Carabinieri di Novafeltria contro il degrado: 68 le persone controllate

Più informazioni su

Prosegue l’azione di controllo del territorio dei Carabinieri della Compagnia di Novafeltria anche in funzione anti-degrado urbano, organizzando anche specifici servizi con militari in uniforme ed in abiti civili.

Stamani nel corso dell’ultimo servizio 37 sono stati i mezzi e  68 le persone controllate, una persona è stata segnalata alla Prefettura di Rimini, mentre un venditore abusivo è stato sanzionato.

Ed in specie, i Carabinieri della Stazione di San Leo hanno segnalato alla Prefettura di Rimini, quale assuntore di sostanze stupefacenti, un 24enne residente a San Leo. Il ragazzo era stato notato mentre, in località Montemaggio, alla vista  dell’auto di servizio tentava di allontanarsi a piedi. E’ stato quindi raggiunto dalla pattuglia per un controllo ma da subito ha iniziato ad innervosirsi.  Approfondendo il controllo il giovane è stato trovato in possesso di una modica quantità di sostanza stupefacente, che nascondeva nella tasca dei pantaloni dentro una confezione di sigarette. La marijuana, è stato sequestrata.

I militari hanno poi notato uno straniero che girava in centro a San Leo, portando a tracolla un borsone e che si avvicinava ai passanti per vendere della merce. Lo hanno quindi fermato per identificarlo e verificare le eventuali autorizzazioni alla vendita ambulante che però non aveva. Per l’uomo, una 49enne originario della Nigeria, in regola con il permesso di soggiorno ma senza fissa dimora, sorpreso ad esercitare l’attività di commercio senza essere in possesso delle necessarie autorizzazioni, è scattata la sanzione amministrativa di Euro 5.100,00 ed il contestuale sequestro della merce (calze tecniche, calzini, cinture, torce elettriche, braccialetti ecc.) per un valore di circa 1.000 euro. La merce sequestrata è stata consegnata alla depositeria comunale.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.