Rimini. Polizia Ferroviaria: nella settimana di Ferragosto identificate 489 persone, 155 con precedenti

Più informazioni su

Anche nella settimana di Ferragosto, le donne e gli uomini della Polizia di Stato in servizio presso la Sezione di Polizia Ferroviaria di Rimini hanno garantito la sicurezza degli utenti che hanno utilizzato il mezzo ferroviario e che sono transitati nelle stazioni di Rimini, Riccione, quest’anno presidiata dalla Polizia Ferroviaria per l’intera stagione estiva, e Cattolica.

Il complesso dei servizi effettuati dalla Polizia Ferroviaria ha visto l’impiego di 53 pattuglie in servizi di vigilanza nei principali scali della provincia, l’effettuazione di 7 servizi straordinari di controllo antiterrorismo lungo la direttrice ferroviaria Adriatica, a Rimini e nelle altre località di villeggiatura, nonché servizi di ordine pubblico in Fiera, presso la Beach Arena e allo Stadio, che hanno portato all’identificazione di 489 persone, 155 delle quali con precedenti di Polizia, alla segnalazione di 5 persone all’Autorità Amministrativa per varie violazioni.

Particolare attenzione è stata rivolta ai minorenni i quali, attratti dalla fama di capitale del divertimento del capoluogo romagnolo, spesso lo raggiungono in treno anche all’insaputa delle rispettive famiglie.

Degni di nota sono i due interventi positivamente risolti per il rintraccio di un anziano signore, che aveva sbagliato treno, perdendo quindi il senso e la contezza della sua posizione, e quello di una donna che, dopo una lite familiare, si era allontanata dall’abitazione per farvi poi rientro a seguito dell’ intervento da parte del personale  della Polizia Ferroviaria.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.