Sogliano a.R. Coltivava 160 piante di cannabis: 60enne arrestato dai Carabinieri

Più informazioni su

Lunedì 7 luglio, a Sogliano al Rubicone, i Carabinieri del Reparto Operativo Nucleo Investigativo di Rimini, coadiuvati dalla Stazione Carabinieri di Sogliano al Rubicone, a conclusione di specifica attività investigativa in materia di prevenzione e repressione dei reati inerenti lo spaccio di sostanze stupefacenti e correlata all’individuazione di una coltura di circa 160 piante di cannabis, hanno arrestato B.M., sessantenne del luogo, responsabile di aver coltivato, in due distinti appezzamenti di terreno, le piante anzidette, disposte su quattro filari e celate da alta vegetazione.

Nel corso della perquisizione delegata dall’A.G. competente, estesa anche alla propria abitazione ed alla pertinenza cortiliva, i militari operanti rinvenivano e sequestravano complessivamente:

nr. 79 piante di marijuana in infiorescenza;
nr. 78 piante di marijuana;
nr. 2 barattoli in vetro contenenti 230 gr. di sostanza stupefacente del tipo marijuana;
nr. 1 flacone in plastica contenente circa nr. 310 semi di marijuana;
nr. 1 frammento pari a gr. 2 di sostanza stupefacente del tipo hashish.

A conclusione dell’attività il B.M. è stato arrestato per la violazione della normativa vigente in materia di stupefacenti e sottoposto agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria delegante.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.