Rimini. Arrestato dai Carabinieri rapinatore 42enne: aveva tentato di colpire il gestore del supermarket

Più informazioni su

Prosegue con incisività l’attività posta in essere dai Carabinieri di Rimini, al comando del Capitano Sabato Landi, che, con l’entrata nel vivo della stagione estiva, come disposto dal Comandante Provinciale dei Carabinieri di Rimini, Col. Giuseppe Sportelli, hanno intensificato la presenza sul territorio ponendo in essere servizi preventivi e repressivi mirati al contrasto delle varie forme di reato.

Nella mattinata di ieri mercoledì 12 agosto i Carabinieri della Stazione di Rimini Porto, a seguito di segnalazione giunta al numero unico di emergenza 112, sono intervenuti presso il supermercato Conad di Via Vespucci ove hanno fermato R.C., rumeno 42 enne già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia, in fuga subito dopo aver rubato generi alimentari dal citato supermercato. L’uomo, vistosi scoperto dal responsabile del negozio, al fine di assicurarsi la fuga, ha sferrato una violenta gomitata al volto della vittima per poi scappare ed essere bloccato subito dopo dai militari intervenuti. Condotto in caserma, al termine degli accertamenti, il malvivente è stato arrestato per rapina impropria e trattenuto presso le camere di sicurezza della Stazione Rimini Principale in attesa della celebrazione del rito direttissimo. La refurtiva è stata restituita all’avente diritto ed il responsabile del supermercato è stato medicato al P.S. dell’ospedale Infermi venendo dimesso con una prognosi di 15 giorni s.c..

Al termine dell’udienza di convalida, svoltasi nella mattinata odierna, l’arresto è stato convalidato e l’uomo è stato condannato alla pena di anni 2 di reclusione che dovrà scontare in carcere, dove attualmente è stato accompagnato.

L’attenzione del Comando Compagnia Carabinieri di Rimini rimane alta e costante sull’intera giurisdizione di competenza al fine di fornire una risposta concreta ed incisiva alle legittime pretese di legalità avanzate dai cittadini. Pertanto continueranno con assiduità i servizi di prevenzione e contrasto svolti dall’Arma dei Carabinieri, affiancando alla capillare perlustrazione del territorio una continua e attività info-investigativa, contattando la cittadinanza al fine di acquisire quante più notizie utili per prevenire il ripetersi dei reati ed assicurare alla giustizia gli autori di quelli già perpetrati.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.