Domenica 1 dicembre gruppi e associazioni puliscono la spiaggia di Rimini da rifiuti e detriti

Più informazioni su

Da un’idea del gruppo La Nuova ERA di Rimini, domenica 1 dicembre a partire dalle ore 10:00 si tiene quella che è stata battezzata “La prima MegaRaccolta alla spiaggia di Rimini”. Partendo dal bagno numero 50, vari gruppi, associazioni ed enti del territorio si daranno appuntamento per “sporcarsi le mani” e sgomberare da rifiuti e detriti la spiaggia di Rimini, a seguito delle grandi mareggiate e degli eventi climatici estremi avvenuti in questo novembre 2019.

Parteciperanno Basta Plastica in Mare, Erasmus Student Network – Rimini , Fonda- zione Cetacea, Friday For Future – Rimini, La Nuova ERA, Legambiente, LSDF – Li- bera Società Del Frisbee, la comunità Papa Giovanni XXIII e vari gruppi Scout della città, oltre a vari altri soggetti che devono ancora confermare l’adesione.

L’evento è aperto a tutti i cittadini. Non è richiesta alcuna abilità pratica. Chiunque è il benvenuto: bastano un paio di guanti… tanta passione e tanto entusiasmo.

Come funziona.

In accordo con il gruppo Hera, lungo la spiaggia verranno allestite zone di raccolta speciali dove depositare i rifiuti che verranno raccolti strada facendo. Il programma prevede alle 9:45 raduno per tutti i partecipanti al Bagno 50, per poi iniziare l’attività alle 10:00. Nelle successive 2 ore ci si occuperà di bonificare il più a fondo possibile la battigia della spiaggia dal maggior numero di detriti possibili. Alle 12:00 ci si riunirà – ovunque si sarà arrivati – e ci sarà un breve momento di confronto tra i partecipanti, condividendo le sensazioni dell’esperienza vissuta durante la mattinata. Verrà quindi scattata una foto di rito con tutti i volontari.

“La partecipazione è aperta a tutti, grandi e piccini. Non verrà messo a disposizione nessun tipo di materiale: è consigliato arrivare muniti di guanti da giardino e, per chi vuole, suggeriamo di portarsi appresso una borraccia d’acqua e/o retini/grabber per facilitare le operazioni di raccolta” riporta la nota degli organizzatori.

Per contatti: lanuovaera.rimini@gmail.com

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.