Quantcast

Emilia-Romagna: i ventenni sono i più virtuosi come adesione alla campagna vaccinale, over 70 a parte

Più informazioni su

I dati diffusi sul portale della Regione Emilia-Romagna confermano quanto anticipato dal Presidente della Regione Stefano Bonaccini, ovvero che i giovani siano più virtuosi rispetto ai più grandi d’età in tema di vaccinazioni anti-Covid. Soltanto la categoria degli over 70, infatti, ha aderito in maniera più massiccia alla campagna vaccinale.

Al momento, fra gli emiliano-romagnoli, solo il 6,64% di chi ha fra 20 e 29 anni non si è vaccinato. La percentuale sale fra le classi d’età superiori: i trentenni senza copertura vaccinale sono il 14,04%, mentre i quarantenni sono il 16,43%. Va un po’ meglio nella classe d’età 50-59 anni, dove manca all’appello l’11%. I ventenni sono vaccinati anche più dell’età 60-69 anni, una categoria a rischio, dove ancora non risulta aver ricevuto nemmeno una dose l’8,42%. Sensibilmente più basse, invece, le percentuali relative agli over 70 che non si sono vaccinati.

Fra i teenager, invece, è il 24,55% la fetta di chi (purché sopra i 12 anni) non è ancora stato vaccinato.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.