Rimini. Incendi boschivi, nuova proroga fino a domenica 27 settembre

Più informazioni su

Nuova proroga, fino a domenica 27 settembre, della “fase di attenzione” per il pericolo di incendi boschivi sulle zone più orientali della regione. Il provvedimento è stato firmato dal direttore dell’Agenzia regionale per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile, Rita Nicolini, a seguito delle valutazioni emerse nel tavolo tecnico di coordinamento riunitosi giovedì 17 settembre in videoconferenza, con rappresentanti dell’Agenzia, della direzione regionale dei Vigili del fuoco, del comando regionale Carabinieri forestale, di Arpae E-R e della Direzione Cura del territorio della Regione. Dallo scorso 6 luglio, ogni settimana la situazione viene riesaminata e sul sito dell’Agenzia regionale viene pubblicato un Bollettino di informazione ai cittadini, secondo la logica del Codice Colore, come indicato dal Dipartimento nazionale di Protezione civile. La fase di attenzione è visualizzata dal Colore Giallo, che corrisponde allo scenario di rischio medio e alla formula “le condizioni meteo-climatiche e l’umidità del combustibile vegetale sono tali da poter generare un incendio con intensità del fuoco bassa e propagazione lenta”.

Nel Bollettino numero 17, il Codice Colore è Giallo per le province di Ferrara, Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini. Codice Colore Verde, invece, per le province di Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena e Bologna. La situazione sarà rivalutata giovedì 24 settembre. Permangono, infatti, notevoli differenze territoriali, sia rispetto alle piogge già avvenute che a quelle attese, sia per quanto riguarda lo stato della vegetazione che il numero e le dimensioni degli incendi effettivamente verificati.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RiminiNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.