Quantcast

Il lunedì del Buon Vivere è “educazione femminile plurale” con Maura Gancitano, Serena Dandini, Letizia Battaglia, Ilaria Gaspari, Fumettibrutti e Carlotta Vagnoli

Più informazioni su

Entra nel vivo la programmazione del Festival del Buon Vivere di Forlì e domani, lunedì 13 settembre lo fa aprendo la giornata l’incontro a tema filosofico di Maura Gancitano dedicato alle scuole: alle 10.30 alla Chiesa di San Giacomo la filosofa e scrittrice, partendo dal suo libro “Prendila con filosofia” darà il via simbolicamente al nuovo anno scolastico.

Alle 18.30, l’atteso dialogo tra Serena Dandini e la fotografa Letizia Battaglia (in video collegamento) per parlare del lavoro dell’artista e della mostra “Essere Umane” che inaugurerà il prossimo sabato 18 settembre. L’evento è a cura della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì ed è inserito nel palinsesto de “Il tempo delle donne – un altro genere di forza” del Corriere della Sera.

Alle 21 il consueto appuntamento denominato “Il punto di vista della virgola”: educare al rispetto soprattutto di sé stessi per rispettare ciò che altro da noi. Con la conduzione di Maura Gancitano e ospiti la scrittrice Ilaria Gaspari,  la disegnatrice Fumettibrutti e la scrittirce Carlotta Vagnoli.
L’evento si arricchisce dei contributi giornalistici di Sabika Shah Povia (giornalista La7), con la compagnia musicale di Elena e Francesco Faggi, le tavole originali di Fumettibrutti e le pillole video di Drusilla Foer.

Inoltre: alle 15 “Discipline stem. Declinazione al femminile dell’educazione scientifica e tecnica e della sua disseminazione”. Un’occasione per discutere di Educazione di qualità inclusiva e equa. Con Mariangela Ravaioli (CNR . Istituto di Scienze Marine di Bologna), Associazione Donne e Scienza, Margherita Venturi (Alma Mater – Università di Bologna), modera Roberto Camporesi (Presidente Nuova Civiltà delle Macchine APS). A cura di Ass. Nuova civiltà delle macchine in collaborazione con Donne e scienza.

Alle 21 “Luoghi segreti da visitare”, le vicende più oscure, gli edifici più misteriosi e i personaggi più inquietanti. Con Paolo Cortesi. A cura di Comitato di Quartiere Ravaldino.

Alle 21.30, per i concerti del BV: “Le cantantesse del jazz canatno le canzoni di Chet Baker” accompagnate dal direttore d’orchestra Giuliano Cavicchi. A cura di Naima Foundation e in collaborazione con Camera di Commercio di Forlì e associazione Marco Polo 82.

Martedì mattina alle 10.30 Corrado Ravaioli presenta “Noi schiavisti. Come siamo diventati complici dello sfruttamento di massa” assieme all’autrice Valentina Furlanetto, giornalista di Radio24ore – Il Sole 24 ore.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.