Colpisce un turista ed aggredisce Polizia Municipale e Carabinieri a Bellaria Igea Marina: arrestato un 36enne

Più informazioni su

Nel tardo pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Stazione di Bellaria Igea Marina, unitamente al personale della locale Polizia Municipale hanno tratto in arresto in flagranza, per il reato di violenza ed oltraggio a Pubblico Ufficiale, P. K. P. B., 36/enne brasiliano residente nella provincia di Lodi, turista in città, già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia.

In particolare l’uomo, alle 16.30 circa, in un parcheggio pubblico di Viale Pinzon, in evidente stato di alterazione psicofisica dovuta all’abuso di bevande alcoliche, ha colpito con un pugno al volto un altro ignaro turista, aggredendo inoltre due agenti della polizia municipale di Bellaria Igea Marina che, transitando in quel frangente, sono intervenuti sul posto.

All’arrivo dei militari operanti, intervenuti su richiesta al numero di emergenza 112, l’uomo ha assunto un atteggiamento aggressivo anche nei loro confronti, proferendo frasi oltraggiose, minacciandoli ripetutamente e spintonandoli al fine di sottrarsi al controllo di polizia, venendo prontamente bloccato. Condotto in caserma, l’uomo è stato dichiarato in arresto e trattenuto presso le camere di sicurezza della Stazione Carabinieri Rimini Principale in attesa della celebrazione del rito direttissimo. Nel corso della mattinata, a seguito di udienza di convalida presso il Tribunale di Rimini, l’arresto è stato convalidato e l’uomo ha patteggiato 10 mesi di reclusione con il beneficio della sospensione condizionale della pena.

L’attenzione del Comando Compagnia Carabinieri di Rimini rimane alta e costante sull’intera giurisdizione di competenza al fine di fornire una risposta concreta ed incisiva alle legittime pretese di legalità avanzate dai cittadini. Pertanto continueranno con assiduità i servizi di prevenzione e contrasto svolti dall’Arma dei Carabinieri, affiancando alla capillare perlustrazione del territorio una continua e attività info-investigativa, contattando la cittadinanza al fine di acquisire quante più notizie utili per prevenire il ripetersi dei reati ed assicurare alla giustizia gli autori di quelli già perpetrati.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.