Carabinieri di Cattolica arrestano pusher in pieno centro

Più informazioni su

Nella serata dell’8 marzo 2020 i Carabinieri di Cattolica hanno arrestato, per il reato di spaccio di sostanze stupefacenti, V.H., albanese classe ’95, domiciliato in un residence a Cattolica. In particolare, gli agenti hanno sorpreso il ragazzo mentre cedeva dello stupefacente ad un giovane del luogo.

Quest’ultimo, ricevuta la sostanza, è riuscito a dileguarsi e a sottrarsi al controllo dei Carabinieri. Lo spacciatore è stato invece immediatamete bloccato dalle forze dell’ordine, venendo perquisito sul posto dove è stato trovato in possesso di cinque dosi di cocaina, per un totale di 3 grammi.

In seguito i Carabinieri si sono spostati presso il domicilio dell’uomo, riuscendo a recuperare un bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento dello stupefacente, oltre alla somma contante di circa 1900,00 euro in banconote di vario taglio, ritenuto il frutto dell’attività illecita esercitata nel weekend.

Condotto presso gli uffici della Tenenza di Cattolica, il ragazzo è stato dichiarato in stato di arresto e successivamente trattenuto presso le camere di sicurezza dell’Arma in attesa della celebrazione del rito direttissimo che si celebrerà nella mattinata odierna.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.