Cattolica. Due persone arrestate dai carabinieri per spaccio di droga e resistenza a Pubblico Ufficiale

Più informazioni su

Nel scorsa notte, a Riccione, i militari della Tenenza Carabinieri, hanno tratto in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a Pubblico Ufficiale, G.V 51enne di Riccione e D.B. 50enne tunisino, domiciliato a Riccione.

I militari, nel corso di una specifica attività di osservazione, controllo e pedinamento, hanno proceduto alla perquisizione del domicilio degli indagati, trovandoli in possesso di 7,20 gr. di eroina,  2,8 gr. di cocaina e  0,8 gr. di MDMA,  suddivisa in dosi già predisposte per la cessione a terzi, è di 10mila euro in contanti ritenuti provento dell’attività illecita.

Gli stessi nella mattinata odierna sono stati tradotti innanzi all’ A.G. di Rimini per il rito direttissimo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.