Domenica 18 Febbraio 2018

Sanità

Sono 240 i dipendenti precari dell'Ausl Romagna che saranno assunti con contratti a tempo indeterminato. Ieri sono stati pubblicati i bandi che riguardano, fra gli altri, 120 infermieri, 50 operatori socio sanitari e 12 autisti di ambulanza. Lo rende noto Roberto Baroncelli, segretario generale del sindacato FP CISL: “Si tratta di due bandi rivolti a persone con i requisiti professionali richiesti dall’Azienda sanitaria fra i quali anche ostetriche, educatori, logopedisti, fisioterapisti, tecnici laboratorio che hanno effettuato periodi di lavoro all'Ausl".

Regione: via libera a inserimento testamento biologico nel fascicolo sanitario elettronico

Venerdì 16 Febbraio 2018

La Regione Emilia-Romagna ha dato il via libera alla proposta di inserire il testamento biologico nel fascicolo sanitario elettronico. La disponibilità arriva dall'Assessorato regionale alla salute: è in agenda per i prossimi giorni un incontro con la relatrice della legge sul fine vita per discutere di contenuti, modalità e tempi. L'obiettivo è dare ai 424.800 emiliano-romagnoli che hanno già attivato il fascicolo elettronico - e a quelli che hanno intenzione di farlo in futuro - la possibilità di inserire copia delle proprie disposizioni anticipate rispetto al trattamento sanitario, in previsione di un'eventuale incapacità futura. 

Cittadini vaccinati, Rimini cresce del 9 per cento ma è ancora ultima in regione

Sabato 10 Febbraio 2018

A Rimini il numero delle persone coperte dai vaccini cresce statistcamente il doppio rispetto alla media regionale, con un aumento netto del 9 per cento. È quindi in recupero rispetto alle altre province ma resta comunque ultima: al 31 dicembre 2017 i cittadini vaccinati erano il 93,2 per cento, contro l'84,2 di giugno dello stesso anno e l'oltre 97 per cento della media emiliano-romagnola.

"Move your life": nasce il progetto dello Ior in collaborazione con Rimini Marathon

Giovedì 8 Febbraio 2018
L'immagine dalla locandina dell'iniziativa

La presentazione è in programma martedì 13 febbraio alle 17.30 in un incontro aperto nella sede di Rimini

Move Your Life” è il nuovo progetto IOR legato a “La Salute in Movimento” rivolto ai pazienti oncologici che sarà presentato martedì 13 febbraio alle 17.30 in un incontro aperto nella sede di Rimini in via Matteotti 43/A: un percorso lungo tre mesi che li porterà a prendere parte alla Rimini Marathon, che si terrà domenica 29 aprile. Ogni paziente potrà scegliere il proprio traguardo sportivo: che sia la camminata o la corsa, che sia la 10 km o la 16 km, la cosa fondamentale sarà raggiungere la meta.

Rischi dei vaccini pubblicizzati su un bus Start Romagna a Rimini, il Comune: "Episodio sgradevole"

Martedì 6 Febbraio 2018
Foto d'archivio

L'amministrazione: "Messaggio diseducativo e fuorviante, palesemente inadeguato e che istiga ad un comportamento contrario ai fondamentali della sanità pubblica"

Divampa la polemica, a Rimini, per un cartellone sui rischi da vaccino legati alle reazioni avverse esposto sul retro di un bus del servizio pubblico. L'Amministrazione comunale, in una nota pubblicata sul proprio sito Internet, ha infatti stigmatizzato lunedì 5 febbraio l'accaduto chiedendo che venga rimosso il "prima possibile, se già non è stato fatto" quello che la stessa Amministrazione definisce "un diseducativo e fuorviante messaggio pubblicitario". 

Pubblicità anti-vaccini sul bus, il biasimo anche dei famacisti: "Pericolose falsità scientifiche"

Martedì 6 Febbraio 2018
Foto di repertorio

Il presidente provinciale dell'Ordine, Giulio Mignani: "Gravissimo che si utilizzi un mezzo pubblico per spargere paure infondate"

La presenza di un cartello pubblicitario sui rischi legati a reazioni avverse da vaccino, esposto sul retro di un bus del servizio pubblico a Rimini lunedì, ha spinto a biasimare l'accaduto anche l'Ordine dei Farmacisti della provincia romagnola, che, in una nota firmata dal presidente Giulio Mignani, ha stigmatizzato negativamente l'episodio. "Non è sfuggita a questo Ordine l'incredibile vicenda della pubblicità no-vax comparsa sui mezzi di Start Romagna - argomenta -: pubblicità simili sono pericolose perché diffondono falsità scientifiche e sono ancora più gravi se esposte su mezzi destinati al servizio pubblico"

Sicurezza dei pazienti: progetto Ausl Romagna dedicato a tutto il personale delle sale operatorie

Martedì 6 Febbraio 2018
L'Ausl Romagna conduce un articolato progetto finalizzato al miglioramento continuo della sicurezza dei pazienti chirurgici

Da ottobre si sta svolgendo un percorso a tappe che coinvolge oltre mille professionisti, unico nel suo genere in Italia

L'Ausl Romagna garantisce il diritto alla sicurezza dei pazienti con un progetto, unico nel suo genere in Italia, dedicato ad oltre mille operatori delle sale operatorie. La sicurezza è un diritto del cittadino ed è elemento cardine di ogni attività di cura. Una buona pratica della sicurezza del paziente condivisa e diffusa, in cui ogni professionista è parte attiva e consapevole, è l'azione di sistema con cui l'Ausl della Romagna - si legge in una nota - rinnova il suo impegno per una cultura della sicurezza innovativa e avanzata.

Ausl, il dottor Garulli è il nuovo direttore dell'Unità operativa di Chirurgia generale di Rimini

Sabato 3 Febbraio 2018
Il dottor Gianluca Garulli

Dal primo gennaio 2018 il dottor Gianluca Garulli è stato nominato direttore dell’Unità operativa di Chirurgia generale del Presidio Ospedaliero di Rimini – Santarcangelo - Novafeltria dell’Ausl Romagna, a seguito del pensionamento del dottor Gianfranco Francioni.

Conclusa la ristrutturazione del reparto di Medicina e Lungodegenza dell’Ospedale di Novafeltria

Venerdì 2 Febbraio 2018
Taglio del nastro per il reparto di “Medicina e Lungodegenza” dell’ospedale “Sacra Famiglia” di Novafeltria

La superficie interessata dall'intervento è di 700 metri quadrati, il costo complessivo di 350mila euro pagati dall'Ausl Romagna, sono disponibili 41 posti letto

Rientra fra le buone notizie l'inaugurazione del reparto di “Medicina e Lungodegenza” dell’Ospedale “Sacra Famiglia” di Novafeltria dopo la ristrutturazione che ha interessato 700 metri quadrati di superficie. Il costo complessivo dell'intervento è di di 350mila euro, finanziati con fondi propri dell'Ausl Romagna. Il reparto conta 28 posti letto di medicina interna e 13 posti letto di lungodegenza suddivisi in stanze da uno, due o tre posti letto, mentre nell’unità operativa lavorano, oltre al primario, 5 medici, 15 infermieri più una coordinatrice, 10 operatori socio sanitari.

'Sette artisti per Sally': tremila e cento euro per la Lega Italiana Fibrosi Cistica Romagna

Mercoledì 31 Gennaio 2018
Nella foto Elena Zambianchi e il presidente della Lifc Romagna Alberto Bastianelli con l’opera

Venduta all'asta l'installazione: il ricavato andrà a sostenere l'acquisto di tre cyclette e uno spirometro portatile da donare al centro Fibrosi Cistica di Cesena, all'Ospedale Bufalini

E’ stata venduta la prestigiosa installazione realizzata a sette mani dagli artisti di Cartello Rimini e intitolata "Sette artisti per Sally". L’iniziativa, organizzata in collaborazione con L.I.F.C.Romagna (Lega Italiana Fibrosi Cistica Romagna Onlus), Cartello Rimini, Angolo della Cornice e Augeo Art Space, ha coinvolto sette artisti del territorio: Stefano Cecchini, Davide Frisoni, Luca Giovagnoli, Giovanni Lombardini, Filippo Manfroni, Stefano Ronci e Francesco Zavatta che hanno realizzato un’installazione montata su un grande pannello (offerto da Mobil Crea di San Giovanni in Marignano) dedicata alla giovane Sally.

Influenza: prosegue il potenziamento della Guardia Medica, raddoppio ambulatori a Rimini e Riccione

Venerdì 26 Gennaio 2018
Foto di repertorio

Continueranno fino al termine del picco influenzale, i potenziamenti dei servizi di Continuità Assistenziale (Guardia Medica) su tutto il territorio dell’Ausl Romagna, al fine di fornire una prima risposta ai pazienti, a livello territoriale, in aggiunta all’offerta dei medici di famiglia, in orario notturno e festivo. In particolare, è previsto un raddoppio per gli ambulatori sia di Riccione sia di Rimini. 

“Malattie Sessualmente Trasmissibili: l'importanza della prevenzione”: a Riccione martedì 23 gennaio

Lunedì 22 Gennaio 2018

L'incontro aperto a tutti si svolgerà alle 21 allo Yellow Factory, il contenitore culturale nell'ex night club di via Manfroni 1 sequestrato alla mafia

L'immagine dalla locandina dell'evento

“Malattie Sessualmente Trasmissibili: l'importanza della prevenzione” è l'argomento del primo appuntamento della nuova rassegna di incontri organizzati da Yellow Factory e patrocinato dal Comune di Riccione sui temi più attuali con cui i giovani e le famiglie si stanno confrontando oggi: social network, bullismo, alimentazione, violenza sulle donne, disabilità, disoccupazione e ovviamente la salute. Martedì 23 gennaio alle 21, nel contenitore culturale che ha scommesso sui locali di un ex night club in via Manfroni 1 a Riccione sequestrato alla mafia si succederanno diversi esperti per approfondire tutti gli aspetti legati alle malattie sessualmente trasmissibili.

Ospedale di Santarcangelo, terminano a marzo i lavori di ristrutturazione nel reparto di Medicina

Sabato 20 Gennaio 2018

E’ iniziato nei giorni scorsi e si concluderà entro il mese di marzo, il secondo e ultimo stralcio di lavori per la completa ristrutturazione del reparto di Medicina e Lungodegenza dell’ospedale 'Franchini' di Santarcangelo (il primo stralcio era partito in novembre e si è concluso a ridosso delle Festività Natalizie appena trascorse).

Angelo Rigotti è il nuovo direttore dell’Unità operativa di nefrologia e dialisi di Rimini

Sabato 13 Gennaio 2018
L'ospedale di Rimini

Angelo Rigotti è stato nominato direttore dell’Unità operativa di nefrologia e dialisi di Rimini dell’Ausl Romagna, ruolo che già ricopriva in qualità di facente funzioni dal pensionamento del dottor Leonardo Cagnoli. Laureato in Medicina e Chirurgia all’Università di Bologna nel 1982 e specializzato in Nefrologia all’Ateneo di Modena, Rigotti dal 1987 lavora all’Ospedale di Rimini, sempre nel reparto di Nefrologia.

Stefano Busetti, ravennate, è il nuovo direttore sanitario dell’Ausl Romagna

Venerdì 12 Gennaio 2018
Marcello Tonini e Stefano Busetti

Presentandosi oggi alla stampa ha parlato anche del Pronto Soccorso di Ravenna dopo i fatti di mercoledì scorso: "l’accaduto verrà preso al vaglio dalla direzione anche per valutare ed eventualmente riconsiderare le misure di sicurezza in atto"

Dal primo gennaio 2018 il ravennate dottor Stefano Busetti è il nuovo direttore sanitario dell’Azienda USL della Romagna. Sostituisce il dottor Giorgio Guerra che ha raggiunto l’età pensionabile. Stamane - venerdì 12 gennaio - il dottor Busetti si è presentato alla stampa insieme al direttore generale dottor Marcello Tonini. Entrambi hanno ringraziato il dottor Guerra per il lavoro svolto, prima alla guida della direzione tecnica dei presidi di Rimini, poi del 118, infine come direttore sanitario aziendale. 

Infermiera aggredita a Rimini, Piccinini (5 Stelle): "La Regione copra le spese legali"

Martedì 9 Gennaio 2018
L'ospedale Infermi di Rimini (foto d'archivio)

Interrogazione alla Giunta della consigliera pentastellata sull'episodio avvenuto qualche settimana fa al Pronto Soccorso dell'ospedale Infermi

"La Regione Emilia-Romagna dovrebbe coprire le spese legali che dovrà affrontare l'infermiera di Rimini" e dovrebbe "costituirsi parte civile nel prosieguo del procedimento penale attivato". Sono due degli inviti che Silvia Piccinini, consigliera del Movimento 5 stelle in Regione Emilia-Romagna, rivolge alla Giunta in merito all'aggressione, ai danni di un'infermiera, avvenuta qualche settimana fa nel pronto soccorso dell'ospedale Infermi di Rimini da parte di un cinquantenne, che sarebbe un noto primario in un'altra struttura della regione. 'Consigli' messi nero su bianco in un'interrogazione presentata ieri - lunedì 8 - nella quale la pentastellata esprime anche la propria vicinanza alla quarantenne aggredita, come evidenzia l'agenzia Adn Kronos.  

Alternanza scuola-lavoro in Ausl Romagna per 120 studenti

Martedì 9 Gennaio 2018
Foto di repertorio

Proseguiranno fino a novembre: accolte tutte le richieste

Sono partiti nell'Ausl Romagna i percorsi di alternanza scuola-lavoro che andranno avanti fino a novembre e coinvolgerano 120 studenti. Sono 102 le manifestazioni d'interesse arrivate entro dicembre scorso a fronte degli 81 progetti proposti dopo il Protocollo d'intesa firmato tra Ausl della Romagna e Ufficio scolastico regionale e le richieste sono state tutte accolte.

Lotteria IOR di Rimini: quasi 43.000 euro a favore dell’assistenza domiciliare

Lunedì 8 Gennaio 2018
La Befana dello IOR di Rimini con i bambini

Estratti i numeri fortunati, il 103 vince una Renault New Twingo. La Befana ha distribuito caramelle e raccontato fiabe ai numerosi bambini

Sono stati più di 14.000 i biglietti venduti, per un incasso di quasi 43.000 euro, della 18esima Lotteria IOR “A Natale vinci per aiutare”. Scopo dell’iniziativa di quest’anno è l’attivazione gratuita dell’assistenza domiciliare per i pazienti di Rimini e provincia. Sabato 6 gennaio si è svolta l’estrazione dei biglietti vincenti: il più fortunato ha assegnato un'auto Renault New Twingo.

Trasporti per le persone disabili: nel riminese ultimi giorni per chiedere i contributi

Lunedì 8 Gennaio 2018
Un veicolo attrezzato al trasporto di persone disabili

Entro lunedì 15 gennaio vanno presentate le domande al Comune di Rimini per le spese sostenute nel 2017

C'è tempo fino alle 13 di lunedì 15 gennaio 2018 per presentare domanda all'Ufficio bandi sociali del Comune di Rimini allo scopo di ottenere un contributo per le spese sostenute durante il 2017 da parte delle persone con disabilità che utilizzano trasporti personalizzati o trasporti pubblici con l’ausilio di un accompagnatore per recarsi al lavoro. Prima di presentare la domanda i richiedenti dovranno fissare appuntamento per un colloquio.

Ausl Romagna: in 3000 con l'influenza in provincia di Ravenna, ma il picco deve ancora arrivare

Giovedì 4 Gennaio 2018
Immagine di repertorio

La patologia ha toccato soprattutto i bambini, ma anche gli anziani; l'Igiene pubblica suggerisce così a chi fa parte delle fasce a rischio di vaccinarsi

Dai dati della rete di controllo dell'influenza Influnet, attivata dall'Istituto Superiore di Sanità, l'Igiene Pubblica dell'Ausl Romagna ha elaborato una stima, sufficientemente attendibile, dalla quale emerge che nella settimana di Natale, in Romagna si sono verificati circa 8.600 nuovi casi di influenza; di questi, si può stimare che circa tremila siano stati in Provincia di Ravenna. La patologia ha toccato soprattutto i bambini, ma anche gli anziani

Lotteria Solidale IOR: il 6 gennaio l'estrazione alle Befane Shopping Centre di Rimini

Mercoledì 3 Gennaio 2018
Lo stand della Lotteria solidale IOR, in Piazza Unieuro delle Befane Shopping Centre

Ultimi giorni per l'acquisto dei biglietti, nelle sedi dell'Istituto Oncologico Romagnolo e allo stand nel centro commerciale. “A Natale vinci per aiutare” il titolo dell'iniziativa: il ricavato ad attivare l’assistenza domiciliare per i pazienti di Rimini e provincia

Ultimi giorni per la distribuzione dei biglietti della Lotteria solidale dell'Istituto Oncologico Romagnolo (iniziata da metà novembre), un appuntamento oramai tradizionale e consolidato svolto in collaborazione con Le Befane Shopping Center e grazie al supporto dei partner Concessionaria auto Piraccini, Società Gas Rimini, Banca Malatestiana, Pensarecasa e Bagno 26-TIKI. I Volontari IOR hanno ufficialmente inaugurato lo stand, situato nella Piazza Unieuro del centro commerciale riminese e che rimarrà aperto tutti i giorni fino all’Epifania. L’estrazione dei 23 premi in palio avverrà, come da tradizione, il giorno dell’Epifania alle Befane Shopping Centre, intorno alle ore 17.

'Tassa sulla salma', anche la Cgil sanità chiede all'Ausl Romagna la sospensione della decisione

Venerdì 29 Dicembre 2017
Foto di archivio

Il coordinatore Fusini: "Porteremo l’argomento all'attenzione della Conferenza Territoriale Sociale e Sanitaria e della Direzione Generale Ausl Romagna al primo incontro utile o chiederemo un incontro specifico"

Anche la Cgil prende posizione contro la delibera con la quale l’Ausl Romagna ha deciso di introdurre un costo sulla permanenza delle salme in camera mortuaria. Il sindacato lo fa con una dichiarazione di Massimo Fusini, coordinatore confederale Cgil sanità per i territori di Cesena, Forlì, Ravenna, Rimini, che chiede la sospensione del provvedimento in attesa che sulla questione si pronunci la Conferenza Territoriale Sociale e Sanitaria.

Cgil,Cisl e Uil: Firmato accordo di stabilizzazione, oltre 800 nelle Aziende sanitarie della regione

Venerdì 29 Dicembre 2017
Fonte: dimensioneinfermiere.it

L'intervento riguarda le professioni sanitarie, gli OSS, e tutti i profili professionali sanitari, tecnici ed amministrativi

È stato firmato il 28 dicembre da FP CGIL, CISL FP, UIL FPL un accordo regionale sulle stabilizzazioni: oltre 800 in vista nelle Aziende sanitarie della regione, per le professioni sanitarie, gli OSS, e tutti i profili professionali sanitari, tecnici ed amministrativi.

'Tassa sulla salma', Movimento 5 stelle non ci sta: "Discrimina, l'Ausl Romagna deve eliminarla"

Venerdì 29 Dicembre 2017
Foto d'archivio

Interrogazione alla Giunta regionale dei consiglieri Raffaella Sensoli e Andrea Bertani: "farà scattare il pagamento a carico delle famiglie solo nel caso la camera mortuaria non sia di proprietà comunale ma dell'Ausl"

"La Giunta regionale dell'Emilia-Romagna si adoperi affinché l'Ausl della Romagna elimini la tassa sulla permanenza delle salme negli obitori". Lo chiedono in un'interrogazione i consiglieri regionali Raffaella Sensoli e Andrea Bertani, del Movimento 5 stelle. "Questa tassazione, oltre ad essere un nuovo balzello a carico dei cittadini, rappresenta anche una discriminazione indiretta", affermano i 5 stelle. Infatti l'Ausl di Romagna, continuano Sensoli e Bertani, "ritenendo i Comuni responsabili del servizio di obitorio, farà scattare il pagamento della tassa a carico delle famiglie solo nel caso la camera mortuaria non sia di proprietà comunale ma dell'Ausl". 

I sindaci romagnoli ringraziano gli operatori Ausl per l’elevata qualità della sanità sul territorio

Mercoledì 27 Dicembre 2017
Foto di archivio

Lettera aperta dei primi cittadini di Cesena, Forlì, Ravenna e Rimini per sottolineare elevata professionalità, tempi di attesa limitati e alto livello di fiducia tra i cittadini, anticipando anche un corposo piano di investimenti per tutti i presidi ospedalieri

Il sindaco di Cesena Paolo Lucchi, insieme al sindaco di Forlì Davide Drei, a quelli di Ravenna, Michele de Pascale, e di Rimini, Andrea Gnassi, hanno scritto una lettera aperta a tutti gli operatori di Ausl Romagna ("Insieme per una sanità romagnola sempre migliore") per riconoscere le esperienze positive della sanità romagnola, che si distingue dalle altre per elevata professionalità, tempi di attesa limitati e un alto livello di fiducia tra i cittadini. Nella lettera, si anticipa anche un corposissimo piano di investimenti che andrà a migliorare la struttura fisica e le condizioni di lavoro di tutti i presidi ospedalieri del nostro territorio.

Brindisi al 2018 e raccolta di fondi per le attività: i volontari dell'Anmic a Riccione

Domenica 24 Dicembre 2017
Brindisi augurale a Riccione con i volontari dell'Anmic

L'associazione vuole dotare la Casa Sociale di arredi ed attrezzature per lo svolgimento delle attività. Appuntamento giovedì 28 dicembre dalle 10 a sera in viale Ceccarini

Giovedì 28 dicembre dalle 10 alle 21 i volontari dell'Associazione nazionale Mutilati ed Invalidi civili della provincia di Rimini saranno alla “Casetta delle Associazioni” in viale Ceccarini a Riccione per brindare al nuovo anno e a raccogliere contributi per dotare la Casa Sociale degli arredi ed attrezzature necessarie allo svolgimento delle attività. Presso il Centro di Quartiere Fontanelle in via Sicilia 61 a Riccione l’Anmic sta allestendo un locale dove svolgere gratuitamente attività rivolte a invalidi civili, disabili e loro famiglie.

Brindisi al 2018 e raccolta di fondi per le attività: i volontari dell'Anmic a Riccione

Domenica 24 Dicembre 2017
Brindisi augurale a Riccione con i volontari dell'Anmic

L'associazione vuole dotare la Casa Sociale di arredi ed attrezzature per lo svolgimento delle attività. Appuntamento giovedì 28 dicembre dalle 10 a sera in viale Ceccarini

Giovedì 28 dicembre dalle 10 alle 21 i volontari dell'Associazione nazionale Mutilati ed Invalidi civili della provincia di Rimini saranno alla “Casetta delle Associazioni” in viale Ceccarini a Riccione per brindare al nuovo anno e a raccogliere contributi per dotare la Casa Sociale degli arredi ed attrezzature necessarie allo svolgimento delle attività. Presso il Centro di Quartiere Fontanelle in via Sicilia 61 a Riccione l’Anmic sta allestendo un locale dove svolgere gratuitamente attività rivolte a invalidi civili, disabili e loro famiglie.

Le Fiamme Gialle riminesi scaldano il Natale con i bimbi del Oncoematologia Pediatrica dell'Infermi

Martedì 19 Dicembre 2017
La consegna dei doni al reparto di Oncoematologia Pediatrica dell’ospedale “Infermi” di Rimini

Donati al reparto dell'ospedale due televisori e tanti giocattoli per allietare la degenza dei piccoli pazienti

Il “Regalo di Natale” ai bambini del reparto di Oncoematologia dell’ospedale “Infermi” di Rimini ha avuto origine con la promozione, ad opera dell’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia della Sezione di Rimini, di un concerto di beneficenza del giovane pianista Luca Pagnotta in data 7 dicembre. In tale occasione, inoltre, le Fiamme Gialle riminesi hanno avviato una raccolta di fondi per l’acquisto di televisori, giochi e apparati informatici con l’obiettivo di rendere l’ambiente ospedaliero più gradevole ai più piccini.

Legge sul Biotestamento / La dichiarazione del Sindaco di Rimini: "Un coraggioso passo in avanti"

Venerdì 15 Dicembre 2017
Il Sindaco di Rimini Andrea Gnassi

"Un Paese migliore che fa, insieme ai suoi cittadini, un passo in avanti coraggioso in termini di civiltà, dignità, e riconoscimento dei diritti. L'approvazione da parte del Senato della legge sul Biotestamento conclude un iter travagliato e sofferto che ha visto contrapporsi in maniera anche forte e vivace le diverse posizioni, come comprensibile su temi così complessi e sensibili come quello del fine vita" dichiara il Sindaco di Rimini Andrea Gnassi. 

AUSL Romagna: rallentamenti nel sistema Cup, l’Azienda si scusa per i disagi

Giovedì 14 Dicembre 2017

I tecnici dell’Azienda sono al lavoro per cercare di minimizzare tali problemi

AUSL Romagna informa la cittadinanza che a seguito di modifiche nella procedura informatica, in questi giorni si stanno verificando rallentamenti nel sistema Cup, per la prenotazione e gestione di visite specialistiche ed esami diagnostici. I tecnici dell’Azienda sono al lavoro per cercare di minimizzare tali problemi, ma fin d’ora chiedono scusa agli utenti per i disagi che si sono verificati e che potrebbero ancora verificarsi. 

 

Tutti i contenuti del sito sono disponibili in licenza Creative Commons Attribuzione

Credits webit.it