Polizia di Rimini rintraccia due ricercati in territorio nazionale

Più informazioni su

La Polizia di Rimini ha rintracciato due persone ricercate sul territorio nazionale. Uno dei due, 45enne riminese, era stato protagonista di una rapina per la quale era stato sottoposto alla misura alternativa dell’Affidamento in Prova al Servizio Sociale. Non avendo ottemperato agli obblighi imposti dal giudice, la Squadra Mobile lo ha arrestato.

L’altra persona rintracciata, un giovane di origini abruzzesi classe 1983, lavorava presso una ditta edile di Rimini per ottemperare alla Misura Alternativa dell’Affidamento in Prova al Servizio Sociale. Il giovane aveva commesso reato di estorsione sottraendosi agli obblighi impostigli venendo arrestato.

Infine, un equipaggio della Squadra Volanti, ha nuotato un uomo su una bicicletta che transitava nella centralissima Viale Principe Amedeo con andatura sospetta. Alla vista della Polizia l’uomo ha cercato di nascondersi dietro un edificio della stessa via, ma è stato prontamente rintracciato e bloccato. L’uomo, un sessantenne di origine pugliese, durante la perquisizione è stato trovato in possesso di due coltelli da cucina con lama seghettata / piegata ed una torcia, strumenti idonei ad essere utilizzati come “strumenti da lavoro” per effettuare reati contro il patrimonio.

Inoltre l’uomo era stato gravato da un ordine di cattura emesso dall’Ufficio di Sorveglianza di Taranto, poiché evaso dagli arresti domiciliari nonostante fosse provvisto di braccialetto elettronico. Per eludere all’arresto, il sessantenne aveva riferito di essere stato positivo al Covid-19 e di non conoscere la sua attuale situazione sanitaria; contattato il Medico dell’ASL di appartenenza, si accertava che lo stesso non era stato mai dichiarato contagiato e, conseguentemente, la falsità delle sue dichiarazioni. Al termine delle formalità di rito, l’arrestato è stato tradotto nella Casa Circondariale di Rimini.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.