“Chi fa sport ci sta a cuore”: Cia-Conad consegna 60 defibrillatori a società sportive Uisp, 24 solo in Romagna

Più informazioni su

È arrivato alla fase finale il progetto “Chi fa sport ci sta a cuore” che ha puntato a dotare le singole associazioni e società sportive Uisp di defibrillatori, raccogliendo il crescente disagio e l’allarme delle società sportive di base e a beneficio di coloro che sono alla ricerca di un sostegno per la loro attività capillare sul territorio.

Una conferma dunque che con l’impegno di Uisp e Cia-Conad viene garantita la sicurezza a chi fa attività motoria. In questo modo le società sportive che operano e gestiscono impianti sportivi hanno ottenuto sicuramente un grande vantaggio da questo progetto che garantisce la tutela dei praticanti attività motorie e sportive. “Chi fa sport ci sta a cuore” è la campagna promossa da Cia-Commercianti Indipendenti Associati-Conad per il suo 60° anniversario, grazie alla quale sono stati donati 60 defibrillatori ad altrettante società sportive Uisp del territorio di Friuli Venezia Giulia, Marche, Veneto e Romagna.

La cerimonia finale di consegna si è tenuta oggi, giovedì 28 novembre, nella Residenza Municipale del Comune di Ravenna.

Sono intervenuti: Massimo Cameliani, assessore alle Attività Produttive e Commercio di Ravenna; Vincenzo Manco, presidente nazionale Uisp; Luca Panzavolta, amministratore delegato di Conad-CIA Commercianti Indipendenti Associati.

Agli interventi è seguita la consegna dei 4 defibrillatori Cradiosafe che saranno donati alle società sportive del territorio del Comitato Uisp Ravenna: Asd Centro Studi Danza di Lugo; Gs Boncellino di Bagnacavallo; Polisportiva 2000 Tennis di Cervia; Circolo Subacqueo Ravennate.

“Siamo grati a Conad Cia che ha scelto di festeggiare 60 anni di attività riservando grande attenzione allo sport e alla sicurezza delle comunità in cui opera – ha sottolineato Vincenzo Manco, presidente nazionale Uisp – con questo intervento concreto dimostra di avere chiaro il valore sociale dello sport e il ruolo delle società sportive del territorio, che rappresentano l’arcipelago del movimento e quindi del benessere dei cittadini”.

“Per il nostro sessantesimo anniversario abbiamo scelto di sostenere un progetto importante per le persone, in particolare per i più giovani. La presenza di defibrillatori nei luoghi dove si fa sport è fondamentale, può davvero salvare delle vite. La nostra cooperativa si sente parte integrante della comunità ravennate e romagnola: questo è un modo per mettere in pratica i nostri valori e i nostri obiettivi – commenta Luca Panzavolta, amministratore delegato Cia-Conad – Oltre a ciò abbiamo promosso un progetto analogo per installare un defibrillatore in oltre 140 negozi Conad della rete, da Trieste ad Ancona, a tutela delle persone che ogni giorno fanno la spesa da noi”.

“Ringrazio la CIA, Commercianti indipendenti associati-Conad – ha affermato Massimo Cameliani, assessore allo Sviluppo economico del Comune di Ravenna – per la donazione dei quattro defibrillatori a società sportive locali affiliate Uisp e per aver scelto Ravenna come sede della cerimonia di chiusura. Questa amministrazione è molto attenta al benessere e alla sicurezza delle persone e accoglie quindi sempre con grande favore chi contribuisce al nostro impegno e obiettivo”.

Le società sportive che hanno ricevuto i defibrillatori donati da Conad Cia sono affiliate di sedici Comitati territoriali Uisp in quattro aree regionali: Romagna (comitati Forlì-Cesena, Ravenna-Lugo, Imola-Faenza, Rimini), Marche (comitati Ancona, Fabriano, Senigallia, Pesaro-Urbino), Veneto (comitati Treviso, Padova, Venezia, Rovigo) e Friuli Venezia Giulia (comitati Udine, Trieste, Pordenone, Gorizia).

Ecco i nomi delle 60 società sportive e Asd affiliate Uisp che hanno ricevuto i defibrillatori:

ASS Sport. Dil. Arte e Movimento (Udine ovest), ASD Avenal (Cervignano del Friuli, Udine), ASD Trilogia Gymnica (Udine), Comune (Pozzuolo del Friuli, Udine) ASD SSD Polet (Trieste Opicina), ASD Polisportiva Triveneto Trieste (Trieste Opicina), ASD Perform (Trieste Domio), SSD ARL Stage Lab (Trieste Domio), APS Danza Giselle (Gorizia), ASD Naonis Apnea (Pordenone), ASD Basket Villanova (Pordenone), asd Namaste (Aviano, Pordenone), ASD centro Danza Effetto (San Vito al Tagliamento, Pordenone), Comune (Azzano Decimo, Pordenone)Sportivamente Belluno (Belluno), Sporting Trevuiso ASD (Treviso), ASD viva movimento emozione (S. Biagio di Callalta, Treviso), ASD sherwood (Asolo, Treviso), Valdoplavis Skaters (Valdobbiadene, Treviso), ASD Ponzano polisportiva (Ponzano Veneto, Treviso), ASD Hai Chuan (Padova), Legnaro PSG 2000 ASD (Legnaro, Padova) ASD Arma Mentis (Monselice, Padova), ASD Run It (Rovigo), Pol. Arcobaleno ASD Trivigano (Venezia), Circolo Arci Uisp Pablo Neruda ASD (Lido di Venezia), ASD Union Sant’Anna (Chioggia Sottomarina), Equitamondo (Forlì), Forlì Trail (Forlì), Accademia 49 officina di musica (Cesena), Polisportiva Bulgaro (Cesena), Natura sportiva (Meldola, Forlì-Cesena), Karate Shotokan (Savignano, Forlì-Cesena) Arcobaleno i colori del movimento AS (Forlimpopoli, Forlì-Cesena) ASD Falconeria Freddy (Predappio, Forlì-Cesena), Retrò palco ASD (Cesenatico, Forlì-Cesena), Uisp Forlì-Cesena (Mercato Saraceno, Forlì-Cesena) Circolo Subacqueo ravennate (Ravenna), ASD Centro studi danza (Lugo), GS Boncellino (Bagnacavallo), Pol. 2000 Tennis (Cervia, Ravenna), ASD Atletica 85 (Faenza) ASD leopodistica (Faenza), ASD USC Castel Bolognese (Castel Bolognese, Ravenna), ASD Ippogrifo (Rimini), ASD Nuova Perla Riccione (Riccione), ASD Team Regina (Cattolica, Rimini), ASD Roller Verucchio (Verucchio, Rimini), ASDC Valle della Conca Nordic walking (Misano, Rimini), ASD un mare da amare (Viserba, Rimini), Pol. Valmar SSDRL (Novafelria, Rimini), SSD ARL UISPolis (Ancona), AP3 ASD (Osimo), ASD Circolo Ippico Little Rock (Fabriano), La Marinas Pro Cesano (Senigallia), ASD Hip Hop Connection (Pesaro), ASD Montefeltro Adventure Bike&Walk (Urbino), Associazione Proloco (Fermignano, Pesaro-Urbino), ASD Calcinelli Run (Fano, Pesaro-Urbino).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.