Rimini. Rintracciato ed espulso immigrato pregiudicato

Più informazioni su

Nella giornata di ieri, 23 giugno 2020, è stato rintracciato da personale della Questura di Rimini un cittadino albanese di 35 anni, pregiudicato per reati in materia di stupefacenti, armi e immigrazione clandestina.

Lo straniero era già stato colpito recentemente dal Decreto di Espulsione, ma si era trattenuto illegalmente sul territorio nazionale, nonostante l’invito ad allontanarsi autonomamente dal Paese entro i successivi 7 gg.

Data la pericolosità del soggetto, l’Ufficio Immigrazione della Questura di Rimini con la collaborazione di personale della locale Digos, ha nuovamente rintracciato la persona richiedendo ed ottenendo un nuovo decreto di espulsione e, in esecuzione dello stesso, ha condotto l’immigrato presso il C.P.R. di Gorizia – Gradisca d’Isonzo, per la successiva espulsione coattiva in Albania.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.