Turista partorisce il settimo figlio in una spiaggia di Cattolica

Più informazioni su

Come riporta una nota dell’Ansa, una turista austriaca di 45 anni ha partorito il suo settimo figlio su una spiaggia della Romagna, al bagno 5 di Cattolica. La donna, che poi è stata ricoverata col bimbo all’ospedale di Rimini, era in discrete condizioni di salute nonostante avesse perso molto sangue.

La singolare vicenda si è verificata ieri pomeriggio nel bel mezzo di una giornata di vacanza per la numerosa famiglia austriaca. La donna intorno alle 18 pare sia andata alla toilette ma poco dopo avrebbe chiamato aiuto gridando perchè stava partorendo.

Diversi bagnanti e il bagnino hanno chiesto se in spiaggia ci fosse del personale medico e un’infermiera si è fatta avanti con un aiuto tempestivo e decisivo. “Temevamo il bimbo fosse morto” hanno riferito alcuni testimoni: invece il piccolo ha emesso il suo primo vagito tranquillizzando tutti presenti. Madre e neonato sono stati trasportati in ospedale da un’ambulanza del 118, e il piccolo è poi stato ricoverato in terapia intensiva neonatale.

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.