Quantcast

In riviera per spacciare alla ripresa della movida: 30enne arrestato dalla Polizia di Rimini

Più informazioni su

Nella giornata di domenica 21 giugno 2020, verso le 9,30 del mattino, in un locale di via Feleto a Rimini la Polizia ha puntato l’attenzione su alcune voci maschili che provenivano dall’interno di una abitazione con toni minacciosi.

Entrati nei locali, gli agenti si sono trovati innanzi, da una parte P.L., trentenne foggiano, che con la mano destra manteneva un telefono cellulare con sopra una striscia di cocaina, dall’altra un secondo ragazzo che, chino con il volto verso il telefono con una banconota da 20 euro arrotolata e appoggiata alle narici, era in procinto di assumere la sostanza stupefacente.

Sentito dai poliziotti, l’assuntore ha riferito che il P.L. gli aveva appena offerto di condividere una dose di Ketamina, aggiungendo che gliel’ avrebbe offerta. Sorpreso dall’azione repentina dei poliziotti, il 30enne foggiano tentava di disfarsi di due buste in cellophane trasparente, contenenti una 12 involucri in cellophane contenenti Cocaina, per un peso di circa 6 gr, mentre l’altra contenente involucri di Mdma per un peso di circa 5 gr. Il P.L. aveva poi nelle tasche altra Ketamina per un peso di circa 2 gr. e altra cocaina per un peso di circa 1 gr.

Addosso al ragazzo sono stati rinvenuti inoltre 280 euro in banconote di piccolo taglio, verosimilmente provento dello spaccio. La persona vistasi ormai scoperta non ha potuto negare l’attività di spaccio, confessando che, nonostante l’ora del mattino, aveva già venduto qualche dose ed era fiducioso che ne avrebbe vendute delle altre.

Sono quindi scattate le manette per il giovane foggiano, che non è nuovo a simili ‘’trasferte’’ nella Riviera, essendo già stato arrestato per detenzione di droga ai fini di spaccio nel 2012 a Riccione. All’esito dell’udienza lo stesso è stato rinviato nella sua provincia, ove sarà costretto a dimorare in attesa del processo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.