Quantcast

Fiera di Rimini. Ecomondo 2021, incontri di luce per le città del futuro

Più informazioni su

Le innovazioni e le tecnologie cambiano il modo di percepire e usare la luce nelle nostre città. Uno scenario dove diventa fondamentale fare chiarezza con aziende, utility e progettisti che durante tutta la Fiera, nell’area di “Città sostenibile” nei cinque talks organizzati da AIDI (Associazione Italiana di Illuminazione) e Key Energy ci daranno il loro parere sullo stato di fatto e sul futuro di una luce sempre più intelligente e interattiva. Gli incontri si svolgeranno tutti i giorni dal 26 al 29 ottobre nel padiglione D6, stand 019 della Fera di Rimini e rappresentano una delle novità principali dell’edizione di quest’anno.

“Nelle smart city – spiega Gian Paolo Roscio, Presidente di AIDI – le potenzialità dell’illuminazione sono notevoli sia per quanto riguarda la qualità ambientale sia il comfort e la sicurezza dei cittadini, ma si corre il rischio di spostare il baricentro sempre più verso politiche di mero risparmio energetico ed economico o di non garantire sempre la qualità desiderata a causa di procedure non aggiornate alle nuove esigenze e di criticità burocratiche, metodologiche e finanziarie. Da qui la necessità di fare chiarezza con gli attori coinvolti in questo processo”.

Dalla necessità di creare nuovi ecosistemi e partnership anche in un’ottica di open innovation, per proporre soluzioni pragmatiche ed efficaci alle difficoltà riscontrate nella transizione verso le smart city. Dalle tecnologie più all’avanguardia ai nuovi modelli di business. Dalla mobilità sostenibile alla luce come motore di sviluppo del turismo. Tanti e diversi sono gli argomenti e le tematiche che verranno affrontate in modo ampio e trasversale con i protagonisti di questa rivoluzione tecnologica e culturale senza precedenti e che coinvolge in modo importante anche il mondo dell’illuminazione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.