Rimini. 38enne tenta di entrare in Tribunale con un coltello: denunciata dai Carabinieri

Più informazioni su

Nella tarda mattinata di oggi, martedì 15 settembre 2020, i Carabinieri della Stazione di Rimini Principale, in servizio di vigilanza all’ingresso del Palazzo di Giustizia hanno denunciato a piede libero una donna 38enne, di origini straniere, dimorante in Morciano di Romagna (Rn) per porto abusivo di armi.

In particolare, la donna che doveva accedere al Palazzo di Giustizia, per presenziare ad un processo, sottoposta a controllo, su indicazione del personale della vigilanza privata, all’atto della ispezione da parte dei militari eseguita a seguito della segnalazione acustica emessa dal varco metal detector, è stata trovata in possesso di un coltello a serramanico con punta, del genere offensivo che custodiva all’interno della borsa. La denunciata non ha reso nessuna giustificazione in relazione al possesso dell’arma che è stata sequestrata.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.