Rimini. Amarcort Film Festival, al via con il saluto della Ministra Azzolina ai piccoli “giurati” delle elementari

Al via domani alle 10.30, con il saluto  della Ministra dell’ Istruzione Lucia Azzolina la tredicesima edizione di Amarcort Film Festival che si svolgerà in modalità on line dal 24 novembre al 13 dicembre 2020. Dedicato ai cortometraggi e nato sotto il segno di Fellini, il festival quest’anno vista l’impossibilità di svolgersi in presenza sarà completamente on line e accessibile gratuitamente sul sito www.amarcort.it.

“Amarcort non si ferma – spiega Simona Meriggi, direttrice del Festival – nonostante l’impossibilità di organizzare l’evento in presenza, abbiamo scelto di trasferirci on line.  Ma questa non è l’unica novità, infatti aggiungiamo anche nuove date. Sarà infatti una tredicesima edizione estesa: non più 6 giorni di programmazione, bensì 20”.

La prima settimana, dal 24 al 29 novembre. Amarcort Film Festival aprirà le danze domani martedì 24 novembre alle 10.30 con una tre giorni dedicata alle scuole.

La prima settimana del Festival sarà aperta con i saluti istituzionali (in collegamento video) ai piccoli studenti delle scuole elementari di Rimini della Ministra all’Istruzione Lucia Azzolina e dell’Assessore alla scuola e politiche educative del Comune di Rimini Mattia Morolli. Di seguito i bambini potranno visionare i corti della sezione Miranda, dedicata ai più piccoli che voteranno il loro corto preferito.

Tanti gli appuntamenti che si susseguiranno: due giorni di pitch con incontri one to one fra autori e produttori e l’incontro (venerdì 27 novembre) con Anna Gutto; la regista norvegese parlerà del suo lavoro, fra corti, serie tv e cinema, sarà a disposizione per domande e saranno proiettati due suoi cortometraggi.

Non mancherà nella prima settimana il tradizionale appuntamento pre-festival con “Il giro del mondo in 80 corti”.  Mercoledì 25 novembre dalle 21.00 saranno proiettati i migliori 10 cortometraggi non selezionati come finalisti ad Amarcort 2020, ma vengono valutati dal pubblico.

Il primo classificato della serata diventa finalista ad Amarcort 2020, il secondo classificato diventa finalista a “Il giro del mondo in 80 corti”. La prima settimana si chiude domenica con un incontro sul tema Il cinema ai tempi del coronavirus.  Incontro con i tre esercenti della provincia di Rimini Massimiliano Giometti, Elena Zanni e Stefano Tonini, sulla situazione dei cinema in questo momento storico.

Il festival proseguirà per altre due settimane fino al 13 dicembre. Per conoscere tutto il programma:  www.amarcort.it

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.