Due arresti per droga e furto a Cattolica e Misano Adriatico

Più informazioni su

Nel pomeriggio di ieri, 10 agosto, i Carabinieri di Cattolica hanno arrestato per il reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti R.K. 19 enne residente a Cattolica.  Nella circostanza i militari, nel corso di una specifica attività antidroga, hanno fermato il giovane trovandolo in possesso di 13 grammi di hashish e 5 grammi di marijuana, suddivisi in dosi già predisposte per la cessione a terzi, nonché di un’ingente somma di denaro in contante ritenuto provento dell’attività illecita. L’attività di indagine è proseguita con il controllo del domicilio dell’indagato: qui è stato trovato altro stupefacente del tipo hashish e marijuana.

Durante la notte fra il 10 e 11 agosto i Carabinieri di Misano Adriatico hanno arrestato per furto aggravato B.E.M. 26 enne marocchino, pregiudicato. Su richiesta del personale addetto alla sicurezza i militari sono intervenuti in un noto centro commerciale della zona, ove il 26enne era stato notato in atteggiamento sospetto. I Carabinieri, giunti sul posto, bloccavano il ragazzo che, dopo aver guadagnato l’uscita, si stava allontanando velocemente dall’esercizio commerciale. La successiva perquisizione permetteva di rinvenire, all’interno dello zaino del giovane vari oggetti, provento di furto. La refurtiva, del valore di euro 260,00 circa, è stata immediatamente restituita all’attività commerciale.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.