Il Comandante della Legione Carabinieri Emilia-Romagna Generale Angrisani in visita al Comando Provinciale di Rimini

Nella mattinata del 24 giugno, il Generale di Brigata Davide Angrisani, Comandante della Legione Carabinieri Emilia Romagna con sede a Bologna, è giunto presso il Comando Provinciale Carabinieri di Rimini, per rivolgere un saluto ai militari dell’Arma in servizio presso i reparti ubicati nella Provincia.

A Rimini, dapprima il Generale, accompagnato dal Comandante Provinciale, Col. Giuseppe Sportelli, ha raggiunto la Prefettura e il Comune di Rimini per il rituale saluto rispettivamente al Prefetto Alessandra Camporota e al Sindaco Andrea Gnassi. Nella circostanza, oltre ai rituali saluti di benvenuto, ha tratto anche un bilancio degli eccellenti e proficui rapporti di sintonia e collaborazione instaurati con l’Arma dei Carabinieri.

Infine, ad attenderlo presso la Caserma di via Carlo Alberto Dalla Chiesa vi erano gli altri Ufficiali dell’intera provincia tra cui il Col. Aldo Terzi – comandante del Gruppo Provinciale Forestali Carabinieri, una rappresentanza di Comandanti di Stazioni Carabinieri, dei Reparti della sede e della Forestale, nonché degli Organi di rappresentanza (COBAR e COCER) dei militari.

Nella circostanza, il Generale Angrisani ha salutato e ringraziato tutti i presenti, esprimendo il suo personale apprezzamento e delle altre Autorità precedentemente incontrate per il lavoro svolto, i risultati conseguiti e l’impegno profuso, soprattutto in occasione dell’emergenza COVID-19 che ha visto la provincia di Rimini duramente colpita dalla pandemia.

Successivamente, il Colonnello Giuseppe Sportelli ha illustrato al Comandante della Legione, in un briefing dedicato, la situazione complessiva e l’andamento operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Rimini.

L’alto Ufficiale, dopo aver firmato l’Albo d’Onore nell’ufficio del Comandante Provinciale e, prima di fare ritorno in Bologna, ha salutato il Questore dott. Francesco De Cicco, il comandante Provinciale della G.d.F., Col. Giuseppe A. Garaglio, il comandante del 7° Reggimento “VEGA” Col. Pil. Marco Cardillo, e quello della Capitaneria di Porto, C.F. Pietro A.W. Micheli, ringraziandoli per la collaborazione fornita all’Arma Riminese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.