Quantcast

Saludecio. Pregiudicato trovato con 33.000 Euro di banconote false. Arrestato dai carabinieri

Più informazioni su

Risale a sabato 18 gennaio l’ultima operazione dei Carabinieri della Stazione di Saludecio che ha portato alla scoperta di numerose banconote false ed all’arresto del suo possessore.
Gli uomini dell’Arma, che da tempo monitoravano i movimenti di un autotrasportatore di Cattolica, residente a San Giovanni in Marignano – C.R. classe ’85, pregiudicato – hanno effettuato una perquisizione domiciliare nei suoi confronti giungendo ad una singolare scoperta: numerose buste contenenti banconote da 100 euro, per un totale di 32.600 euro.
Nell’imbarazzo l’uomo non è riuscito a giustificare la presenza di quella somma, inducendo così i militari ad effettuare approfondite verifiche sulle banconote, riscontrando che molte di queste riportavano lo stesso numero di serie.
Ulteriori accertamenti e verifiche sui seriali delle banconote hanno poi chiarito che si trattava senza dubbio di denaro falso e per questo motivo per C.R. sono subito scattate le manette con l’accusa di Detenzione e spendita di banconote false.
Sembrerebbe infatti che dalle citate buste, su ognuna delle quali era riportato l’importo contenuto – per un totale di 33.000 euro, manchi del denaro: verosimilmente 400 euro messe in circolazione.
L’uomo, associato presso la casa Circondariale di Rimini, dove ha trascorso l’intero fine settimana, si trova tutt’ora in attesa di conoscere la propria sorte in vista della convalida della misura applicata nei suoi confronti e disposta dal P.M. Dott. Sgambati della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Rimini.
Sui fatti prosegue ora un’intensa attività d’indagine da parte dei Carabinieri per chiarire come questi soldi siano giunti nelle mani dell’autotrasportatore e per accertare ulteriormente se questi abbia avuto un ruolo nella falsificazione delle banconote.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.