Non rispetta il divieto di dimora nella Provincia di Rimini e finisce in carcere

Più informazioni su

Prosegue l’attività dei Carabinieri della Compagnia di Rimini, al comando del Capitano Sabato Landi, che, con l’entrata nel vivo della stagione estiva, grazie anche ai Carabinieri di rinforzo inviati dal Comando Generale dell’Arma hanno intensificato la presenza sul territorio anche con servizi preventivi e repressivi mirati al contrasto delle varie forme di reato.

Nei giorni scorsi i Carabinieri Sezione Operativa del N.O.RM. di Rimini, hanno rintracciato e arrestato, in ottemperanza ad ordinanza di aggravamento di misura cautelare emessa dal Tribunale di Rimini, P. F., classe 1982, cesenate di fatto senza fissa dimora, già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia. L’uomo, sottoposto alla misura cautelare del divieto di dimora nella Provincia di Rimini, non ha rispettato tale obbligo in varie occasioni.

Tali violazioni, immediatamente refertate all’Autorità Giudiziaria, hanno indotto alla sostituzione della citata misura con quella del carcere. Per l’uomo, che già nell’anno passato era stato arrestato per analogo motivo, sono quindi scattate nuovamente le manette ed è stato accompagnato presso la Casa Circondariale di Rimini.

L’attenzione del Comando Compagnia Carabinieri di Rimini rimane alta e costante sull’intera giurisdizione di competenza al fine di fornire una risposta concreta ed incisiva alle legittime pretese di legalità avanzate dai cittadini. Pertanto continueranno con assiduità i servizi di prevenzione e contrasto svolti dall’Arma dei Carabinieri, affiancando alla capillare perlustrazione del territorio una continua e attività info-investigativa, contattando la cittadinanza al fine di acquisire quante più notizie utili per prevenire il ripetersi dei reati ed assicurare alla giustizia gli autori di quelli già perpetrati.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.