Baby gang a Riccione. Acciuffata la banda: 7 arresti e 12 denunciati

Più informazioni su

Come riporta una nota dell’Ansa, i carabinieri di Riccione hanno catturato i componenti di una banda di giovani, tra cui anche minorenni, accusati di aver compiuto lo scorso weekend un furto e una rapina ai danni di turisti altrettanto giovani, ma si ritiene che gli stessi possano avere messo a segno nell’ultimo mese diversi colpi della medesima natura. Il blitz è scattato tra domenica e oggi e ha permesso di arrestare sette giovani, di cui cinque minori, e di denunciarne altri 12, di cui tre minori, residenti prevalentemente tutti a Bergamo tranne uno di Lucca. La figura chiave che ha permesso di dare una svolta alle indagini è quella di una ragazza bionda di 18 anni.

Tutto è partito venerdì sera sul lungomare di Riccione, prosegue la nota dell’Ansa, quando dei turisti bergamaschi, che pedalavano sul risciò, sono stati fermati da due giovani. Uno di loro, secondo la ricostruzione, ha dato uno schiaffo e strappato la collanina d’oro dal collo di uno dei turisti, i quali sul mezzo avevano montato un’action-camera. Il filmato ha permesso ai carabinieri di individuare poco dopo i ragazzi insieme ad un gruppo ben più ampio, tra cui la ragazza bionda. Una volta in caserma, si è presentato alla porta un turista, questa volta del Lecchese, per denunciare una rapina con aggressione avvenuta in spiaggia quella stessa sera. In sala d’attesa il turista ha riconosciuto la ragazza bionda: la 18enne avrebbe provato a fermare i suoi amici dal soccorrerlo mentre veniva picchiato e rapinato.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.