Quantcast

Torna “Oh Che Bel Castello”. Il 9-10 e il 16-17 ottobre alla scoperta di animali fantastici e creature prodigiose della Romagna

Più informazioni su

Stemmi misteriosi accompagnati da criptici motti da decifrare, animali fantastici da scoprire nell’araldica delle nobili famiglie d’Italia che compaiono nei Castelli d’Emilia Romagna e nei Castelli del Ducato, giardini incantevoli d’autunno dove scoprire piante particolari con cui creare il proprio erbario magico. E ancora, draghi contemporanei – come il simpatico Drago Camillo o gli animali fantastici letterari della saga di Harry Potter – racconti di imprese cavalleresche eroiche e romantiche di casa Malatesta, il volto di Dante Alighieri che si nasconde in un soffitto ligneo, simboli, miti e misteri dei Templari.
E’ ricca di curiosità, affascinante ed immaginaria l’edizione 2021 di Oh Che Bel Castello, la grande kermesse dedicata a castelli, rocche, fortezze dell’Emilia Romagna, promossa da Apt Servizi Emilia Romagna, con i circuiti aderenti, con circa 60 eventi in programma nel corso di due weekend, sabato 9 e domenica 10 ottobre e sabato 16 e domenica 17 ottobre (www.castelliemiliaromagna.it).

“Una sessantina di eventi nei Castelli d’Emilia Romagna significano dare una risposta significativa per la ripartenza del turismo culturale nel territorio regionale -sottolinea l’Assessore Regionale al Turismo Andrea Corsini– e particolare attenzione è stata data alle iniziative per famiglie con bambini, che potranno scoprire la storia, l’arte e la magia dei nostri meravigliosi Castelli dall’Appennino al Po, divertendosi, in cerca di animali fantastici, stemmi, segreti, misteri e storie curiose. “Oh Che Bel Castello” si conferma un appuntamento atteso all’inizio dell’autunno. Stiamo lavorando con Apt Servizi Emilia-Romagna, l’Assessorato al Turismo regionale ed il circuito Castelli del Ducato per nuove idee per il 2022 a beneficio di tutte le province emiliane e romagnole. Insieme siamo più forti, insieme siamo Emilia-Romagna”.

Per quanto riguarda i due fine settimana di Oh Che Bel Castello, si spazia dalla caccia al tesoro fotografica al trekking game e al trekking dell’olio in Valmarecchia, nell’entroterra riminese, dalle visite a tema “araldica e stemmi” tra i magnifici Castelli del Ducato in Emilia al mondo fantastico da ritrovare in alcuni scenografici manieri della Romagna. Si indaga l’animo, i sogni e le speranze di Caterina Sforza, bambina nel ravennate, colei che diventerà la Leonessa delle Romagne, appassionata di erbe officinali e ricette cifrate custodite nel suo ricettario segreto. E se si gioca a cercare l’assassino in cene con delitto, si indaga anche un celebre fatto storico con “Omicidio Pascoli: il complotto”, un percorso guidato investigando un efferato accadimento di sangue tra i più famosi delle patrie lettere.
Ecco una carrellata delle principali iniziative in programma in Romagna, tutte con prenotazione obbligatoria.

 In provincia di Rimini

C’è il trekking game, sabato 9 ottobre, gioco a squadre dal borgo alla Rocca Malatestiana di Verucchio alla ricerca di un tesoro nascosto per raccontare – e imparare – la storia del territorio attraverso il gioco.
“Pomeriggi in rocca con il paesaggio in tasca” è la proposta per domenica 10 ottobre alla Rocca Malatestiana di Verucchio: l’idea è ritrovarsi ad osservare il paesaggio della Valmarecchia dalla privilegiata posizione del castello, attraverso una caccia al tesoro fotografica.
Il trekking dell’olio attorno alla Rocca Malatestiana di Verucchio è in programma sabato 16 ottobre: si tratta di una escursione in uliveto presso azienda agricola e degustazione di olio in purezza e vini del territorio al termine dell’escursione. Ritrovo al Museo Archeologico di Verucchio. Prenotazione obbligatoria.
Alla Rocca Malatestiana di Montefiore Conca, sabato 9 ottobre, c’è la visita a tema “Miti: il viaggio di Ungaro Malatesta al pozzo di San patrizio in Irlanda”. Il pubblico potrà rivivere un viaggio, un’impresa cavalleresca eroica e romantica che Malatesta Ungaro compì nel settembre del 1358 anche per ritrovare l’anima della sua amata Viola. La ritrovò? A partecipanti il compito di scoprirlo. Prenotazione obbligatoria.
Domenica 16 ottobre, “Miti e tracce templari al Castello” alla Rocca Malatestiana di Montefiore Conca. Stemmi mai decifrati che riportano simboli inconfondibili. Si andrà alla scoperta di un simbolo presente al castello, la cosiddetta “Civetta”, che nasconde però qualcosa di molto più misterioso ed interessante legato al passaggio dei mitici e leggendari cavalieri templari. Prenotazione obbligatoria.

In provincia di Ravenna

Sabato 16 ottobre, alla Rocca di Riolo  pre-Halloween con Aspettando Samahain nell’antico borgo, con visita guidata nella Rocca di Riolo, tra leggende celtiche e storie del territorio, racconti sugli animali fantastici di cieli, di terra e bosco, in un periodo storico ancora avvolto nel mistero. Prenotazione obbligatoria.
Sabato 9 ottobre, Delitto al Castello alla Rocca di Riolo, dall’antipasto al dolce, una cena alla ricerca dell’assassino tra le sale del maniero dove ogni partecipante è coinvolto in un vero e proprio gioco di ruolo e diventa protagonista di una storia avvincente in cui tutti devono investigare per scoprire l’assassino. Prenotazione obbligatoria.
Domenica 10 ottobre, Caterina da sogno, ancora alla Rocca di Riolo, visita guidata alla scoperta dei sogni e delle speranze di Caterina bambina -promessa sposa al signore della Romagna Girolamo Riario- delle sue passioni e dei suoi studi, da abile stratega militare ad affascinante studiosa di erbe e medicina, con lettura delle sue ricette durante tutto il percorso all’interno del castello. Prenotazione obbligatoria.
Domenica 17 ottobre, Gli esperimenti di nostra signora Caterina, visita esperienziale narrata all’interno della Rocca Sforzesca di Riolo in compagnia di Caterina Sforza “in persona”. Un viaggio tra erbe officinali e ricette cifrate per scoprire i segreti del ricettario della Leonessa delle Romagne. Durante la visita adulti e bambini potranno cimentarsi nella realizzazione di una delle ricette di Caterina. Prenotazione obbligatoria.

In provincia di Forlì-Cesena

Domenica 10 ottobre, il Comune di Forlimpopoli aderisce ad “Oh Che Bel Castello!” con la Giornata Nazionale dei Borghi Autentici, e propone la visita guidata “Alla corte di Brunoro II Zampeschi” al Museo Archeologico “T. Aldini” e al complesso monumentale della Rocca Ordelaffa, di cui scopriranno funzione originale, fossato, ponte levatoio, mura, camminamento di ronda e riutilizzo delle sue strutture interne. Prenotazione obbligatoria.
Sabato 9 e domenica 10 ottobre, Weekend magico con Harry Potter al Castello del Capitano delle Artiglierie di Terra del Sole. Due giorni di pura magia: sabatosera cena in sala grande con i professori della più importante scuola di magia e stregoneria del mondo; domenica (tutto il giorno con prenotazione) percorso interattivo “Alla Ricerca degli Animali fantastici”. E’ possibile prenotare anche separatamente la cena o il percorso in cui i bambini dovranno recuperare tutte le pagine del libro per salvare il mondo magico… e ricevere la meritata ricompensa! Cena completa, dall’antipasto al dolce, a cura degli elfi domestici del Castello (menu: insalatina di faraona alla salsa di balsamico Dop con petali di fossa e sultanina; ravioli artigianali alle erbe con pomodoro fresco biologico e basilico; tagliata di mora romagnola mantecata al Dop; patate arrosto al forno; erbette di campo saltate; tris di pasticceria romagnola artigianale in finger food composto da ciambella alla ricotta, crostata alla confettura bio, cioccolato alla rosa canina. Menù Bambini: pasta al pomodoro, cotoletta impanata con patate arrosto, cioccolato&smarties).
Domenica 10 e domenica 17 ottobre, tornano le Visite Tematiche a Casa Pascoli, a Villa Torlonia con visite guidate e la selezione ed esposizione di documenti originali. Il 10 e 17 è in programma “Omicidio Pascoli: il complotto”, percorso guidato sulle tracce dell’assassino, indagando un omicidio tra i più famosi delle patrie lettere. Un insieme di persone e d’interessi convergono al fine di eliminare Ruggero, padre del poeta. un efferato delitto che sconvolge la vita di Giovanni Pascoli e porta allo sfacelo di “tutta una fiorente famiglia”. prenotazione obbligatoria.
Sabato 9 e domenica 10 ottobre, protagoniste le botteghe d’artista a Villa Torlonia, con gli appuntamenti per adulti e ragazzi dal tema “d’acqua e di colore: i segreti dell’acquerello” a cura di Stefania Fanti, restauratrice e pittrice esperta, alla scoperta delle carte pregiate, dei pennelli, dei colori e delle tecniche pittoriche, dalle campiture alle sfumature, dai paesaggi ai piccoli soggetti naturali. Prenotazione obbligatoria.
Domenica 17 ottobre, Convegno Internazionale Pascoli e Dante a Casa Pascoli, in occasione del VII Centenario della morte di Dante Alighieri nella suggestiva cornice di Villa Torlonia . Si riuniranno docenti di università italiane e straniere insigni studiosi di Pascoli e Dante.
Sabato 16 e domenica 17 ottobre nel borgo di Cusercoli a Civitella di Romagna torna “Borgo in Arte 2021”, concorso di pittura con due sezioni, una Extempore e una con Opere da Studio, con premi acquisto da assegnare agli artisti più meritevoli. E’ in programma la mostra allestita nei locali della “Sala della Botte” del Castello di Cusercoli. Saranno esposti materiale fotografico, documentazione e progetti di alcuni dei lavori più significativi dell’architetto Roberto Pistolesi, fautore dei più importanti progetti di recupero e valorizzazione di edifici storici e religiosi del Forlivese, fra cui il Castello di Cusercoli.

Le aperture, gli eventi, le visite si svolgono nel rispetto degli attuali protocolli nazionali e regionali mirati al contrasto e al contenimento della diffusione del virus Covid-19.
www.castelliemiliaromagna.it – www.castellidelducato.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.