Riccione. Denunciati dai Carabinieri e Polizia locale cinque inquilini abusivi

Più informazioni su

Il 21 gennaio 2020 i Carabinieri di Riccione e la Polizia locale hanno denunciato cinque soggetti per invasione di terreni ed edifici. Gli agenti sono entrati all’interno dello stabile riscontrando la presenza, al primo piano, di cinque italiani, senza fissa dimora, che avevano di fatto trasferito in quei locali il proprio domicilio, come dimostrato dalla presenza di borse con capi di vestiario, materassi e vari generi di conforto.

I cinque inquilini abusivi, tutti gravati da precedenti penali e di polizia, sono quindi stati denunciati e, da un controllo alla banca dati, è emerso che per uno di essi (S.A.) era in atto un ritraccio per notifica di pregresse vicende giudiziarie.

Di seguito i deferiti:

–          V.A., originario di Fano, classe ’60;

–          C.L., originario della provincia di Lecce, classe ’64;

–          S.A., napoletano classe ’51;

–          L.C., foggiano classe ’60;

–          Z.M., originario di Roma, classe ’72.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.