Tuffi vietati nel porto, sanzionati 7 minorenni a Bellaria Igea Marina

Più informazioni su

Nel pomeriggio di ieri, domenica 9 agosto, è stato svolto un servizio interforze fra Capitaneria di Porto e Polizia Locale presso il porto canale di Bellaria Igea Marina, al fine di contrastare un’attività pericolosa ed espressamente vietata come i tuffi in area portuale. Il servizio si è reso necessario a seguito delle numerose segnalazioni pervenute dai conduttori di natanti, in difficoltà nelle operazioni di entrata e uscita dal porto canale vista la presenza di persone in acqua; gli agenti hanno potuto constatare come, in un caso, un paio di giovani passassero da una parte all’altra del porto persino con una tavola da paddle surf. Le operazioni hanno consentito di identificare e sanzionare sette minorenni, tutti di età compresa tra i 14 e i 17 anni, in parte residenti in zona ed in parte turisti, i quali sono stati successivamente affidati ai genitori; per tutti, sono scattate sanzioni che vanno dai 130 ai 200 euro.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.