Misano Adriatico. Beccato con 43 grammi di cocaina, 64enne arrestato dai carabinieri

Nel pomeriggio del 30 settembre 2019, a Misano Adriatico, i carabinieri hanno arrestato un cittadino di origine albanese, classe ‘55, residente a Misano Adriatico, nullafacente e pregiudicato.

Gli agenti, dopo aver notato l’uomo, lo hanno sottoposto ad un controllo, provvedendo ad una perquisizione personale e domiciliare, al termine delle quali il malvivente è stato trovato in possesso di 43 grammi di cocaina, suddivisa in
dosi già predisposte per la cessione a terzi, nonché di tutto il materiale occorrente per il confezionamento.

Inoltre è stata rinvenuta e sottoposta a sequestro la somma di euro 5.350,00, provento dell’evidente attività di spaccio.
In attesa della celebrazione del rito direttissimo l’arrestato è stato accompagnato presso il proprio domicili in regime di arresti domiciliari.

Nella medesima giornata, a Riccione, i carabinieri hanno arrestato S.B., classe ’71, napoletano residente a Riccione, in esecuzione alla ordinanza di aggravamento di misura cautelare emessa dall’A.G. di Rimini.

L’arrestato si è reso responsabile di reiterate violazioni dell’obbligo di firma a cui era stato sottoposto nel recente passato a seguito del suo arresto per il reato di rapina aggravata. Nonostante il beneficio concessogli dalla Autorità Giudiziaria, S.B. ha continuato a manifestare la sua inottemperanza alle prescrizioni ricevute finendo pertanto sotto i riflettori degli agenti di Riccione.

Questi hanno prontamente segnalato il tutto alla locale Procura. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato condotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.