Rimini. Turista smarrisce smartphone sulla linea 11. Gli autisti si attivano e lo ritrovano

L’episodio è piccolo, ma rappresentativo.

Un turista a bordo del filobus sulla linea 11 fra Rimini e Riccione ha smarrito il telefono e rivolgendosi agli autisti ha trovato due persone pronte ad aiutarlo. Gennaro Grasso e Vincenzo Scorza, di Start Romagna si sono mobilitati attivando una catena di telefonate utile a recuperarlo se ancora sul mezzo.  Il rapido ritrovamento ha ricevuto il caloroso ringraziamento del turista e l’apprezzamento generale.

Il Presidente di Start Romagna, Roberto Sacchetti e il Direttore Generale Giampaolo Rossi stamattina hanno voluto incontrare e ringraziare i due autisti: “E’ apparentemente una piccola cosa – dicono – ma segnala il tratto di professionalità e attenzione al passeggero degli autisti, che spesso diventano destinatari anche di necessità di questo genere o di semplici informazioni. E’ una sensibilità generalmente diffusa fra i nostri 700 autisti alla guida dei 600 mezzi circolanti sulla rete delle province di Rimini, Forlì-Cesena e Ravenna”.

Da ricordare che nelle sedi e depositi di Start Romagna vengono custoditi e catalogati gli oggetti smarriti e recuperati. Sul sito startromagna.it è possibile compilare un modulo che attiva la ricerca, con l’impegno di fornire al cliente una risposta appena terminata la procedura.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.