Rimini. Controlli dei Carabinieri e Pm al parco Pubblico XXV Aprile: 2 persone denunciate

Più informazioni su

Nel pomeriggio del 6 agosto, i Carabinieri della Stazione di Rimini Porto con il supporto delle unità cinofili e del personale della Polizia Locale di Rimini, hanno passato al setaccio il parco pubblico XXV Aprile, identificando una trentina di giovani intenti a bivaccare.

In particolar modo è stato deferito in stato di libertà, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, B.I., tunisino di anni 20, trovato in possesso di gr. 25 (venticinque) di marijuana. Un 19/enne, anch’egli di origini tunisine, è stato segnalato alla locale Prefettura per uso di stupefacenti, il giovane aveva con sé gr. 0,5 di marijuana destinata all’uso personale.

Durante la serata, a Marina Centro, i Carabinieri della Stazione Porto hanno deferito in stato di libertà per il reato di spendita di monete falsificate ricevute in buona fede, P.L., minorenne di origini milanesi, sorpreso subito dopo aver acquistato dei prodotti all’interno di una tabaccheria, utilizzando una banconota falsificata detenuta asseritamente in buona fede.

I Carabinieri continueranno a prestare la massima attenzione al territorio, organizzando periodicamente analoghi servizi preventivi e repressivi al fine di incrementare la percezione di sicurezza tra la cittadinanza e porre in essere una concreta azione di contrasto ai vari fenomeni delittuosi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.