Quantcast

Verucchio. Giovedì 10 febbraio si spegne la Rocca Malatestiana contro il rincaro dei costi dell’energia

Più informazioni su

Anche il Comune di Verucchio aderisce all’iniziativa promossa da alcune città dell’Emilia Romagna e fatta propria da Anci e spegnerà l’illuminazione della Rocca Malatestiana come gesto di preoccupazione contro il rincaro dei costi dell’energia.

“Accogliendo l’appello lanciato dai sindaco di Cento Edoardo Accorsi e di Bologna Matteo Lepore, giovedì 10 febbraio alle 20 si spegneranno le luci della Rocca malatestiana, uno dei simboli della nostra cittadina, per accendere l’attenzione del Governo contro il caro bollette e le conseguenze che questa impennata di costi avrà su famiglie e imprese già fortemente provate da due anni di pandemia, ma anche su enti locali che si troveranno un aggravio delle spese in un panorama in cui è già difficile far quadrare i bilanci. Con il rischio di frenare progetti e azzerare servizi nella delicata fase della ripartenza. Come ribadito dal presidente dell’Anci regionale Luca Vecchi, spegnere una città non è una cosa bella ma siamo molto preoccupati. Le nostre città hanno bisogno di essere aiutate, hanno bisogno di luce e di speranza. Hanno bisogno di quella sostenibilità che oggi mette a forte rischio il sistema delle politiche pubbliche” spiega la sindaca Stefania Sabba.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.