In via Bastioni settentrionali migliora la circolazione vicino al cantiere

Più informazioni su

Dopo un primo giorno impegnativo, specie nelle ore di inizio e fine delle attività lavorative, anche grazie all’apporto del personale della Polizia locale che su due turni presidia i luoghi più delicati, è notevolmente migliorata la viabilità modificata a seguito dell’inizio lavori nella giornata di ieri per la posa della condotta fognaria in via Bastioni settentrionali.

Un intervento che per essere realizzato, nella prima fase ha necessità di interdire completamente la circolazione sulla via in particolare per il posizionamento del sistema di micropali, parte delle opere strutturali per il sostegno della sede stradale necessarie alla  realizzazione di un ramo di fognatura bianca in via Bastioni Settentrionali (tra le vie Cavalieri e PortaGalliana).

Un progetto, condiviso e autorizzato in ogni fase con la Soprintendenza Archeologica e Belle Arti, che ha ottenuto il nulla osta da parte dell’Agenzia Regionale per la sicurezza territoriale, la protezione civile, e autorizzazione da parte dell’ufficio sismica con un costo complessivo di 400.000 euro totalmente a carico di Hera Spa.

Fino al termine della prima fase sarà necessaria la chiusura totale al traffico di via Bastioni Settentrionali nel tratto da via Dei Cavalieri a via Dei Mille. In base alle possibili azioni da promuovere sul cantiere, l’attuale traffico sulla via Cavalieri potrà trovare motivo di riduzione solo con la riapertura alla circolazione della via Clodia, questa situazione sarà possibile successivamente al completamento della rete fognaria e con sistemazione del manto stradale a Bynder su via Bastioni Meridionali (ripristino parziale della percorrenza su via Bastioni Meridionali).

Un risultato che il crono programma posiziona nella nona settimana dall’inizio dei lavori, che come noto avranno una durata complessiva di 70 giorni lavorativi. Con l’avvio della seconda fase la chiusura al traffico sarà parziale col solo restringimento della carreggiata. Sono consigliati, specie nei momenti di punta, l’utilizzo di itinerari alternativi come via Tripoli a sud o via Tonale a nord per raggiungere da monte la zona mare.

I parcheggi al momento interclusi dal cantiere, da martedì 16 luglio torneranno invece nuovamente a disposizione dei residenti in quanto, a seguito del movimento del cantiere fognario in direzione mare, sarà consentito spostare parte della recinzione provvisoria di via Bastioni Meridionali per la larghezza di una corsia verso il porto Canale, permettendo ai residenti di raggiungere, tramite parte della via Santa Maria Al Mare in senso unico alternato, i parcheggi esistenti sopra menzionati

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.