Ginnastica Riccione, brillante quarto posto all’esordio nel campionato di Serie B Gaf

Un quarto posto che brilla come una medaglia per la squadra di Artistica femminile dell’Asd Ginnastica Riccione, all’esordio nel campionato Serie B dopo la promozione ottenuta a dicembre. Una grande soddisfazione per le atlete riccionesi che al Mandela Forum hanno addirittura sfiorato il podio, dimostrando di essere una seria outsider per il discorso promozione in A2. Elisa Palazzini (volteggio, parallele, trave e corpo libero), Sara Belussi (volteggio, parallele, trave e corpo libero), Aurora Simonini, atleta in prestito dalla Brixia di Brescia (volteggio, parallele, trave e corpo libero), Sofia Solari (volteggio e corpo libero) e Sara Camba (parallele e trave) hanno messo insieme ben 141,550 punti, a soli 4 decimi dal secondo posto e a 3 dal terzo, tenendo alta la bandiera della Ginnastica Riccione anche per le compagne infortunate Adriana Poesio, Suamy Battistini e Giada Marchionna.

Si è trattato della prima prova del campionato e le premesse sono assolutamente positive per Riccione, che mantiene ancora grandi chance di promozione. Vengono promosse in serie A2 le prime tre squadre in classifica, le 6 squadre seguenti mantengono la categoria, mentre le ultime 3 retrocedono in serie C. Aad ogni prova (4 atlete agli attrezzi, con classifica composta dai migliori punteggi ottenuti per ciascun attrezzo) si ottengono anche “punti speciali” (30 per la prima, 27 per la seconda, 25 per la terza e 23 per la quarta classificata). Ad imporsi in questa prima prova di serie B Gaf è stata l’Asd Ionica Gym (148 punti di cui 30 speciali), seguita da Ginnastica Romana (141.950 punti) e dall’altra squadra di Roma, la Ginnastica Heaven (141.850 punti). “Occhio però alla Ginnastica Riccione di Francesco Poesio – scrive il sito ufficiale della Federazione Ginnastica d’Italia – che con 141.550 si candida ad essere una valida sfidante per la corsa alla promozione”.

La prossima gara è in programma ad Ancona il 22 febbraio prossimo, con conclusione a Napoli il 13 marzo.

“C’è stata emozione da parte delle nostre ginnaste e degli allenatori in questo esordio al Mandela Forum di Firenze – racconta il presidente dell’Asd Ginnastica Riccione, Francesco Poesio -. Per la prima volta ci siamo affacciati ad un campionato più duro, e quest’anno lo è davvero, con la partecipazione di tante società blasonate. Nonostante alcuni errori di impatto, dovuti all’emozione, le nostre ragazze hanno ben figurato piazzandosi ad un ottimo quarto posto. Certo, non essere riusciti ad andare a podio per soli 3 decimi di punto, o addirittura salire sul secondo gradino per soli 4 decimi, ci lascia un piccolo rammarico. Ma la soddisfazione per questo risultato è di gran lunga superiore: è nata in noi la consapevolezza che con prove così non si va in A2, ma con qualcosa in più che è alla nostra portata ci si può davvero provare. Ora però restiamo con i piedi per terra e lavoriamo a testa bassa per la prossima gara di Ancona. Voglio aggiungere infine un plauso all’intera squadra e ai tecnici Stanislav Genchev, Magda Batocco, Manuele Amenta e al tecnico Claudio Ducoli che ha accompagnato Simonini dalla Brixia per il loro lavoro: complimenti a tutti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.