatori, 1.935 euro di eccedenza donati all’Oncoematologia Pediatrica: una straordinaria gara di solidarietà

Circa un mese fa, esattamente il 6 marzo, l’Istituto Oncologico Romagnolo ha lanciato una campagna di solidarietà in risposta al desiderio di una bambina, Valeria, che affetta da leucemia e ricoverata per le cure all’Ospedale Infermi di Rimini, ha chiesto alla madre e alla responsabile del Reparto di Oncoematologia Pediatrica, dottoressa Roberta Pericoli, un amico per far fronte con più coraggio e determinazione agli effetti collaterali del suo percorso di guarigione. Il sogno della piccola era quello di avere un cane, un cucciolo che lei stessa e la famiglia avevano individuato, un barboncino toy ribattezzato Simba: «un nome che mi ricorda un personaggio forte e coraggioso», si legge nella lettera che ha scritto la ragazzina di suo pugno.

7500 partecipanti alle manifestazioni della quarta edizione di Diabetes Marathon

Domenica 9 Aprile 2017
Un selfie con l'assessora Samorì prima della partenza

Oltre 4mila partecipanti hanno fatto splendere il sole a Forlì, colorando la città del blu delle magliette con disegnato Mister One, l’omino simbolo di Diabetes Marathon. La manifestazione è nel cuore dei tanti romagnoli che oggi si sono riversati sulle strade di Forlì, un fiume di podisti, famiglie, bambini che insieme hanno voluto dare il loro sostegno a chi tutti i giorni cammina con il diabete al proprio fianco

Lo IOR torna nelle piazze romagnole con le uova solidali

Martedì 4 Aprile 2017
Con la Pasqua solidale IOr si contribuisce alla alla causa della prevenzione tra i nostri ragazzi

Da venerdì 7 aprile, volontari dell'istituto saranno presenti a Ravenna, Faenza, Lugo, Cervia, Imola, Forlì, Cesena, Rimini, Riccione e Santarcangelo. Il ricavato servirà per finanziare i progetti di prevenzione dell'Onlus

“Un uovo non vale l’altro”: è questo lo slogan scelto dall’Istituto Oncologico Romagnolo in occasione della Pasqua, in programma per domenica 16 aprile. La ONLUS, grazie all’attività svolta dai suoi Volontari, invaderà come sempre le piazze della Romagna con le sue uova solidali: dolci di finissimo cioccolato al latte o fondente, disponibili nella versione large da mezzo chilo, dietro offerta di 12 euro, e small, da 350 grammi, a 10 euro.

Stefania Polvani presenta "Cura alle stelle. Manuale di salute narrativa" giovedì 23 a Rimini

Mercoledì 22 Marzo 2017
Il Museo della Città di Rimini

Appuntamento della rassegna 'Frontespizio' al Museo della Città: alle 17.30 nella sala degli Arazzi

Prosegue al Museo della Città "Luigi Tonini" di Rimini 'Frontespizio', piccola rassegna di libri nuovi: giovedì 23 marzo, alle ore 17.30, nella sala degli Arazzi Stefania Polvani presenta "Cura alle stelle. Manuale di salute narrativa" (Maria Margherita Bulgarini Edizioni).

Donato un nuovo ecografo al Pronto Intervento dell'ospedale di Santarcangelo

Venerdì 17 Marzo 2017
Nella foto l'incontro di questa mattina all'ospedale di Santarcangelo

Si è svolta questa mattina all’ospedale 'Franchini' di Santarcangelo, una sobria cerimonia di inaugurazione di un nuovo ecografo donato al Pronto Intervento dell’ospedale. Erano presenti il sindaco Alice Parma per un saluto istituzionale, il direttore medico del Presidio Ospedaliero di Rimini Santarcangelo Novafeltria Romeo Giannei, il responsabile della struttura semplice Pronto Intervento di Santarcangelo Gianluigi Cerchione, Giorgio Ioli, presidente dell’Associazione Santarcangiolese 'Paolo Onofri' e Giorgio Pecci della Pro Loco di Santarcangelo.

Convenzione tra UniRimini e Ausl Romagna per l’assistenza gratuita agli studenti

Giovedì 16 Marzo 2017
Immagine di repertorio

Grazie ad Uni.Rimini gli studenti iscritti all'Università di Bologna-Campus di Rimini, ma non residenti nel territorio provinciale, potranno beneficiare del servizio di assistenza medico generica gratuita nell'ambito territoriale di Rimini dell'Azienda USL della Romagna, senza dover rinunciare al medico di medicina generale del proprio luogo di residenza.

Dopo le visite, la Regione taglia anche le attese per i ricoveri

Mercoledì 15 Marzo 2017
Sergio Venturi e Stefano Bonaccini - foto ANSA

Obiettivo per 2017, 90 per cento di quelli programmabili entro 30 giorni

Dopo le visite specialistiche e gli esami strumentali, ora in Emilia-Romagna si punta ad abbattere le liste d'attesa anche per i ricoveri ospedalieri con l'obiettivo, entro la fine del 2017, di ricoveri in 30 giorni per almeno il 90 per cento di quelli programmabili. Lo prevede il Piano ad hoc presentato ieri, 14 marzo, dal presidente della Regione, Stefano Bonaccini, insieme all'assessore alla sanità, Sergio Venturi, e alla direttrice generale, Licia Petropulacos

Uno speciale 8 Marzo in Start Romagna: poesie per le dipendenti e raccolta fondi per Arop Rimini

Mercoledì 8 Marzo 2017
Il presidente di Start Romagna Marco Benati e il presidente AROP Roberto Romagnoli

Non mimose, ma un libro di poesie per le dipendenti, scritto da una collega da poco scomparsa. Già da qualche anno l'8 Marzo - Giornata internazionale della donna - in Start Romagna è all'insegna di iniziative sociali e benefiche. E oggi, nella cornice della sede riminese dell'azienda dei trasporti, l'appuntamento con le lavoratrici è stato occasione di riflessione attraverso i versi poetici di una collega, Monica Casadei, scomparsa da qualche mese.

Lo Ior in corsia a Rimini, Cattolica e Santarcangelo per un omaggio alle donne

Mercoledì 8 Marzo 2017
Un momento dell'iniziativa dello IOR al Day Hospital Oncologico di Cattolica

“Ogni donna, un fiore” il nome dell’iniziativa dell’Istituto Oncologico Romagnolo, pensata in occasione dell’8 marzo

“Ogni donna, un fiore”: è questo il nome dell’iniziativa dell’Istituto Oncologico Romagnolo, pensata in occasione dell’8 marzo. La Onlus, grazie all’attività svolta dai suoi Volontari, non ha solo “invaso” le piazze della Romagna con le sue mimose solidali, ma ha voluto anche presentarsi nelle corsie del nostro territorio per omaggiare tutte quelle donne che oggi non possono prendere parte alle celebrazioni, perché impegnate in esami di routine, ricoverate o semplicemente nell’atto di svolgere il loro fondamentale lavoro.

Morfina in vena, morì una 93enne all'ospedale di Santarcangelo: infermiera rinviata a giudizio

Martedì 7 Marzo 2017
Foto di repertorio

Ipotesi di omicidio colposo per chi ha praticato l'iniezione all'anziana paziente, deceduta nell'agosto 2014

Un'iniezione di morfina in vena fu, secondo la Procura di Rimini, la concausa di morte per un'anziana paziente all'ospedale di Santarcangelo, nell'agosto del 2014: per tale motivo - come informa l'agenzia Ansa - è stata rinviata a giudizio per omicidio colposo l'infermiera che praticò alla donna tale terapia. 

Sciopero generale nel settore sanità mercoledì 8, Ausl Romagna assicura i servizi minimi essenziali

Martedì 7 Marzo 2017
Foto di repertorio

L'Azienda USL della Romagna informa tutta la cittadinanza dello sciopero generale di tutte le categorie pubbliche e private per l'intera giornata dell’8 marzo indetto da SLAI COBAS per il sindacato di classe, Cobas, USB, SIAL-Cobas, USI – AIT, SGB, ADL Cobas e USI, e dello sciopero generale per l'intera giornata dell’8 marzo nel settore Sanitario e Socio-sanitario di tutte le Aziende pubbliche e private indetto da CUB Sanità.

Diabete Romagna Onlus, parte il progetto 'Portiamo il sorriso a casa'

Venerdì 24 Febbraio 2017
Nella foto la Dottoressa Giuseppina Chierici

L'obiettivo è offrire l’assistenza medica domiciliare al paziente con diabete non autosufficiente

Giovanni ha circa settant’anni e convive con il diabete da più di quaranta. Ha passato la maggior parte della sua vita misurandosi anche sette volte al giorno la glicemia con il pungidito e facendo almeno quattro iniezioni di insulina. Una persona può sopravvivere solo qualche giorno senza insulina e tutta la gestione della malattia è sempre sulle spalle del paziente e su quelle della famiglia, con notti spesso insonni a causa degli sbalzi glicemici e della necessità di controllarsi.

In Romagna 103 nuovi casi all'anno di Hiv

Venerdì 17 Febbraio 2017

Il dato è emerso da un seminario tenutosi al Liceo Classico Morgagni di Forlì, dal quale è uscita la volontà di realizzare una comunicazione moderna su questa malattia

Si è concluso ieri, nella sala Icaro del Liceo Classico GB Morgagni di Forlì, il seminario 'HIV ieri e oggi' organizzato dal Dipartimento Sanità pubblica dell'AUSL della Romagna, che in un percorso di 2 giornate, seguite da circa 70 persone, ha inteso riunire insegnanti di scuole secondarie, operatori sanitari e volontari di associazioni su come parlare ai giovani dell'infezione da HIV nel terzo millennio.

Amici e nemici dei nostri denti: incontro gratuito di igiene dentale per bambini giovedì 16 a Rimini

Mercoledì 15 Febbraio 2017
Far conoscere anche ai più piccoli quali sono gli amici e soprattutto i nemici dei nostri denti è lo scopo dell'iniziativa

Appuntamento alle ore 17 alla Clinica Merli (viale Settembrini 17/o) per i bimbi dai 4 ai 10 anni, che essendo in periodo carnevalizio possono presentarsi anche mascherati e in costume

Far conoscere anche ai più piccoli quali sono gli amici e soprattutto i nemici dei nostri denti. E’ questo l’obiettivo principale degli incontri gratuiti di igiene dentale, aperti a tutti i bambini dai 4 ai 10 anni, che lo staff della Clinica Merli tiene a cadenza periodica (sia a Rimini che a Morciano). L’appuntamento con la lezione di igiene dentale collettiva è in programma giovedì 16 febbraio, alle ore 17 (della durata di un’ora circa) alla Clinica Merli di Rimini, in viale Settembrini 17/o: essendo in periodo carnevalizio, i bimbi che lo desiderano possono presentarsi anche mascherati e/o in costume.

Studenti brasiliani all'ospedale di Rimini e medici riminesi all'Università di Rio Grande do Sul

Domenica 5 Febbraio 2017
(da sx) tre studentesse, il prof Winckel e la prof. Dalmolin, il dr. Giannei, il dr. Cicchetti e il dr. Pini - foto AUSL

Continua, e si amplia, il progetto di collaborazione tra l’ospedale “Infermi” di Rimini e la facoltà di Medicina dell’Università di Passo Fundo, dello stato di Rio Grande do Sul, Brasile. Anche quest'anno infatti, come ormai da 9 anni, l'Ospedale Infermi di Rimini ha accolto alcuni giovani studenti brasiliani in virtù del progetto, nato nel 2008 e formalizzata come accordo bilaterale nel 2012, e che prevede la frequenza di 15-16 studenti ogni anno in diverse unità operative della struttura riminese

il 26 gennaio, Sciopero delle farmacie in Emilia-Romagna

Martedì 24 Gennaio 2017
foto di repertorio

Protesta di Federfarma contro distribuzione farmaci in ospedale

Farmacie dell'Emilia-Romagna chiuse per sciopero giovedì 26 gennaio dalle 8 e 30 alle 12 e 30. Lo riferisce l'ANSA, segnalando che l'agitazione, con eccezione degli esercizi di turno che quindi rimarranno aperti, è stata annunciata oggi da Federfarma Emilia-Romagna, il sindacato dei titolari di farmacie private. 

Sanità, in Regione il servizio di elisoccorso raddoppia: sarà attivo anche nelle ore notturne

Lunedì 23 Gennaio 2017

In Romagna verranno abilitate all'orario notturno le elisuperfici dell'ospedale di Ravenna e del Bufalini di Cesena

In Emilia-Romagna il servizio di elisoccorso raddoppia, coprendo anche le ore notturne.: lo ha deciso la Regione, destinando al rafforzamento del servizio 3,2 milioni di euro in più l’anno e avviando un programma specifico per l’abilitazione delle prime 17 “elisuperfici” al volo notturno, aree, cioè, diverse dagli eliporti e destinate all’uso esclusivo degli elicotteri.

Riordino ospedali romagnoli, il sindaco di Rimini: "Così migliora la sanità per la città e non solo"

Martedì 10 Gennaio 2017
Il sindaco di Rimini, Andrea Gnassi, giudica positivamente il documento di riordino della rete ospedaliera romagnola

Gnassi: "Non ci è stato tolto nulla, anzi sono state in particolare potenziate Neonatologia e Cardiologia. La polemica sui Nidi? Abbiamo dato risposta a cento famiglie"

Sui servizi per le persone "non recederemo di un millimetro". E' la promessa che fa il sindaco di Rimini, Andrea Gnassi, durante il suo primo incontro con la stampa dell'anno. Ieri la Conferenza territoriale sociale sanitaria ha dato il via libera quasi all'unanimità al documento per il riordino della rete ospedaliera romagnola, che migliora la sanità per la città e non solo. "Non ci è stato tolto nulla", anzi sono state in particolare potenziate Neonatologia e Cardiologia. 

Assessorato alla Salute Regione Emilia-Romagna: non c'è allarme meningite, no alla psicosi

Giovedì 5 Gennaio 2017

Come cita una nota dell'ANSA, i sanitari spiegano che "la misura più efficace per contrastarne la diffusione resta la prevenzione attraverso la vaccinazione, ma rispettando i tempi, il calendario vaccinale e le indicazioni sui soggetti e sulle fasce di età"

Come si legge in un comunicato dell'ANSA, l'assessorato alla Salute della Regione Emilia-Romagna invita i cittadini a non farsi prendere dalla psicosi della vaccinazione last minute: "Non c'è in Italia, tantomeno in Emilia-Romagna, un allarme meningite. Solo in alcune aree della Toscana si registra, dal 2015, un aumento dei casi da meningococco C. E' questa la ragione per cui la Regione Toscana sta offrendo la vaccinazione a larghe fasce della popolazione. Si tratta, però, di una strategia vaccinale che ha motivo di essere adottata solo in Toscana". 

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it