Quantcast

Carabinieri di Misono Adriatico arrestano 20enne per drogra

Nella notte del 14 novembre, i Carabinieri della Stazione di Misano Adriatico hanno tratto in arresto,  per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, U.O.E. 20enne della provincia di Pesaro Urbino, pregiudicato. Nella circostanza, i carabinieri, nel corso di un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato al contrasto dei reati in materia di sostanze stupefacenti, hanno sottoposto a controllo un’autovettura con alla guida il giovane indagato che, alla vista dei militari ha palesato subito un atteggiamento sospetto.

I carabinieri quindi, insospettiti, hanno eseguito una perquisizione personale e veicolare che ha portato al rinvenimento di 30 gr. di hashish, in parte già suddivisi in dosi e predisposte per la cessione a terzi. La successiva perquisizione eseguita a carico dello stesso presso il suo domicilio, ha permesso di rinvenire ulteriori gr. 14,50 di medesima sostanza nonché il materiale per il confezionamento. L’arrestato nella mattinata del 14 nov 19, è stato processato con il rito direttissimo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.