Quantcast

Mulini storici. La seconda edizione del festival “Macinare cultura” fa tappa nel riminese

Più informazioni su

Musiche popolari, teatro di figura, storie contadine e musica cantautorale. Questo e altro ancora nella seconda edizione del festival “Macinare cultura – Festival dei Mulini Storici dell’Emilia-Romagna” che torna dal 7 agosto al 20 settembre. Grandi artisti e una proposta pensata per valorizzare lo spettacolo popolare in chiave contemporanea gli ingredienti della kermesse.

L’iniziativa è organizzata da Ater Fondazione con la Regione e Aiams-Associazione Italiana Amici Mulini Storici, in collaborazione con otto Comuni, sedi degli antichi mulini, che aderiscono all’iniziativa, e gli Istituti culturali della Repubblica di San Marino. L’edizione di quest’anno ha come sottotitolo ‘La tradizione in movimento’, per sottolineare la necessità di recuperare la ricca tradizione dello spettacolo popolare in una chiave innovativa e sorprendente. Sono dieci gli eventi previsti in questa seconda edizione: verranno realizzati in nove località nelle province di Bologna, Forlì-Cesena, Modena, Ravenna, Rimini e, per la prima volta, a San Marino.

Ansa specifica che, l’iniziativa, si avvale di protagonisti della musica e del teatro come Peppe Servillo, Silvio Castiglioni, La Toscanini Next, Federico Poggipollini, i Bevano Est.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.